DIRETTA / Lazio-Brasile Soccer Team (risultato finale 6-0): info streaming video e tv. Capitolini in forma (amichevole, oggi domenica 17 luglio 2016)

- La Redazione

Diretta Lazio-Brasile Soccer Team (amichevole): info streaming video e tv, risultato live della partita in programma domenica 17 luglio 2016 ad Auronzo di Cadore, con inizio alle ore 17:00

lazio_amichevole_djordjevic
Diretta Lazio Udinese, LaPresse

La Lazio mostra la sua splendida forma in questa sfida di precampionato contro il Brasile Soccer Team. Risultato nettamente favorevole per la truppa allenata da Simone Inzaghi, che archivia la pratica con un secco sei a zero, davanti a oltre trecento spettatori. Murgia, Oikonomids, Cataldi (su rigore) Prce, Palombi e Lombardi sono i marcatori dell’incontro.  

Dominio Lazio nell’amichevole che si sta disputando ad Auronzo con il Brasile Soccer Team. Biancocelesti avanti per tre reti a zero, grazie ai gol di Murgia e Oikonomidis durante la prima frazione di gioco. Nella ripresa la compagine biancoceleste preme sull’acceleratore e trova il tre a zero con un bel calcio di rigore trasformato da capitan Cataldi. Punteggio  in pieno controllo per i laziali, vittoria che sembra in pugno. Vedremo se il Brasile Soccer Team riuscirà a riaprire la partita con qualche giocata imprevedibile. 

Squadre in campo da oltre dieci minuti di gioco e risultato fermo sullo zero a zero nell’amichevole estiva tra Lazio e Brasile Soccer Team. La truppa di Simone Inzaghi è partita con il piede giusto, creando un pericolo dopo appena tre giri di lancetta con una punizione di Murgia che è stata respinta dalla traversa. Al sesto grande occasione per Lulic, il quale si ritrova tutto solo davanti al portiere avversario ma non riesce a concretizzare. Ecco con quali formazioni sono scese in campo le due squadre: Lazio (4-3-3)  Berisha; Patric, Mauricio, Hoedt, Radu; Onazi, Murgia, Lulic; Kishna, Djordjevic, Oikonomidis. Brasile Soccer Team (4-4-2) Merigo; Ferrari, Botturi, Ilisei, Goncalves, Metushi, Dias, Maschi, Zanini, Seganfredo, De Andrade.

Ecco l’amichevole d’eccezione per la Lazio di Simone Inzaghi, impegnati in questi giorni nel ritiro estivo di Auronzo. il match di oggi non è una compelta novità,già nel 2013 la Lazio dell’allora tecnico Petkovic e la Brasile Soccer Team si erano incontrati per un’amichevole stiva, terminata col risultato finale di 4 a 1 per i biancoelesti. Nell’amichevole del 2013 il primo a sbloccare la situazione dello 0-0 fu Ederson che con un piattone ha infilato la porta avversaria ad appena 13 minuti dal fischio di inizio. Il primo parziale non vede altri successi per la formazione biancoceleset ddi Petkovic, che ritenta l’assalto con maggiore fortuna soltanto nel secondo tempo e solo dopo aver incassato un gol di Fabbris che sorprende Guerrieri e fa tremare la difesa biancocelset. Per fortuna la rimonta non tarda ad arrivare e i cambi effettuati da Ptkovic sono provvidenziali per la partita della Lazio: Keita firma presto il sorpasso e alla fine ci pensano ancora Ederson e Cana a concludere col poker di reti biancocelesti l’amichevole contro il Brasile Soccer Team.

, in programma domenica 17 luglio 2016 alle ore 17.00, sarà la seconda sgambata stagionale per i biancocelesti di Simone Inzaghi, dopo i diciannove gol rifilati mercoledì scorso ai dilettanti dell’Auronzo. Per la Lazio un momento complicato, dopo il mancato arrivo di Bielsa in panchina e un mercato che stenta a decollare. Da segnalare che in origine gli avversari avrebbero dovuto essere gli spagnoli dell’Iberos, ma poi il programma è cambiato.

Giovedì scorso è andata in scena una massiccia protesta della tifoseria che probabilmente è servita da stimolo alla società, che punta a chiudere l’ingaggio di Enner Valencia del West Ham in attacco come primo rinforzo. Anche perché sul fronte offensivo Filip Djordjevic è solo e senza altri riferimenti se non alcuni giovani della Primavera. Felipe Anderson è arrivato nel ritiro di Auronzo di Cadore ma ripartirà subito per partecipare alle Olimpiadi in Brasile, il caso Keita è invece ancora aperto con l’attaccante senegalese che ha chiesto rinnovo del contratto e maggiore considerazione come titolare, altrimenti ha espresso la volontà di essere ceduto. Situazioni complesse che andranno risolte prima dell’inizio del campionato, il prossimo trentuno agosto.

Per Simone Inzaghi anche quest’anno il modulo di riferimento dovrebbe essere il 4-3-3. La cessione di Antonio Candreva potrebbe sbloccare un mercato ancora stagnante. E’ chiaro che per Inzaghi sarà fondamentale recuperare elementi che nella scorsa stagione sono stati quasi evanescenti. Su tutti il difensore centrale Stefan De Vrij, pronto contro l’Iberos a tornare in campo a dieci mesi di distanza dall’ultima partita ufficiale disputata con la maglia della Nazionale olandese.

Un recupero fondamentale così come quello dell’altro olandese Kishna, per quattro volte in gol contro l’Auronzo e a caccia di una continuità fisica dopo gli infortuni della passata stagione. C’è anche attesa riguardo Ravel Morrison, il talentuoso centrocampista inglese che l’anno scorso ha mancato tutte le occasioni a sua disposizione. Dopo un anno praticamente perso, a Morrison la Lazio chiede un altro atteggiamento per riuscire a sfruttare un’arma in più in vista di una stagione che si preannuncia particolarmente difficile.

L’impressione è che, svaniti i progetti che si erano impostati con il possibile arrivo di Marcelo Bielsa, la Lazio sarà un cantiere aperto fino alla fine del mercato estivo. Anche in base a chi partirà si potrà capire quali potranno essere i nuovi acquisti, anche se Simone Inzaghi ha chiesto chiaramente l’arrivo di un centrale di difesa e di un attaccante a prescindere da qualsiasi cessione. Inoltre il tecnico ha espresso la sua chiara volontà di trattenere Lucas Biglia, perno del centrocampo e soprattutto profilo tecnico molto difficile da sostituire. Un quadro che si chiarirà dopo il ritorno dell’argentino dalle vacanze, dopo la Coppa America persa in finale dall’Albiceleste anche a causa di un errore del laziale nei rigori decisivi battuti contro il Cile.

L’amichevole precampionato Lazio-Brasile Soccer Team, che si tiene domenica 17 luglio 2016 dalle ore 17:00, potrà essere seguita in diretta tv dagli abbonati al canale tematico Lazio Style Channel, visibile sul boquet satellitare di Sky al numero 233. Gli abbonati potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori