Cavani al Napoli?/ Calciomercato news: De Laurentiis smentisce tutto (Ultime notizie, oggi 28 agosto 2016)

- La Redazione

Calciomercato Napoli News: torna Cavani? Ultime notizie e aggiornamenti sulla possibile trattativa con il Paris St Germain per il Matador. L’affare è possibile, ecco perché (28 agosto 2016).

Cavani_Juventus_Uruguay_copa_America
Juventus (lapresse)

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, allontana Edinson Cavani dal Napoli. Un lungo comunicato stampa diramato dal numero uno partenopeo su Twitter, parla di una trattativa davvero complicata che difficilmente porterà l’uruguaiano nuovamente in Italia. “Il ritorno di Cavani a Napoli è molto difficile. Io sono un grande estimatore di Edinson Cavani, ma è difficile riportare nel Napoli un calciatore utilizzato nel passato” si legge nel comunicato del Napoli. Il presidente spiega quanto sia difficile perchè il Napoli vuole puntare soprattutto sui giovani e “già i nuovi arrivati quest’anno contribuiranno fortemente ai successi del Napoli” conclude Aurelio De Laurentiis. I tifosi devono quindi abbandonare l’idea di rivedere Cavani con la maglia azzurra, il presidente voleva chiarire la situazione per evitare che ci fossero delle aspettative particolari in questi ultimi giorni di mercato.

Il ritorno di Edinson Cavani al Napoli potrebbe concretizzarsi negli ultimi giorni di calciomercato. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ l’affare è difficile ma non impossibile visto che lo stesso attaccante ha espresso la volontà di tornare a giocare in Italia e ieri sera ha guardato in tv il match tra Napoli e Milan, con la vittoria dei partenopei per 4-2. I figli del Matador vivono ancora a Napoli e questa sarebbe un’occasione per tornare a vivere insieme alla sua famiglia e superare il record di Maradona che dista soltanto undici gol. Pare addirittura che con Cavani ci sia già l’accordo di massima, con il presidente De Laurentiis che ha chiamato personalmente l’attaccante del Paris Saint-Germain per superare le frizioni passate e ricominciare insieme. Non sarà facile trovare l’accordo con il club francese visto che il tecnico Emery vorrebbe puntare su Cavani in questa stagione appena cominciata.

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, decide di fare sul serio per Edinson Cavani. Secondo quanto riportato da ‘La Repubblica’ il numero uno partenopeo avrebbe già presentato un’offerta ufficiale al Paris Saint-Germain per riportare in Italia il Matador. Questa operazione di calciomercato, proprio negli ultimi giorni di agosto, potrebbe placare in qualche modo l’ira dei tifosi che non sono stati contenti di questa campagna acquisti e ieri al San Paolo hanno anche esposto uno striscione contro la dirigenza per il rincaro dei biglietti. L’offerta ufficiale c’è, ancora non si conoscono le cifre anche perchè bisogna prima capire l’intenzione del club francese, se vorrà trattare o meno dopo la cessione di Ibrahimovic al Manchester United. Mancano esattamente tre giorni alla fine della sessione estiva del calciomercato, De Laurentiis vuole mettere a segno questo clamoroso colpo, Cavani può tornare.

Il nome di calciomercato che scatena la fantasia dei tifosi del Napoli è quello di Edinson Cavani. Il Matador infatti ha lasciato un vuoto ancor più grande di quello di Gonzalo Higuain partito verso la Juventus quest’estate. La doppietta di ieri di Arkadiusz Milik contro il Napoli non spegne le voci di calciomercato sul possibile arrivo di un attaccante dal grande peso specifico. Le parole di Maurizio Sarri alla fine della gara a Premium Sport prima e in conferenza stampa poi hanno dimostrato le intenzioni della società e del tecnico del Napoli. Serve assolutamente un difensore perchè proprio numericamente ce n’è necessità. Infatti Lorenzo Tonelli in due mesi che è arrivato a Napoli ancora non è riuscito a trovare la condizione con un problema fisico che tiene in grande apprensione lo staff azzurro. Questo sposta quindi l’attenzione da Cavani a un difensore centrale. Il nome è sempre quello che si fa ormai da oltre un anno e cioè quello di Nikola Maksimovic, centrale bosniaco che gioca nel Torino e che presto potrebbe diventare ufficialmente del Napoli.

Per sopperire alla partenza di Higuain, il Napoli sta cercando un nuovo grande attaccante di livello internazionale in questa fase finale del calciomercato estivo e, nelle ultime ore, è emersa la notizia di un possibile ritorno di Edinson Cavani, ora al Paris Saint-Germain. Il centravanti uruguayano è stato addirittura avvistato nel capoluogo campano ma la notizia che Cavani si trovasse in un hotel di Napoli si è poi rivelata falsa, con diversi tifosi partenopei che lo avevano addirittura atteso fuori dall’edificio nella notte. Contattato in esclusiva da Calcionapoli24, l’agente di Cavani, il procuratore Walter Fernando Guglielmone, ha spiegato come il proprio assistito non si trovasse in Italia e di quanto lo stesso Cavani sia rimasto amareggiato nel sapere che i suoi vecchi tifosi lo avevano aspettato inutilmente: “Era a Parigi quando si è sparsa la notizia ieri sera era, a casa sua. Non è mai stato a Napoli. Quello che hanno fatto i tifosi dimostra quanto affetto provino ancora per lui. Si è dispiaciuto tanto del fatto che labbiano aspettato invano per tutta la notte.”

Per sopperire all’illustre partenza di Higuain, che ha lasciato un pesante vuoto sia nel cuore dei tifosi che nell’organico di mister Maurizio Sarri, il Napoli sta cercando un nuovo attaccante di livello internazionale e dalla grande vena realizzativa, tanto da pensare ad un ritorno dal Paris Saint-Germain dell’uruguayano Edinson Cavani in questi ultimi giorni della sessione estiva di calciomercato. L’ex centravanti del Palermo infatti ha fatto molto discutere di sè nei giorni scorsi a causa delle dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Premium Sport in cui aveva spiegato che non sarebbe mai passato dal Napoli alla Juventus come ha fatto invece Higuain. Il ritorno in azzurro di Cavani garantirebbe l’innesto di un elemento davvero importante e, secondo quanto rivelato dall’emittente Sportitalia, il patron partenopeo Aurelio De Laurentiis avrebbe addirittura sondato il terreno la scorsa settimana telefonando direttamente al Matador. Tuttavia, la posizione del Psg rimane quella di non voler cedere Cavani, individuato come punto di riferimento offensivo specialmente dopo l’addio di Zlatan Ibrahimovic, passato al Manchester United.

E’ rimbalzata nella notte di ieri la notizia che Edinson Cavani fosse stato avvistato a Napoli: dalla semplice voce rimbalzata del web si è scatenata davvero una caccia al giocatore uruguayano che per diversi anni ha vestito con grande successo la maglia del Napoli e che gli stessi tifosi azzurri ricordano con profonda nostalgia. Purtroppo le voci di calciomercato circolate a proposito si sono rivelate del tutto false e lo stesso Cavani al momento è in ritiro con il suo club il Paris Saint Germain: una vera delusione per tutti i tifosi del Napoli che dopo la partenza di Gonzalo Higuain avevano a gran voce chiesto al presidente De Laurentiis un grande bomber per la prossima rosa e magari proprio lo stesso Cavani. A seppellire le speranze dei tifosi campani inoltre vi ha pensato lo stesso Cavani che giusto qualche giorno fa, intervistato in esclusiva ai microfoni di BeIn Sport aveva rilasciato delle dichiarazioni a proposito del suo attuale club davvero inequivocabili: “Io penso che sia una bellissima opportunità, giocare a calcio nel modo in cui voglio io, nella posizione in cui mi piace veramente giocare. Spero di dare tutto, come ho fatto in questi ultimi tre anni. La cosa importante è che tutti spingiamo nella stessa direzione”. Parole dunque davvero amar per i tifosi del Napoli che non lasciano spiragli a proposito di un suo possibile abbandono del PSG in direzione del Napoli.

La passione dei tifosi del Napoli è tale che appena è trapelata l’indiscrezione sulla possibile presenza di Edinson Cavani all’Hotel Vesuvio si sono precipitati in massa per provare a scovare il Matador. Hanno trascorso la notte sul lungomare di Napoli in attesa di segnali, ma la nottata di passione si è chiusa senza sussulti. Cavani è a Parigi: come riportato da SkySport, mentre i tifosi del Napoli erano assiepati all’uscita dell’Hotel Vesuvio, l’attaccante del Paris St Germain rientrava a casa dopo essere stato a cena fuori. Il Matador non è a Napoli, non è in Italia. Nell’hotel in questione tra l’altro alloggia il giornalista Sandro Piccinini, che commenterà stasera la sfida di campionato contro il Milan. E il giornalista ha colto l’occasione per confermare su Twitter che non c’è stato alcun avvistamento di Cavani. E’ difficile del resto che il Matador lasci il Paris St Germain per tornare al Napoli.

Edinson Cavani resta il principale argomento di discussione in casa Napoli, soprattutto dopo l’indiscrezione lanciata ieri dal giornalista Umberto Chiarello, secondo cui l’attaccante del Paris St Germain sarebbe tornato in Italia. Ieri ha annunciato l’arrivo del Matador all’Hotel Vesuvio, dove tra l’altro si è radunata in serata la folla dei tifosi partenopei. Nessun segnale nella nottata, ma il giornalista di Canale 21 ha ribadito quanto detto nelle ore scorse: «Io ho chiamato la mia fonte che continua a confermare. Altro non so. Il tempo dirà se ho sbagliato, ha scritto Chiarello su Twitter, dove è stato preso di mira con messaggi di scherno. «Da questo momento taccio e aspetto gli eventi. Io continuo ad avere conferme. Per me game over, la replica di Chiarello, che dunque continua a ribadire l’esistenza di una pista che potrebbe riportare Edinson Cavani al Napoli. Fantamercato o realtà? Lo scopriremo presto.

Non si spegne il sogno dei tifosi del Napoli di riavere in squadra Edinson Cavani. Anzi, nelle ultime ore il tormentone ha serpeggiato insistentemente sui social network. L’ipotesi, però, potrebbe essere concreta, almeno stando alle indiscrezioni raccolte dal direttore di Sportitalia, Michele Criscitiello: «Possiamo dire con certezza che la settimana scorsa De Laurentiis ha chiamato personalmente Cavani per capire se ci fosse da parte sua un’eventuale disponibilità a tornare al Napoli, ha rivelato durante la trasmissione Speciale Calciomercato. L’operazione in ogni caso resta complessa e non solo per l’alto ingaggio che il Matador percepisce al Paris St Germain. Il club francese si ritroverebbe con la necessità di trovare un sostituto negli ultimi giorni di calciomercato. Non è la miglior prospettiva, ma molto in tal senso dipende dalla risposta che avrebbe fornito Cavani al suo ex presidente.

E’ un’idea folle per alcuni, una boutade per altri: Edinson Cavani può tornare al Napoli? La delusione per l’addio di Gonzalo Higuain potrebbe essere spazzata via con il ritorno del Matador, ma si tratta di una pista molto complessa per la società partenopea, nonostante Cavani conosca l’ambiente. Mancano pochi giorni alla chiusura della sessione estiva del calciomercato, quindi il tempo stringe per un’operazione complicata. Cedendo Cavani, il Paris St Germain si ritroverebbe nella situazione di dover individuare un nuovo attaccante a poche ore dal gong. Difficilmente, dunque, il club francese aprirebbe la porta al Napoli. L’ipotesi può essere impraticabile a livello temporale, ma non economico, perché il Napoli sarebbe un’ipotesi percorribile dal punto di vista finanziario: 6 milioni di euro netti attraverso un contratto triennale potrebbero essere gli stessi che prenderebbe in due anni al Paris St Germain. Il Napoli non dovrebbe far altro che destinare la somma preventivata per Mauro Icardi, poi rimasto all’Inter. Non mancano comunque le risorse al Napoli, che tra l’altro potrebbe cedere Manolo Gabbiadini all’Everton. Sarebbe un affare lontano da quelli messi a segno dal Napoli, che finora ha ottenuto importanti plusvalenze, ma l’unico probabilmente in grado di riaccendere la passione dei tifosi partenopei. La società partenopea potrebbe sfruttare il momento di difficoltà che sta vivendo Cavani in Francia, dove il rapporto con l’ambiente resta complicato, per provare a spuntarla. Del resto in questa sessione di calciomercato abbiamo imparato che non bisogna dare nulla per scontato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori