PROBABILI FORMAZIONI / Modena-Crotone: quote, i diffidati. Ultime notizie live (Serie B 39^giornata, oggi 29 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Modena-Crotone (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma venerdì 29 aprile 2016 allo stadio Alberto Braglia, anticipo della 39^giornata di campionato

Modena_curva
(INFOPHOTO)

Al Braglia di Modena si affrontano Modena e Crotone, in una gara nella quale i calabresi potrebbero ottenere matematicamente la storica promozione in serie B. Non vi sono squalificati nelle due formazioni che scenderanno in campo nell’anticipo di venerdi. Per il Modena, che cerca i punti salvezza in una sfida tutt’altro che semplice, è confortante la lista dei diffidati per mister Bergodi che contiene solo il nome di Matteo Rubin, con quattro cartellini gialli ricevuti in stagione. Il tecnico Juric dovrà fare i conti con una lunga lista di diffidati. A rischio squalifica ci sono Barberis, Claiton, Fazzi, Garcia Tena, Modesto, Paro, Torromino e Zampano, un elenco che contiene anche nomi di giocatori che occupano posizioni-chiave nello scacchiere tattico di mister Juric.   

Sono diversi i calciatori che Cristiano Bergodi e Ivan Juric porteranno in panchina nella sfida Modena-Crotone, primo anticipo della giornata di Serie B. Tra i canarini c’è sicuramente un calciatore interessante come Andrea Mazzarani, ragazzo di grande esperienza in cadetteria ha tecnica e intelligenza. Ivan Juric invece si porta in panchina un giocatore rapido e intelligente come Balasa, cresciuto nella primavera della Roma è abile a giocare sia sulla corsia difensiva che su quella in mezzo al campo. E’ un ragazzo tecnico e che può dare il suo contributo sia se il risultato fosse positivo dando spessore tecnico in fase difensiva, sia se si dovesse cercare di vincere spingendo e con grande qualità anche nel servire cross dentro a una punta abile di testa come Ante Budimir.

I due tecnici hanno a disposizione diversi jolly, giocatori abili a cambiare la partita in corso con giocate tecniche di rilievo e anche possibilità di giocare in più ruoli. Tra i canarini c’è sicuramente Simone Bentivoglio che ha giocato a lungo anche in Serie A e che può giocare sia da interno di centrocampo che da trequartista. E’ un calciatore abile a partire dalle retrovie e bravo ad inserirsi tra le linee avversarie. Dall’altra parte invece troviamo una delle chiavi di questa stagione come Nunzio Di Roberto. L’ex Cittadella è abile a giocare sia da interno di centrocampo come esterno d’attacco. Il calciatore è bravo a sfruttare il suo cambio di passo, puntando anche l’avversario con tecnica e intelligenza.

Si sfidano al Braglia il Modena e il Crotone per una gara molto importante tra parte bassa e alta della classifica. Sono diversi i ballottaggi tra i padroni di casa con Cristiano Bergodi che dovrà sciogliere diversi dubbi. Davanti chi affiancherà Pablo Granoche? Davide Luppi appare comunque favorito su Francesco Stanco. Dietro di loro potrebbe essere confermato Belinghieri anche se Mazzarani reclama una maglia da titolare così come Besea e Crecco che però dovrebbero partire dalla panchina. Dall’altra parte invece nei calabresi dubbi in mezzo al campo, Capezzi pare aver scavalcato Matteo Paro che è partito titolare nell’ultima sfida contro il Como, vinta 2-0 con gol di Budimir e Modesto.

Si gioca allo Stadio Braglia la sfida tra il Modena che è in zona retrocessione e il Crotone pronto a festeggiare la promozione diretta in Serie A. Tra i canarini vive un momento di forma ritrovata Pablo Granoche. Questi infatti due turni fa ha deciso la gara contro il Perugia con una meravigliosa tripletta che arrivava dopo una lunga serie di problemi di natura fisica. Dall’altra parte invece sempre attenti allo stato di forma di Ante Budimir che quest’anno è esploso definitivamente, mostrando qualità e grande voglia di mettersi sempre in evidenza nel ruolo di punta centrale che segna e lavora per la squadra. 

Andiamo a vedere quali sono stati i migliori fino a questo minuto tra il Modena e il Crotone che si affrontano allo Stadio Braglia. I migliori marcatori sono da una parte Davide Luppi con sette reti e dall’altra Ante Budimir con quindici. Quelli che invece tirano di più di media a partita sono Andrea Mazzarani con 2.7 conclusioni a partita e dall’altra Giuseppe Torromino con 4.7. Quelli che invece recuperano più palloni in media sono Lino Marzorati con 21.3 e dall’altra parte Claiton dos Santos con 24.1. Quelli che invece hanno la percentuale più alta di passaggi completati sono sempre Marzorati tra i canarini con il 67.4% e dall’altra invece Aniello Salzano con ben il 74.8%.

Con un punto i pitagorici saranno promossi. Questa è la doverosa premessa di Modena-Crotone, anticipo della 39^giornata di Serie B: venerdì 29 aprile 2016 può quindi diventare una data storica per la formazione calabrese che comanda il campionato cadetto con 77 punti, 12 in più rispetto al Trapani terzo. Un pareggio la porterebbe a +13 che a quattro turni dalla fine significherebbe Serie A. Il Modena, quintultimo a quota 40, non ci sta a fare da vittima sacrificale ed anzi ha bisogno di un successo per provare ad uscire dalla zona playout. Di seguito le quote per il pronostico e le probabili formazioni di Modena-Crotone, che si alle stadio Alberto Braglia a partire dalle ore 20:30.

Nonostante il gap di 37 punti in classifica a favore degli ospiti il pronostico SNAI punta sul segno 1 per il successo del Modena: 2,35 la quota corrispondente. Il segno 2 per la vittoria esterna del Crotone è fissato a quota 3,50, mentre il segno X per il pareggio tra le due formazioni vale 3 volte la posta in palio. Opzione Under quotata 1,65, Over 2,10, Goal 1,83 e NoGoal 1,87.

Tutti a disposizione per mister Cristiano Bergodi, ad eccezione del lungodegente Galloppa. L’allenatore ha dichiarato che la formazione titolare sarà a grandi linee quella dell’ultimo tutto sul campo del Bari, si può quindi ipotizzare un 4-3-1-2 con Manfredini in porta, il nigeriano Osuji terzino a destra e Rubin a sinistra, Marzorati e Gozzi a comporre la coppia centrale. In cabina di regia Giorico fiancheggiato da Bentivoglio e Belingheri, Nardini dovrebbe agire ancora tra le linee ma non è da escludere l’impiego di Mazzarani. Le punte saranno Granoche e uno tra Luppi e Stanco.

Per l’occasione mister Ivan Juric ha convocato tutti i giocatori della rosa, anche gli infortunati quindi il portiere Festa, i terzini Giuseppe Zampano, Martella e Nicoletti e il centrocampista Paro. In campo dovrebbero andare Cordaz tra i pali, nella difesa a tre invece l’ivoriano Yao, il brasiliano Claiton Dos Santos e Gian Marco Ferrari. A centrocampo da destra a sinistra Di Roberto, Capezzi, Salzano (o Barberis) e Modesto, davanti il croato Budimir e nei ruoli di punte esterne Federico Ricci e Palladino.

 

Modena (4-3-1-2): 12 Manfredini; 8 Osuji, 6 Marzorati, 13 Gozzi, 33 Rubin; 18 Bentivoglio, 24 Giorico, 5 Belingheri; 4 Nardini; 21 Luppi, 32 Granoche

Allenatore: Cristiano Bergodi

Squalificati: nessuno

Diffidati: Rubin

Indisponibili: Galloppa

Crotone (3-4-3): 1 Cordaz; 6 Yao, 3 Claiton Dos Santos, 13 G.Ferrari; 9 Di Roberto, 28 Capezzi, 20 Salzano, 23 Modesto; 7 F.Ricci, 17 Budimir, 14 Palladino

Allenatore: Ivan Juric

Squalificati: nessuno

Diffidati: Claiton Dos Santos, Garcia Tena, G.Zampano, Modesto, Paro, Barberis, Torromino

Indisponibili: Festa, G.Zampano, Martella, Nicoletti, Paro

 

 

Arbitro: Riccardo Pinzani (sezione di Empoli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori