CUADRADO ALLA JUVENTUS? / Calciomercato news: clamorosa e inaspettata apertura del Chelsea (ultime notizie oggi, 29 agosto 2016)

- La Redazione

Cuadrado alla Juventus? Calciomercato news: chi cederà la presa tra i bianconeri che offrono prestito con diritto di riscatto e il Chelsea che invece vuole l’obbligo? (29 agosto 2016)

cuadrado_coppa_america
Cuadrado (Foto: Lapresse)

Quando sembrava tutto sfumato per Juan Cuadrado alla Juventus arriva una clamorosa e inaspettata apertura da parte del Chelsea. Lo racconta La Gazzetta dello Sport, nella sua versione online, sottolineando come dall’Inghilterra arrivino in questo momento delle voci piuttosto positive sulla chiusura dell’affare in questa sessione di calciomercato. Si parla di trattativa piuttosto avanti e addirittura di Juventus e Chelsea arrivati ai dettagli per il ritorno a Torino di Juan Cuadrado. Al momento non è ben chiaro chi l’avrà vinta se la Juventus con un semplice prestito con diritto di riscatto oppure il Chelsea con l’obbligo. Fatto sta che la Juventus al momento ha qualche chance in più di far tornare in bianconero il colombiano Juan Cuadrado.

La Juventus è intenzionata a fare un sacrificio importante negli ultimi giorni di calciomercato per arrivare a Juan Cuadrado del Chelsea. Nelle ultime ore infatti si è iniziata a spargere la voce che i bianconeri possano anche cedere di fronte alla richiesta del prestito con obbligo di riscatto da parte dei blues. Certo al momento la Juventus su Cuadrado fa una valutazione e il Chelsea, che un anno e mezzo fa lo ha pagato molto non scende dalle sue pretese. La sensazione però è che alla fine l’affare si farà e che la Juventus porterà in bianconero Juan Cuadrado che nella scorsa stagione è stato tra i protagonisti della grande rincorsa che ha portato al quinto Scudetto consecutivo.

La Juventus continua a lavorare sul calciomercato alla ricerca di calciatori utili per rinforzare la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. Il nome su cui ci si sta impegnando molto è quello di Juan Cuadrado, colombiano che quest’anno ha giocato in prestito a Torino ma che è ritornato al Chelsea. Antonio Conte non l’ha utilizzato in queste prime settimane di Premier League mandandolo in tribuna, nonostante quando era alla Juventus aveva rotto con la dirigenza proprio per il suo mancato acquisto. I problemi sono sorti soprattutto in merito al fatto che il club londinese spingesse per un obbligo di riscatto, cosa che però la Juventus non vorrebbe nell’accordo. Secondo quanto riportato da Sky Sport però nelle ultime ore le sensazioni sono positive e c’è fiducia nella chiusura della trattativa.

Sono ore decisive per il futuro di Juan Cuadrado. Secondo quanto riportato da ‘Calciomercato.com’ i contatti tra la Juventus ed il Chelsea continuano senza sosta visto che i bianconeri vorrebbero chiudere la trattativa in serata. In particolar modo l’agente del colombiano, Alessandro Lucci, sta trattando con la dirigenza Blues per convincerli ad accettare la formula del prestito oneroso, senza diritto o obbligo di riscatto. Per ora il Chelsea fa muro, le parti si aggiorneranno nuovamente in serata per vedere se è cambiato qualcosa. Cuadrado sta spingendo con la propria dirigenza per essere ceduto nuovamente a Torino, conscio che dovrà poi guadagnarsi un posto da titolare nella rosa di Massimiliano Allegri. Trattativa ad oltranza, quindi, ma mancano tre giorni scarsi per poter concludere l’affare visto che poi la sessione di calciomercato terminerà mercoledì sera. L’agente continua a spingere, fumata bianca attesa.

La trattativa per portare Cuadrado a Torino prosegue senza sosta. Il manager del colombiano si trova a Londra per continuare a discutere con il Chelsea per quanto riguarda la formula della cessione. Come riporta ‘La Repubblica’ il via libera da parte degli inglesi potrebbe arrivare con la formula del prestito oneroso a 5 milioni anche se il Chelsea spinge ancora per una cessione a titolo definitivo. Marotta era partito dalla cifra di 2.5 milioni di euro, in queste ultime ore è arrivato a 5 milioni anche perchè Cuadrado spinge per il ritorno a Torino. Antonio Conte lo ha spedito in panchina per quattro gare consecutive, il colombiano non si aspettava un inizio di stagione del genere e ha bisogno di cambiare aria per tornare ad essere protagonista. Allegri spinge per riaverlo nella sua rosa, entro stasera potrebbe arrivare la fumata bianca con la chiusura della trattativa visto che mancano pochi giorni alla chiusura del mercato.

Juan Cuadrado sarebbe in procinto di lasciare il Chelsea per fare ritorno alla Juventus. Come riportato questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’ il colombiano ha chiesto espressamente al club inglese di essere ceduto in questa sessione di calciomercato. I Blues potrebbero aprire alla cessione in prestito di Cuadrado ma hanno chiesto di aspettare ancora qualche ora per cercare un altro centrocampista da regalare ad Antonio Conte prima del 31 agosto. La Juventus potrebbe quindi chiudere questa operazione sulla base di un prestito oneroso a 2,5 milioni di euro. L’agente di Cuadrado, Lucci, oggi dovrebbe incontrare nuovamente il Chelsea per confermare la chiusura della trattativa nelle prossime ore visto che manca davvero poco alla chiusura del calciomercato estivo. Non c’è tempo da perdere, il Chelsea deve trovare al più presto un degno sostituto del colombiano per consentire la cessione.

Una giornata decisiva per il ritorno di Cuadrado alla Juventus. Nel pomeriggio, come riporta ‘Sportmediaset’, è previsto un incontro tra l’agente del giocatore colombiano ed il Chelsea proprio per decidere il da farsi visto che Cuadrado ha chiesto di tornare a Torino ed il club inglese non vuole cederlo in prestito. Alessandro Lucci, agente di Cuadrado, dovrà quindi cercare di mediare per convincere il Chelsea a trattare con Beppe Marotta per la cessione in prestito, visto che la Juventus non ha alcuna intenzione di prelevare il giocatore a titolo definitivo. La dirigenza bianconera sta lavorando su più fronti in questi ultimi giorni di calciomercato, è tornato di moda anche il nome di Luiz Gustavo che sembra il più vicino a Torino. Antonio Conte, tra l’altro, ha dato già il via libera per la cessione di Cuadrado alla Juventus, visto che non rientra nei suoi piani in questa stagione appena cominciata.

Qualcosa potrebbe essere cambiato a Londra per quanto riguarda il futuro di Juan Cuadrado e l’eventuale cessione alla Juventus, perché la posizione di Antonio Conte non è più di netta chiusura. «Di queste cosa si occupa il club. So che stiamo lavorando molto duramente e continueremo in questa direzione. Dobbiamo trovare le soluzioni di calciomercato giuste per gli acquisti e le cessioni, ha dichiarato recentemente l’allenatore del Chelsea, che starebbe prendendo in considerazione la cessione in prestito con diritto di riscatto di Loic Remy e potrebbe fare lo stesso con Juan Cuadrado, il quale non rientra nei suoi piani. Potrebbe essersi aperto uno spiraglio importante per la Juventus, che sfrutterà le prossime ore della finestra estiva di calciomercato per provare a riportare Cuadrado a Torino, aggiungendo un’altra freccia all’arco di Massimiliano Allegri. Alla fine il braccio di ferro potrebbe terminare con una svolta e una stretta di mano tra la Juventus e il Chelsea.

La Juventus continua a pensare a Juan Cuadrado come colpo di chiusura di questa sessione di calciomercato estiva del 2016. L’esterno colombiano è tornato al Chelsea dopo la fine del prestito secco, ma vorrebbe tornare in bianconero dove ha ritrovato i numeri dei momenti migliori. Nelle prime gare è stato spedito in tribuna da Antonio Conte, altro indizio verso una sua possibile cessione. Ora però i bianconeri potrebbero decidere anche di cambiare strategia, lasciando tramontare l’ipotesi di riprendere il centrocampista ex Fiorentina. Questo perchè ieri ha debuttato in Serie A Marko Pjaca che ha già dimostrato di essere pronto, dando uno scossone ai bianconeri nel momento finale della gara. Staremo a vedere quindi se Cuadrado sarà puntato negli ultimi giorni di calciomercato o se rimarrà al Chelsea. Non è da escludere l’inserimento poi di un’altra squadra.

La giornata di oggi potrebbe essere davvero decisiva per il futuro di Juan Cuadrado. Secondo quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ entro questa sera dovrebbe esserci un summit tra Juventus e Chelsea proprio per decidere cosa fare in questi ultimi giorni di calciomercato circa la trattativa per il colombiano. Beppe Marotta proverà ad alzare l’offerta per quanto riguarda il prestito secco, mentre il club inglese vorrebbe inserire nella trattativa l’obbligo del riscatto per il 2017. Il giocatore ha fatto sapere di voler tornare a Torino visto che al Chelsea ha collezionato la quarta tribuna di fila in questo inizio di stagione e di certo non vuole passare un’annata in secondo piano. Per questo motivo la dirigenza della Juventus punterà molto forte sulla volontà di Cuadrado per accelerare l’operazione e cercare di chiudere entro la giornata di domani. Cuadrado vuole la Juventus, Conte deve capirlo.

Sembra essere ad un passo dal tornare alla Juventus. I contatti tra i bianconeri ed il Chelsea continuano senza sosta, con rilanci e frizioni che porteranno sicuramente ad una conclusione entro pochissimi giorni. Ieri la quarta tribuna consecutiva in Premier League, il colombiano non rientra nei piani di Antonio Conte ma il tecnico non vuole cederlo. Il Chelsea, tra l’altro, preme per una cessione a titolo definitivo in questo calciomercato mentre Beppe Marotta ha proposto un prestito oneroso a 3.5 milioni di euro ma la distanza non sembra essere incolmabile. In casa Juventus sono ottimisti, domani potrebbe essere il giorno decisivo per chiudere l’operazione visto che il manager di Cuadrado, Alessandro Lucci, incontrerà nuovamente la dirigenza del club inglese per cercare di mediare. Il giocatore colombiano spinge per tornare a Torino anche se sa che in questa stagione la concorrenza per un posto da titolare sarà davvero altissima.

Chi cederà la presa tra il Chelsea e la Juventus in questo finire di calciomercato per Juan Cuadrado? Il calciatore è stato in tribuna anche ieri nella sfida contro il Burnely vinta poi dalla squadra di Antonio Conte per 3-0. I bianconeri però continuano ad offrire un prestito oneroso con diritto di riscatto a favore. Il Chelsea non molla e vorrebbe l’obbligo di riscatto per non ritrovarci tra dodici mesi nella stessa identica situazione di quest’estate dopo che appena un anno fa il colombiano fu ceduto alla Juve in prestito secco. La sensazione generale è che alla fine la trattativa si chiuderà perchè Cuadrado è sempre più intenzionato a premere per tornare alla Juventus dove ha vinto due trofei e dove ha giocato un ruolo da protagonista anche se non partendo sempre da titolare. Il problema principale dei blues è che la Juventus non ha necessità assoluta in quel ruolo e non è quindi obbligata a fare l’affare e inoltre il fatto che il calciatore al momento sul calciomercato non è richiesto da nessuna altra squadra. E’ una situazione complicata quella di Cuadrado e andrà avanti probabilmente così fino alla fine del calciomercato quando una tra Juventus e Chelsea mollerà la presa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori