Icardi al Napoli?/ Calciomercato Inter News, la chiave è insigne! (Ultime Notizie live, oggi 13 agosto 2016)

- La Redazione

Calciomercato Inter News: il Napoli non molla Icardi. Le ultime notizie sul futuro dell’attaccante, per il quale De Laurentiis ha offerto 62 milioni di euro (oggi, 13 agosto 2016).

icardi_brunico
Foto LaPresse

Non si sblocca la situazione di calciomercato relativa al futuro di Mauro Icardi. Napoli e Inter sono in contatto per l’attaccante argentino ma al momento non ci sono novità: l’intero affare di calciomercato su Icardi sta vivendo una fase di stallo. E’ quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, secondo cui la società nerazzurra ritiene insufficiente la proposta presentata dal Napoli. Gli agenti di Icardi continuano a mantenere un legame con la società azzurra, elemento che ha infastidito non poco Ausilio, che ha replicato manifestando il proprio interesse per Insigne. Interesse che è diventato pubblico, con il rilancio della notizia di calciomercato da parte dei principali portali sportivi che hanno anche ipotizzato uno scambio tra le due società. Nulla di fatto, per ora. Interessante la visione di un esperto di calciomercato, oltre che protagonista, come Antonio Caliendo su Mauro Icardi più lontano dal Napoli? E’ quanto emerge nelle ultime ore, con l’Inter disposta a sedersi ad un tavolo con l’argentino per trattare il contratto del suo capitano Icardi. Tuttavia, secondo quanto dichiarato da Antonio Caliendo, l’ex procuratore di Maicon, non tutto è perduto per vedere Mauro Icardi al Napoli nella prossima stagione: E difficile vedere Icardi al Napoli. Lunica possibilità per portarlo in azzurro sarebbe il trasferimento di Insigne allInter. E una trattativa molto difficile. Icardi al Napoli non farebbe rimpiangere Higuain, Insigne potrebbe interessare allInter 

-Non è ancora stata scritta la parola fine su Mauro Icardi in questo calciomercato che vede l’attaccante argentino dinanzi ad un bivio: continuare la sua avventura all’Inter o approdare al Napoli? Fin qui è stata la stessa società nerazzurra ad opporsi ad un trasferimento di Maurito all’ombra del Vesuvio. Neanche un’offerta da 62 milioni ha fatto vacillare la dirigenza del Biscione, ma già si addensano nuove nubi sul futuro dell’ex blucerchiato dopo l’ultimo cinguettio su Twitter della sua compagna e procuratrice Wanda Nara. Sul suo profilo social l’argentina ha scritto:”Dobbiamo imparare a dare alle persone lo stesso valore e l’importanza che danno a noi”. Una frase molto criptica, che si presta a diverse interpretazioni. Da una parte c’è chi pensa che Wanda Nara abbia voluto sottolineare l’atteggiamento dell’Inter, che finora ha detto no a tutte le offerte per Icardi; qualcuno però si spinge a pensare che con questa frase la compagna di Maurito abbia voluto comunicare il proprio fastidio per il rinvio delle contrattazioni relative al rinnovo del contratto del suo assistito. Quale sarà la verità?

Mauro Icardi sembra più vicino al rinnovo con l’Inter e di conseguenza il possibile affare di calciomercato con il Napoli appare sempre meno probabile. Questo anche perché l’offerta presentata dal club partenopeo tramite il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è stata giudicata insufficiente: il tempo passa e questa non è una bella notizia per chi vorrebbe Icardi al Napoli, perché l’Inter non vuole privarsi di un giocatore fondamentale quando siamo ormai a metà agosto e si farebbe difficile poi la ricerca di un sostituto all’altezza. A tutto questo si aggiunga che i rapporti tra i due club non sono idilliaci: l’Inter non ha gradito i tanti contatti fra il Napoli e l’entourage di Icardi e ha risposto a tono mettendosi a corteggiare Lorenzo Insigne, che da tempo è un pallino di Piero Ausilio. Morale della favola: in questo momento Mauro Icardi sembra lontanissimo dal Napoli, anche se il calciomercato ci ha insegnato che tutto è possibile…

Continua a tenere banco in casa Inter il nome di Mauro Icardi nel calciomercato italiano con il Napoli che continua a sognare di poterlo mettere al centro dell’attacco al posto di Gonzalo Higuain. Secondo quanto riportato da Sky Sport però il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio sarebbe pronto a fare un’offerta di calciomercato davvero importante allo stesso Mauro Icardi per poterlo trattenere. Si parla di un accordo attorno ai cinque milioni di euro netti l’anno compreso il bonus. Mauro Icardi ha dimostrato di voler restare all’Inter anche se spesso in queste ultime settimane il suo agente e moglie Wanda Nara ha pubblicato sui vari social network diverse informazioni che facevano pensare alla sua probabile partenza proprio verso Napoli. Le sensazioni cambiano di giorno in giorno nei confronti di Mauro Icardi, che oggi sembra molto vicino alla sua permanenza all’Inter. Il nuovo tecnico Frank de Boer dal canto suo apprezza molto il calciatore argentino Mauro Icardi e sarebbe felice di iniziare la sua avventura in nerazzurro con l’attaccante al centro del suo reparto offensivo e del suo progetto.

In molti parlano di quello che potrebbe essere l’affare di chiusura del calciomercato e cioè del possibile passaggio di Mauro Icardi dall’Inter al Napoli. Non tutti sono convinti però che per gli azzurri sia l’acquisto giusto per il club azzurro. Ne ha parlato Claudio Pasqualin ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli sottolineando: “Sono un grandissimo estimatore di Manolo Gabbiadini, ma forse un altro attaccante al Napoli, oltre ad Arkadiusz Milik, potrebbe anche fare comodo. Ad ogni modo io non prenderei Mauro Icardi, darei fiducia a Gabbiadini. La forza di Milik invece è tutta da verificare in Italia. Il direttore sportivo degli azzurri Giuntoli sa bene cosa fare, ma le perplessità ci sono e sono davvero molte“. In realtà su Gabbiadini ogni valutazione deve tener conto anche delle offerte che arrivano in qesto momento dal calciomercato. Per molti Gabbiadini è meglio di Icardi e sarebbe il dopo Higuain ideale. però qualcosa tra lui e DeLa si è rotto e l’idea di poterci guadagnare un bel pò di soldi spinge il napoli ad ascoltare ogni offerta che arriva sul tavolo di Giuntoli: a tal proposito il Porto ha offerto 27 milioni. Soldi che arricchiscono il gruzzoletto per Mauro Icardi.   

Ever Banega dell’Inter parla del futuro di Mauro Icardi durante la presentazione ufficiale ad Appiano Gentile. “Ho già promesso ad Icardi tantissimi assist per la prossima stagione, uno degli obiettivi è servirgli quanti più assist possibili per farlo segnare molto” commenta Ever Banega in sala stampa questo pomeriggio. Per ora la situazione dell’attaccante argentino è in stand-by con il Napoli che ha presentato l’ultimo rilancio e sta attendendo la risposta sia da parte di Suning che da parte dello stesso Icardi. Di certo non si avranno novità in questi giorni, probabile che il tutto venga rimandato agli ultimi giorni di calciomercato visto che l’Inter fa ancora muro e l’attaccante non sa ancora bene cosa vuole dal suo futuro. Banega con queste parole potrebbe far intendere come il prossimo anno Icardi giocherà ancora con la maglia nerazzurra, il giocatore gli ha promesso quanti più assist possibili.

Il destino di Icardi potrebbe sbloccarsi a breve e a smovere le acque potrebbe essere il nuovo colpo di calciomercato dell’Inter. Infatti sembra arrivare alla conclusione la lunga trattativa di mercato che i neroazzurri hanno intavolato con lo Sporting Lisbona per l’acquisto di Joao Mario. Non ci sono ancora conferme ufficiali ma si parla di un esborso da parte dell’Inter di circa 45milioni di euro per aggiudicarsi il cartellino del giocatore portoghese. Stiamo parlando di cifre sono molto importanti che potrebbero agevolare l’uscira di Maurizio Icardi per il quale il Napoli di De Laurentiis è arrivato a proporre ai dirigenti neroazzurri 60 milion di euro i+2. Con questa cifra l’Inter potrebbe coprire completamente l’operazione per il promettente centrocampista portoghese e grazie a qualche altra cessione in centrocampo potrebbe raccimolare un interessante tesoretto da reinvestire per il reparto offensivo. L’uscita di scena di Mancini da portando a grandi cambiamenti nell’Inter che ora sembra muoversi con maggiore determinazione sul calciomercato per rafforzare la rosa.

Il Napoli non ha alcuna intenzione di mollare la presa per Mauro Icardi. L’Inter resta sempre sulla difensiva ma come riporta ‘Il Corriere dello Sport’ l’offerta sontuosa a Wanda Nara è stata già presentata ed ora si aspetta solo la risposta dell’attaccante argentino. Il club partenopeo ha deciso di non dare scadenze al club nerazzurro che può prendersi il tempo per riflettere sul da farsi magari sentendo anche il parere dello stesso Icardi. La cifra è mostruosa: 60 milioni di euro più 2 di bonus, considerando che si era partiti da 30 milioni di euro possiamo dire che si sono fatti grandi passi avanti. De Laurentiis sa di non dover mettere fretta al gruppo Suning anche se mancano venti giorni alla chiusura delle trattative e bisognerà sbrigarsi in caso di risposta negativa. La palla ora passa all’attaccante che potrebbe chiedere personalmente all’Inter di essere ceduto, visto il sontuoso contratto proposto dal Napoli.

Si continua a parlare della trattativa di calciomercato che potrebbe portare Mauro Icardi al Napoli con l’Inter anche disposta a trattare l’eventuale cessione del suo capitano. Di questa situazione di calciomercato ha parlato anche il giornalista del Corriere dello Sport Andrea Ramazzotti. Questi ha sottolineato a Radio Kiss Kiss Napoli: “Mauro Icardi più che andare via dall‘Inter vuole guadagnare di più. Tre settimane fa ai nostri microfoni si definì molto interista, ma se il Napoli arriverà ad offrire davvero 6.5 milioni di euro a stagione è difficile che i nerazzurri possano pareggiare l’offerta”. Intanto un’altra notizia di calciomercato avvicina proprio Maurito agli azzurri e cioè quella che vorrebbe Carlitos Tevez all’Inter. Secondo quanto riportato ieri da Premium Sport infatti l’agente dell’Apache Kia Joorabchian, molto vicino agli ambienti Suning, stia provando a riportare in Italia proprio l’ex Juventus con l’intenzione di proporlo ai nerazzurri.

A scuotere il calciomercato italiano c’è la situazione legata a Mauro Icardi che nella prossima stagione potrebbe non giocare con la maglia dell’Inter. Ne ha parlato a Sky Sport Luca Marchetti, ecco le sue parole: “Il pressing del Napoli per Mauro Icardi non si ferma nonostante i continui no dei nerazzurri. I partenopei fanno il loro gioco e continuano a insistere. A livello mediatico i nerazzurri hanno fatto filtrare che se dovesse tramontare l’ipotesi Gabigol col Santos allora potrebbe piacere Lorenzo Insigne proprio degli azzurri. In quel caso ci sarebbe la stessa situazione che c’è tra Inter e Icard. La sensazione è che sia una sorta di dispetto del club milanese che dovesse ricevere un offerta di sessanta milioni di euro per il suo capitano non potrebbe dire di no“. 

A sentire il neo acquisto Ansaldi, Icardi rimarrà un calciatore dell’Inter. Parola di argentino e quindi non dovremmo avere grosse sorprese di calciomercato. Ma non dobbiamo in nessun modo crederci. In questo calciomercato in casa Inter ciò che sembra scontato non lo è mai. Soprattutto se si parla di Icardi e Wanda Nara.  Su Icardi ci sarebbe da inaugurare una fiction. Non si capisce a che gioco stia giocando Icardi con l’Inter ma soprattutto la moglie Wanda Nara. Più che un caso di calciomercato, è un tormentone stucchevole che con le cose del calcio non centra nulla. E chi vuol improvvisarsi un piccolo Raiola (vero Wanda?) lasci perdere, certi lavori non si improvvisano, bisogna saperci fare. Icardi somiglia a quel marito che si fa i cavoli suoi e lascia che la moglie soddisfi i suoi passatempi compulsivi (di solito lo Shopping), in questo caso il calciomercato. Sta di fatto che Wanda sta tenendo testa ai Cinesi dell’Inter in questi giorni convulsi di calciomercato, e continua a tirare la corda a imbastire trattative di calciomercato in Italia come all’estero. Ne sta approfittando il Napoli che l’ha presa come alleata nella trattativa con l’Inter per Icardi. Ma una cosa ad oggi è certa: l’Inter dei cinese non vende i suoi campioni, vedi Icardi appunto, in Italia a dirette concorrenti. Icardi è sul calciomercato ma solo per club stranieri. L’Arsenal ci aveva provato le settimane scorse ma con poca convinzione. Ieri c’è stata una telefonata di Conte ad Ausilio: il Chelsea ha comunicato il proprio interesse per Icardi ed è disposto a imbastire una trattativa di calciomercato. I cinesi attendono per il week end una proposta scritta. Intanto Wanda Nara si tinge di blu le unghie: un riferimento ai colori del Chesea?    

In casa Inter tiene banco la situazione di Mauro Icardi, attaccante argentino e capitano nerazzurro che sembra vicinissimo al Napoli. Oggi l’ex nerazzurro Carlo Muraro ha deciso di parlare proprio della situazione di Icardi ai microfoni di ‘TMW Radio’: “Se uno ci tiene fa di tutto per dimostrarlo. Icardi ha volontà di andare via ed è giusto che vada via. Non so se il Napoli ha davvero offerto 45 milioni più il cartellino di Gabbiadini, io avrei accettato” conclude Muraro. In queste ore l’attaccante argentino dovrà decidere se partire alla volta del Napoli o onorare i colori nerazzurri restando a Milano senza troppe polemiche, come quelle fatte finora dalla moglie agente Wanda Nara circa il suo ingaggio. La dirigenza Suning dovrebbe fare ancora muro sull’ultimo rilancio partenopeo ma il direttore sportivo del Napoli Giuntoli chiede proprio ad Icardi di uscire allo scoperto e svelare una volta per tutte quale sarà il suo futuro.

L’Inter fa ancora muro per la cessione di Mauro Icardi. Secondo quanto riportato da ‘Tuttomercatoweb’ la trattativa per l’attaccante argentino è ormai alle fasi finali perchè De Laurentiis rilancerà per l’ultima volta l’offerta e Suning declinerà ancora una volta. Ieri un nuovo incontro tra le parti con l’offerta di 62 milioni di euro, che non è ancora pervenuta ufficialmente al club nerazzurro. A calciomercato chiuso l’Inter vorrebbe far firmare il rinnovo del contratto al proprio capitano, questo è il volere dell’Inter nei confronti delle continue richieste di Mauro Icardi. Sui social intanto l’argentino fa arrivare messaggi d’amore per l’Inter, mentre l’agente-moglie Wanda Nara fa pensare ad un addio imminente. Il Napoli insiste, l’Inter fa muro: è questa la situazione attualmente, con la consapevolezza che qualcosa di importante accadrà entro la fine di questa settimana. L’ultima parola spetterà ad Icardi, il Napoli si aspetta qualcosa da lui.

Il Napoli ha rilanciato per l’ultima volta l’offerta per Mauro Icardi, ora toccherà all’attaccante scegliere quale sarà il suo futuro. 6,8 milioni di euro allanno per l’argentino con diritti d’immagine compresi con un contratto fino al 2021, queste le cifre offerte da Aurelio De Laurentiis ad Icardi visto che i 6.5 milioni non avevano particolarmente convinto la moglie Wanda Nara. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ nell’incontro andato in scena ieri il Napoli ha fatto capire di poter arrivare anche a 70 milioni di euro ma l’attaccante deve dimostrare di voler sposare davvero il progetto partenopeo, una vera e propria richiesta da parte degli Azzurri visto che l’Inter continua a fare muro per le prestazioni dell’argentino. Anche ieri Suning ha ribadito che il capitano non è in vendita e che De Boer vuole puntare solo e soltanto su di lui. Ora la palla passerà ad Icardi: dovrà essere lui a decidere il suo futuro, ora è in grado di farlo.

Il Napoli non molla la presa su Mauro Icardi e allora l’Inter risponde puntando Lorenzo Insigne. L’indiscrezione è stata lanciata da SkySport, secondo cui l’attaccante partenopeo potrebbe essere un’alternativa a Gabigol. Non c’è ancora una trattativa di calciomercato, né c’è stato un contatto, ma la virata dell’Inter su Insigne è possibile e sarà interessante capire come potrebbe intrecciarsi il destino dell’attaccante del Napoli con quello di Icardi. Ieri c’è stato un colloquio di quasi tre ore vicino Bologna tra il Napoli e l’entourage del capitano nerazzurro: è stata formalizzata un’offerta di calciomercato di 60 milioni di euro più 2 di bonus, che verrà girata all’Inter a breve. La proposta è scritta, quindi verrà consegnata quanto prima all’Inter per avere poi una risposta. Il Napoli nell’occasione ha migliorato di 200-300 mila euro la proposta d’ingaggio per Icardi per convincerlo a fare pressione sull’Inter. Da Milano filtra la sensazione che Icardi sia considerato ancora incedibile dall’Inter. Il Napoli, però, non molla. Ed emergono retroscena, come quello significativo sull’addio di Roberto Mancini: secondo FcInterNews, Icardi avrebbe accolto molto male la notizia della risoluzione del contratto dell’allenatore, al punto da farsi scappare qualche lacrima per l’emozione. Emozionante anche il messaggio per Javier Zanetti, che potrebbe essere indicativo per il suo futuro: «Un compagno, un amico, un consigliere e un esempio da cui ho ereditato una cosa molto importante nel mondo del calcio che è il ruolo di capitano. Oggi mi sento orgoglioso di aver condiviso con te tanti momenti, ha scritto Icardi sui social.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori