Diretta/ Giorgi-Cibulkova (0-2): info streaming video e tv. Vince la slovacca (Tennis WTA Katowice 2016, oggi 10 aprile)

- La Redazione

Diretta Giorgi-Cibulkova, info streaming video e tv: alle ore 16 di domenica 10 aprile la tennista maceratese gioca la terza finale consecutiva al torneo WTA di Katowice (International)

GiorgiNewHaven
Camila Giorgi, 24 anni (Infophoto)

La slovacca Cibulkova conquista la vittoria nella sfida di tennis, valida per il torneo WTA Katowice 2016, contro la Giorgi. Finisce due a zero al termine di due set conclusi 6-4 e 6-0 per la Cibulkova.  

E’ terminato sul punteggio di 6-4 in favore della Cibulkova il primo set del torneo WTA Katowice 2016 di Tennis tra la slovacca e la Giorgi. Le due tenniste si sono affrontate a viso aperto, speriamo possano regalarci tante altre emozioni nei prossimi set. Il secondo è ricominciato da poco e vede la Cibulkova già avanti per uno a zero. Incontro molto importante visto anche il montepremi di 250 mila dollari in palio.

Sta per cominciare la finale del torneo WTA Katowice 2016, che potrebbe regalare il secondo titolo da professionista alla tennista di Macerata (finora l’unico è arrivato a ‘2-Hertogenbosch, lo scorso anno). Nell’attesa che le due giocatrici entrino in campo, andiamo a vedere la storia di questo torneo. In Polonia si gioca dal 2013; l’International di Katowice ha sostituito il precedente appuntamento, che era il Danish Open a Farum. Un torneo che ha avuto breve durata: dal 2010 al 2012. Le prime due edizioni sono state vinte da Caroline Wozniacki, padrona di casa che ha superato in finale le ceche Klara Zakopalova (6-2 7-6) e Lucie Safarova (6-1 6-4); la danese ha poi raggiunto la finale anche nel 2012, ma qui è stata sconfitta da Angelique Kerber (6-4 6-4) che iniziava la sua scalata verso la Top Ten.

Si avvicina la finale di tennis nel torneo WTA Katowice 2016. Un torneo che parla squisitamente italiano: nelle tre edizioni precedenti infatti, a Katowice c’è sempre stata almeno un’azzurra in finale e, come abbiamo visto, negli ultimi due anni Camila Giorgi ha sempre giocato il match per il titolo. Lo ha perso però nel 2014 da Alizé Cornet (7-6 5-7 7-5) e nel 2015 da Anna Karolina Schmiedlova (6-4 6-3). Nella prima edizione del torneo WTA Katowice invece era stata Roberta Vinci a raggiungere la finale; la tarantina si era imposta per 7-6 6-1 su Petra Kvitova. Da segnalare che anche nel doppio l’Italia ha giocato una finale: è successo un anno fa con la coppia Gioia Barbieri-Karin Knapp, che ha perso da Ysaline Bonaventure e Demi Schuurs (7-5 4-6 10-6). 

Il torneo di tennis femminile WTA Katawoice 2016, montepremi di 250 mila dollari e di categoria International, si avvi all’atto conclusivo, che vedrà impegnate la nostra Camila Giorgi e la slovacca Dominika Cibulkova nella finale in programma alle ore 16 di domenica 10 aprile.

Per la Giorgi la finale sarà la terza consecutiva in questo torneo, mentre per la sua avversaria si tratterà della prima presenza all’atto conclusivo. Per la tennista italiana, dovesse arrivare la vittoria, si tratterebbe del secondo titolo in un torneo WTA, mentre per la slovacca, in caso di trionfo, sarebbe il quinto titolo in carriera.

Il match si presenta molto equilibrato perchè entrambe le tenniste sono esponenti di un tennis dove l’idea di fondo è quella di vincere imponendo il proprio gioco piuttosto che provare a fare propri i match distruggendo quello dell’avversaria. Per quanto riguarda la chiave tattica del match, la Giorgi dovrà cercare senza dubbio di limitare al massimo il gioco a rete della slovacca e di sfruttare le sue difficoltà quando il servizio sarà nelle sue mani. Da un punto di vista dei pronostici si può però dire che la slovacca è leggermente favorita (anche se i precedenti sono tutti e due a favore della tennista italiana).

La Giorgi, testa di serie numero 5 del torneo, è arrivata alla finale del torneo dopo un avvio abbastanza stentato. Nel primo turno, opposta alla bielorussa Aliaksandra Sasnovich, ha infatti faticato molto più del previsto, imponendosi con un doppio 6-4 frutto di una partita nervosa e con troppi errori in fase di servizio e di impostazione del gioco. Nel match contro un’avversaria che è la numero 100 del mondo si è avvertita tutta la tensione accumulata nella settimana precedente a causa della diatriba con la Federazione.

Nel turno successivo la Giorgi ha faticato ancora una volta: contro la russa Ekaterina Alexandrova è infatti arrivato un altro match molto faticoso. Contro un’avversaria che attualmente è oltre la 260°posizione in classifica, sono infatti serviti tre set per passare il turno. Perso il primo parziale per 4-6, la Giorgi si è ritrovata nel parziale successivo, vinto 6-2. Nel terzo set tutti si aspettavano una cavalcata trionfale verso i quarti ed invece la Giorgi ha faticato ancora, vincendo per 6-4.

Nei quarti di finale la Giorgi ha battuto la belga Flipkens, giocando finalmente ai suoi livelli. Contro la numero 9 del seeding e sua bestia nera, è andata in scena una battaglia durata tre set. Dopo un primo parziale chiuso in meno di mezz’ora (6-2), la Giorgi ha perso 7-5 il secondo set, dopo essere stati ad un passo dal 4-2 in proprio favore.

Tuttavia, perso il secondo parziale, si è rimessa in carreggiata e ha portato a casa il match con un 6-4 nel terzo parziale. In semifinale la Giorgi ha fatto fuori la numero 43 del mondo, la giovane lettone Jelena Ostapenko. Il risultato è stato un netto 6-3, 6-4 e finalmente la Giorgi ha mostrato un gioco fluido ed efficace per tutta la durata del match.

Il torneo della Cibulkova è iniziato nello stesso modo della Giorgi, ovvero con molte difficoltà. La slovacca ha infatti esordito contro la Witthoeft: contro la ventunenne tedesca sono serviti tre set per passare il turno. Perso il primo set al tie-break, la slovacca ha vinto a fatica i successivi due parziali per 6-4, 7-6.

Nel secondo turno ha avuto la meglio sulla russa Kulichkova: dopo aver vinto agevolmente per 6-2 il primo parziale, ha vinto per 7-5 il secondo parziale, faticando più del dovuto. Nei quarti ha finalmente ritrovato smalto, facendo fuori la nostra Francesca Schiavone con un netto 7-5, 6-1. Il pass per la finale lo ha staccato contro la transalpina Pauline Parmentier. Il punteggio è stato un netto 7-5, 6-0, a conferma di come, allo stesso modo della Giorgi, la slovacca sia entrata in forma con l’andare avanti del torneo.

La diretta tv della finale Giorgi-Cibulkova al torneo WTA Katowice 2016 sarà trasmessa da Eurosport 2; potete accedere a questo canale dalla pay tv del digitale terrestre (numero 373) oppure dalla piattaforma Sky (numero 211). Gli abbonati alle due pay tv avranno anche la possibilità di seguire l’incontro in diretta streaming video, attivando le applicazioni Premium Play e Sky Go su PC, tablet e smartphone; a disposizione anche gli aggiornamenti che arriveranno dall’account Twitter ufficiale del circuito di tennis femminile, all’indirizzo @WTA. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori