Probabili formazioni/ Carpi-Lazio: diretta tv, orario, ultime notizie live (Serie A 2015-2016, 37^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Carpi-Lazio: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Braglia, per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A

Carpitifo2015
Foto Infophoto

È valida per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016; si gioca allo stadio Braglia di Modena alle ore 15 di domenica. Per il Carpi una partita fondamentale, che può avvicinare la salvezza: con gli stessi punti del Palermo, gli emiliani devono riscattare la sconfitta dello Juventus Stadium. Lazio quasi fuori dall’Europa, ma Simone Inzaghi vuole comunque chiudere il campionato con due vittorie (e sarebbero tre consecutive) e provarci fino all’ultimo. Andiamo allora a dare uno sguardo approfondito alle probabili formazioni di Carpi-Lazio.

Fabrizio Castori se la gioca con il consueto 4-4-1-1; a Torino c’è stato un po’ di turnover ma per la partita casalinga tornano in campo i pretoriani del tecnico marchigiano. Per esempio Letizia, che occupa la posizione di terzino sinistro; per esempio Pasciuti, che dovrebbe invece essere l’esterno destro a centrocampo con Di Gaudio che agirà sulla corsia opposta.

La coppia centrale di difesa rimane quella composta da Simone Romagnoli e Gagliolo, a protezione di Belec; in mediana l’ex Juventus Raffaele Bianco giocherà al fianco di Cofie, secondo uno schema ormai consolidato. Anche nel reparto offensivo non dovrebbero esserci novità: la prima punta sarà Mbakogu che garantisce tanto movimento e lavoro per i compagni, a supporto ci sarà Lollo e attenzione al possibile inserimento, nel secondo tempo, di Lasagna che è l’uomo dei gol pesanti.

Simone Inzaghi deve ancora fare a meno di giocatori importanti, come Matri; in attacco ci sarà Klose dal primo minuto, il tedesco è alla penultima partita con la maglia della Lazio. In difesa possibile conferma per Bisevac, mentre Hoedt dovrà sostituire lo squalificato Gentiletti nel duo centrale che giocherà davanti a Marchetti.

Lulic scala a giocare da terzino sinistro, dall’altra parte c’è Basta; a centrocampo si rivede dunque Parolo, interno di sinistra al fianco del regista Lucas Biglia e con Onazi che invece viene confermato come mezzala destra, sempre preferito a Milinkovic-Savic. Nel tridente offensivo Keita Balde Diao è squalificato; Inzaghi si affida allora a Felipe Anderson, che partirà largo da sinistra. A destra invece conferma per Candreva, poche alternative in questo reparto vista anche l’indisponibilità di Kisnha.

Sarà trasmessa in diretta tv dai canali della pay tv del satellite – su Sky Calcio 3, codice d’acquisto pay per view 494314 – e da quelli della pay tv del digitale terrestre – su Premium Calcio 2.

 

27 Belec; 5 Zaccardo, 21 S. Romagnoli, 6 Gagliolo, 3 Letizia; 19 Pasciuti, 4 Cofie, 8 R. Bianco, 11 Di Gaudio; 20 Lollo; 99 Mbakogu

A disposizione: 91 Colombi, 2 Sabelli, 36 Daprelà, 13 F. Poli, 23 Suagher, 7 Porcari, 17 Crimi, 16 De Guzman, 29 Martinho, 10 Verdi, 15 Lasagna, 25 Mat. Mancosu

Allenatore: Fabrizio Castori

Squalificati:

Indisponibili: Bubnjic, Gnahoré

 22 Marchetti; 8 Basta, 13 Bisevac, 2 Hoedt, 19 Lulic; 23 Onazi, 20 Lucas Biglia, 16 Parolo; 87 Candreva, 11 Klose, 10 Felipe Anderson

A disposizione: 99 E. Berisha, 55 Guerrieri, 4 Patric, 33 Mauricio, 29 Konko, 5 Braafheid, 21 Milinkovic-Savic, 32 Cataldi, 7 R. Morrison, 6 S. Mauri, 9 F. Djordjevic

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati: Gentiletti, Keita B.

Indisponibili: De Vrij, Radu, Kisnha, Matri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori