ATP MONTECARLO 2016/ Diretta Fognini-Lorenzi (6-2 0-6 1-6): info streaming video e tv. Tsonga vince a fatica (Tennis, oggi 12 aprile)

- La Redazione

Diretta Atp Montecarlo 2016: info streaming video e tv. Il torneo sulla terra rossa del Principato vive la sua seconda giornata: al primo turno c’è un interessante derby italiano

Montecarlo_vista_R400.jpg
Foto Infophoto

Stanno per terminare i match odierni nel torneo ATP Montecarlo 2016. Si è giocato un altro incontro di secondo turno: vittoria sofferta per Jo-Wilfried Tsonga, che soltanto dopo 122 minuti e due tie break ha avuto la meglio su Pablo Carreno Busta (7-6 7-6) regalandosi il passaggio del turno e in ogni caso un derby, visto che il suo avversario sarà uno tra lesperto Richard Gasquet, semifinalista qui undici anni fa e poi due volte ai quarti, e la giovane promessa Lucas Pouille. Si gioca ancora invece sul Court des Princes, dove un altro francese, Jeremy Chardy, ha perso il primo set (3-6) contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut (anche qui siamo al secondo turno) e ora prova a recuperare la situazione.

Clamoroso nel torneo ATP Montecarlo 2016: dopo aver dominato il primo set in meno di mezzora, il tennista sanremese perde gli altri due set in meno di unora vincendo un solo game, quando peraltro il risultato era già di 5-0 in favore di Lorenzi. Che dunque ottiene una grande rimonta e si qualifica al secondo turno del Master 1000 sulla terra rossa, dove ora lo aspetta – già domani – la sfida a Gael Monfils. Per Fognini una caduta pessima, al primo match dal rientro post-infortunio: chiaramente la condizione fisica ha avuto un ruolo importante nel crollo che si è visto, ma in ogni caso per Fabio il rientro nel circuito ad alti livelli sarà lungo e pieno di difficoltà. Bel risultato invece per Lorenzi, che a Montecarlo non era mai riuscito a entrare nel tabellone principale.

Per il momento non cè partita nel primo turno del Torneo ATP Montecarlo 2016: il derby azzurro è un monologo di Fabio Fognini, che ha chiuso la pratica primo set in meno di mezzora. Il sanremese, pur senza incantare al servizio (nessun ace, un doppio fallo e il 60% di prime in campo) ha comunque portato a casa il parziale sfruttando comunque il 91% con le prime, perdendo solo uno dei 12 punti giocati. Lorenzi è stato costante in tutte le statistiche: 61% di prime in campo, 50% di punti con le prime e 50% con le seconde. Tre gli ace, altrettanti i doppi falli: una partita regolare, priva però dei guizzi che gli avrebbero permesso di rimanere attaccato nel punteggio al suo connazionale. Intanto Roger Federer saluta il suo ritorno in campo con una vittoria: pur ancora lontano dalla miglior condizione, lo svizzero ha regolato linsidioso Guillermo Garcia-Lopez con un convincente 6-3 6-4 in 75 minuti. Convincente vittoria per Fernando Verdasco, che batte 6-0 6-3 largentino Federico Delbonis (a Indian Wells aveva battuto Murray).

Ci siamo, al torneo ATP Montecarlo 2016 sta per iniziare il derby italiano di primo turno, tra i due giocatori che ieri hanno perso nel doppio. In campo ora sul Court des Princes, i due azzurri sono anche gli unici superstiti del nostro Paese in un tabellone che ha perso subito Marco Cecchinato, battuto in due set da Milos Raonic. David Goffin ha impiegato meno del previsto per avere ragione di Feliciano Lopez: lo spagnolo, esperto giocatore di terra, è stato battuto con un che lascia ben poche discussioni sulla sua tenuta. Intanto gran colpo del qualificato giapponese Taro Daniel, capace di eliminare Adrian Mannarino, solitamente valido su questi campi, con un perentorio 6-3 6-4; vola al secondo turno anche Philipp Kohlschreiber che ha battuto Borna Coric per 6-4 6-4, in 23 minuti Fernando Verdasco ha vinto 6-0 il primo set contro Federico Delbonis, reduce dal titolo ATP 250 conquistato a Marrakech.

al terzo turno del torneo ATP Montecarlo 2016: lo scozzese però ha sofferto più del previsto per avere la meglio di Pierre-Hugues Herbert, che lo ha costretto al terzo set e a rimanere in campo per due ore e 6 minuti. E finita : Murray conferma uno stato di forma non eccezionale e al terzo turno, contro uno tra Joao Sousa e Benoit Paire, potrebbe andare incontro a sorprese negative (soprattutto se giocherà contro il francese). Concluso un altro match bellissimo nel primo turno: Pablo Cuevas ha battuto Daniel Gimeno-Traver dopo una battaglia di tre ore e 20 minuti, con il risultato di (ci sono stati comunque due break per parte). Un match intensissimo che ora luruguayano rischia di pagare; il suo avversario al secondo turno sarà Milos Raonic, e rispetto a lui Cuevas può schierare senza ombra di dubbio un migliore adattamento alla terra. Iniziato anche il match tra David Goffin, che a Indian Wells e Miami ha raggiunto la semifinale, e Feliciano Lopez; Philipp Kohlschreiber ha vinto il primo set per 6-4 contro Borna Coric.

Scende in campo nel torneo ATP Montecarlo 2016: esordio per il tennista scozzese che, come le altre teste di serie del Master 1000, ha saltato il primo turno grazie al bye. Intanto si sono conclusi i primi due match: in quello più interessante, Gilles Simon ha confermato la sua superiorità sulla terra rossa battendo, in unora e 27 minuti, il bulgaro Grigor Dimitrov con il risultato di 6-4 6-3. Per il francese il prossimo appuntamento potrebbe essere contro Stan Wawrinka, che aspetta a sua volta di conoscere il nome del suo avversario (sarà uno tra Philipp Kohlschreiber e il giovane croato Borna Coric). Avanza al secondo turno il portoghese Joao Sousa: il numero 34 del ranking ATP ha battuto 6-3 7-6 Ivo Karlovic, recentemente diventato il giocatore ad aver servito il maggior numero di ace nella storia ATP. Oggi il croato si è limitato a 14, ma il brutto 40% sulle seconde di servizio gli è stato fatale.

Sta per iniziare unaltra giornata al torneo ATP Montecarlo 2016, il Master 10000 di tennis maschile sulla terra rossa del Principato. In campo subito Daniel Gimeno-Traver e Pablo Cuevas, ma sul campo centrale si parte alle 11 con una sfida che avremmo potuto trovare anche più avanti nel tabellone, quella tra il francese Gilles Simon (testa di serie numero 15) e il bulgaro Grigor Dimitrov che proprio sulla terra aveva iniziato a far parlare di sé, senza riuscire del tutto a ripagare le attese. A seguire avremo lesordio dei big, perchè oggi scatta già il secondo turno: Andy Murray, poco avvezzo alla terra – ma cresciuto rispetto a qualche anno fa – affronta il qualificato francese Pierre-Hugues Herbert – mentre Roger Federer, al rientro dalloperazione al menisco e fermo da più di due mesi, gioca contro Guillermo Garcia-Lopez. Il match che ci interessa di più, il derby italiano tra Fabio Fognini (lui pure tornato dallinfortunio) e Paolo Lorenzi, si gioca come terzo incontro sul Court des Princes, subito dopo quello tra David Goffin e Feliciano Lopez che è uno dei clou della giornata; dovremo quindi aspettare almeno fino alle 13:30 per vedere in campo i due azzurri che ieri hanno perso nel doppio. 

derby italiano al torneo ATP Montecarlo 2016. Siamo stati sfortunati nel sorteggio: il primo turno presenta subito la sfida tra due giocatori azzurri, e dunque uno sarà costretto alleliminazione immediata.

Già toccata peraltro a Marco Cecchinato, fatto fuori in due set da Milos Raonic; non cè dubbio che Fognini sia il favorito per questo derby, ma il sanremese non gioca da qualche settimana per un infortunio agli adduttori (tanto da essere scivolato al numero 31 del ranking ATP) e dunque Lorenzi, molto vicino al suo miglior posizionamento in classifica (numero 53, è stato 49 nella primavera di tre anni fa), potrebbe in qualche modo approfittarne.

Si gioca come terzo incontro sul Court des Princes: linizio della giornata è alle 11, dunque il match sarà verosimilmente non prima delle ore 14. Sappiamo già che il vincitore dovrà incrociare Gael Monfils, che ha sofferto nel primo set contro il lussemburghese Gilles Muller ma alla fine ha vinto in scioltezza (7-5 6-0) e rappresenta un avversario tosto in un torneo sulla terra rossa.

Fognini cerca quelle sensazioni che nel 2013 lo avevano portato a raggiungere la semifinale, battendo in successione due Top Ten come Berdych e Gasquet e arrendendosi solo a Novak Djokovic, che avrebbe interrotto in finale la striscia di otto titoli di Rafa Nadal.

I big, a proposito, cominciano a giocare oggi: dopo linteressante Gilles Simon-Grigor Dimitrov, sul campo centrale, Andy Murray cercherà riscatto da una campagna americana finita in un flop e avrà come primo impegno il qualificato francese Pierre-Hugues Herbert, mentre Roger Federer al rientro dalloperazione al menisco – non gioca dagli Australian Open – se la deve vedere con uno dei tanti spagnoli presenti nel tabellone, Guillermo Garcia-Lopez.

Da non perdere anche il match che oppone David Goffin, semifinalista a Indian Wells e Miami, a un veterano come Feliciano Lopez; e quello tra il giovane Borna Coric, classe 96, e il tedesco Philipp Kohlschreiber costantemente frenato da infortuni, ma in realtà uno dei giocatori più solidi del circuito. 

La diretta tv del torneo ATP Montecarlo 2016 è affidata a Sky Sport 2: il canale presente sulla pay tv del satellite (numero 202) è disponibile anche tramite il servizio di diretta streaming video, che si può attivare con lapplicazione Sky Go – senza costi aggiuntivi – su PC, tablet e smartphone. Per quanto riguarda gli aggiornamenti via web, non perdete le informazioni dallaccount Twitter ufficiale e quelle del profilo del circuito di tennis maschile, @ATPWorldTour

(Claudio Franceschini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori