PROBABILI FORMAZIONI/ Sampdoria-Milan: Bonaventura trequartista designato. Quote, ultime novità live (Serie A 33^ giornata, oggi 17 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Sampdoria-Milan: quote, ultime novità live su moduli e titolari per la partita di Serie A valida per la 33^ giornata (oggi domenica 17 aprile 2016)

bacca_cuore
Foto Infophoto

Si avvicina il momento di Sampdoria-Milan, e naturalmente sale lattesa per scoprire quale sarà la prima delle formazioni che Christian Brocchi manderà in campo nella sua avventura con il Milan. Brocchi si è presentato con il piglio giusto nella prima conferenza stampa da allenatore nella prima squadra; unindicazione importante il tecnico lha data quando ha parlato del ruolo del trequartista, dicendo che nella mia testa deve fare il quarto di centrocampo in fase difensiva. Il nome che Brocchi ha fatto è stato quello di Bonaventura, di fatto confermando le indiscrezioni che volevano lex dellAtalanta come principale indiziato ad agire dietro le due punte.

Nei padroni di casa assenze di rilievo visto che per squalifica mancherà Ranocchia in difesa, mentre per infortunio sono out Ivan, Sala e Carbonero. Mister Montella può comunque disporre di abbastanza uomini per riuscire a mettere in difficoltà il Milan. Tribuna per Mesbah, ex rossonero ormai ai margini della squadra blucerchiata. Per quanto riguarda le scelte di Brocchi, l’unica assenza sicura è quella di Niang, forse recuperabile solamente per la finale di Coppa Italia del 21 maggio contro la Juventus. Quindi nuova chance per Balotelli come spalla di Bacca, mentre Luiz Adriano al massimo si accomoderà in panchina visto anche che non è al 100% a causa di un attacco febbrile avuto in settimana.

In casa rossonera ci sarà l’esordio in panchina del nuovo allenatore Brocchi. L’ex calciatore anche della Lazio potrà schierare tutti gli uomini a sua disposizione. Nessun calciatore rossonero è stato squalificato mentre i diffidati sono Balotelli, Alex e Kucka. La Sampdoria dovrà fare a meno di Ranocchia. Fanno parte dell’elenco dei diffidati Ivan e Moisander.

Chiude la giornata di Serie A la sfida tra la Sampdoria di Vincenzo Montella e il Milan che in settimana ha liquidato Sinisa Mihajlovic per promuovere il tecnico della Primavera Cristian Brocchi. Ecco quelli che saranno i protagonisti della partita. Tra i blucerchiati sicuramente sta vivendo un grande momento di forma Fabio Quagliarella che in passato ha segnato anche un paio di gol molto belli al Milan, come quello dell’inverno 2011 di testa a San Siro con la maglia della Juventus. Dall’altra parte invece Mario Balotelli è in grande forma contro la Juventus infatti ha giocato una grande partita sfiorando il gol in un paio di occasioni, ma trovandosi di fronte un grandissimo Gianluigi Buffon.

Chiude la giornata della Serie A la sfida tra la Sampdoria di Vincenzo Montella e il Milan del nuovo arrivato Christian Brocchi. Andiamo a vedere quali sono i ballottaggi nelle probabili formazioni. Tra i blucerchiati in difesa Cassani è favorito su Silvestre, mentre a centrocampo vedremo se sarà premiata la fisicità di Barreto o le geometrie e la voglia di far gol di Fernando. Davanti invedce Ricky Alvarez si gioca la maglia con Luis Muriel. Curiosità su come Brocchi cambierà una squadra impostata con il 4-4-2 da diverso tempo. La prima sorpresa potrebbe essere il giovanissimo Locatelli che il tecnico ha già allenato in Primavera e che potrebbe prendere il posto di un Riccardo Montolivo non al cento per cento. In difesa invece dubbi su chi sarà il compagno di reparto di Romagnoli tra Alex e Zapata. Davanti invece dovrebbe essere confermato Balotelli con Honda e Luiz Adriano che però gli contendono la maglia.

l’ultimo posticipo della trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016; si gioca alle ore 20.45 di questa sera presso lo stadio Luigi Ferraris di Marassi, a Genova. Debutta Cristian Brocchi proprio nella partita che avrebbe avuto un sapore speciale per Sinisa Mihajlovic: l’obiettivo resta comunque lo stesso, difendere il sesto posto che consentirebbe di non giocarsi tutta la stagione nella finale di Coppa Italia; per i blucerchiati invece la salvezza è ad un passo, che però sarebbe bello fare già stasera e contro un’avversaria di grande nome. Andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Sampdoria-Milan, che sarà arbitrata dal signor Paolo Valeri della sezione Aia di Roma 2, ma anche alle quote proposte sull’esito finale di questo incontro per chi volesse scommetterci.

Queste le quote Snai per Sampdoria-Milan, partita valida per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016: la vittoria della Sampdoria (segno 1) vale 2,90; il pareggio (segno X) vale 3,30 mentre la vittoria del Milan (segno 2) vi permetterà di vincere 2,45 volte la somma giocata.

Il modulo di Vincenzo Montella dovrebbe essere l’ormai consueto 3-4-2-1: in porta Viviano, davanti a lui il terzetto difensivo composto da Diakitè, Moisander e dall’ex rossonero Silvestre, ma attenzione anche all’ipotesi Cassani. Passando a centrocampo, sulle fasce agiranno De Silvestri a destra e Dodò sulla corsia mancina, con Fernando e Krsticic nel cuore della mediana: Barreto dunque pare destinato alla panchina.

Facendo un altro passo avanti, ecco che sulla trequarti dovrebbero agire Alvarez per lui aria di derby e Soriano alle spalle della punta centrale che sarà Quagliarella, ma facile pensare che a partita in corso ci sarà posto anche per il grande ex Cassano, che di certo terrà a fare bene contro il Milan.

Nuovo corso con Brocchi: ci si attende un atteggiamento più propositivo, al di là degli uomini che naturalmente saranno gli stessi. Teniamo per ora come modulo di partenza il 4-4-2, anche se Bonaventura e Honda (i due esterni di centrocampo) potrebbero spaziare anche dietro le due punte – perché il trequartista è una possibilità concreta con l’ex tecnico della Primavera – che dovrebbero essere Bacca e Balotelli dopo la bella prestazione di Mario contro la Juventus, che però richiederà conferme.

Tornando al centrocampo, la coppia centrale dovrebbe essere formata da Montolivo e Kucka, con Bertolacci prima alternativa a meno che si punti fin da subito su un esplicito 4-3-1-2: in quel caso tutti dentro e il sacrificato sarebbe Honda. Meno dubbi per quanto riguarda la difesa, con la coppia centrale Alex-Romagnoli davanti a Donnarumma, Abate terzino destro e Antonelli sulla fascia sinistra.

 

2 Viviano; 23 Diakitè, 4 Moisander, 26 Silvestre; 29 De Silvestri, 7 Fernando, 20 Krsticic, 11 Dodò; 25 Alvarez, 21 Soriano; 27 Quagliarella. All. Montella.

A disp.: 1 Puggioni, 57 Brignoli, 5 Cassani, 13 Pereira, 17 Palombo, 8 Barreto, 10 Correa, 18 Christodoulopoulos, 99 Cassano, 9 Rodriguez, 24 Muriel.

Squalificati: Ranocchia.

Indisponibili: Carbonero, Sala, Ivan.

 99 Donnarumma; 20 Abate, 33 Alex, 13 Romagnoli, 31 Antonelli; 10 Honda, 18 Montolivo, 27 Kucka, 28 Bonaventura; 45 Balotelli, 70 Bacca. All. Brocchi.

A disp.: 1 D. Lopez, 32 Abbiati, 2 De Sciglio, 5 Mexes, 17 Zapata, 96 Calabria, 91 Bertolacci, 16 Poli, 73 Locatelli, 4 Mauri, 9 Luiz Adriano, 72 Boateng.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Niang.

 

Arbitro: Valeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori