DIRETTA ROMA QARABAG YOUTH LEAGUE/ Primavera, risultato finale 3-0: i giallorossi escono di scena con un tris

- Claudio Franceschini

Roma Qarabag Youth League: finisce con un 3-0 per la Primavera giallorossa l’ultima partita di Youth League. I giovani capitolini vengono eliminati ma escono a testa alta dal torneo

Roma_Primavera_Luca_Pellegrini_lapresse_2017
Roma Primavera Qarabag, Youth League girone C (Foto LaPresse)

Roma Qarabag 3-0: la partita di Youth League si chiude con un trionfo della Primavera di Alberto De Rossi, ma è una vittoria inutile perchè, come avevamo già detto, i giallorossi erano già eliminati qualunque risultato fosse uscito a Trigoria, e con ogni tipo di esito a Londra dove Chelsea e Atletico Madrid sono sullo 0-0 (ma la partita è appena iniziata). La Roma Primavera ha chiuso i conti già nel primo tempo: al 19 ha trovato il gol del vantaggio con Zakaria Sdaigui, mentre al 36 è arrivato il raddoppio ad opera di Vicente Besuijen. Nel secondo tempo i giallorossi non hanno rinunciato ad attaccare ed è così arrivato anche il terzo gol, firmato da Ludovico DOrazio; il Qarabag comunque ha fatto la sua onesta partita e ha creato qualche pericolo alla porta di Andrea Romagnoli; tuttavia la differenza in campo si è vista tutta. La Roma quindi chiude la sua Youth League con 9 punti e leliminazione: se anche lAtletico Madrid dovesse perdere contro il Chelsea sarebbe davanti avendo vinto entrambe le partite contro i giallorossi. Resta la buona sensazione che i giovani di Alberto De Rossi hanno fatto in questa competizione, anche se per la prima volta il girone non è stato superato: la vittoria sul campo del Chelsea rimane un piccolo tesoretto da custodire, ora però bisognerà concentrarsi esclusivamente sul campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

UN QUARTO D’ORA AL TERMINE

Manca un solo quarto di gara a Roma, per la sfida fra i padroni di casa giallorossi e la Primavera del Qarabag, match rientrante nel programma della sesta giornata dei gironi di Youth League 2017-2018. Attualmente la partita è sempre ferma sul risultato di 2 a 0 in favore dei giallorossi. Decidono quindi le reti di Sdaigui al 19esimo, e di Besuijen al 35esimo. Roma che è andata vicina al tre a zero, precisamente al 49esimo, a pochi giri di orologio dallinizio della ripresa, con Petrungaro (subentrato al posto di Antonucci), che dopo un bel dribbling in area ha calciato a botta sicura, ma la sfera è stata deviata in angolo dalla difesa. Al 55esimo, invece, buona occasione capitata sui piedi di Cappa, che ha tentato di superare Mehbailyev con un bel pallonetto, ma la palla ha sorpassato di poco la traversa. Anche in questa prima metà di secondo tempo, solo Roma in campo, e azeri mai pericolosi. La nostra redazione vi da appuntamento al termine dellincontro per un ultimo aggiornamento sulla sfida fra Roma e Qarabag. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA DI YOUTH LEAGUE

Come sempre le partite di Youth League che riguardano le italiane sono trasmesse in tv sul digitale terrestre a pagamento: lappuntamento in questo caso è con i canali Premium Sport e Premium Sport HD. Tutti gli abbonati avranno poi la possibilità di seguire la sfida del Tre Fontane anche in streaming video, grazie allapplicazione Premium Play che non comporta costi aggiuntivi e si può attivare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

FINE PRIMO TEMPO, 2-0 ROMA

Si è chiuso pochi istanti fa il primo tempo della sfida fra la Roma Primavera e i pari età del Qarabag, sesta giornata dei gironi della Youth League 2017-2018. Larbitro ha fischiato due volte, rimandando le due formazioni temporaneamente negli spogliatoi sul risultato di 2 a 0 in favore dei giovani giallorossi. La rete del vantaggio era arrivata al diciannovesimo minuto di gioco, grazie a Sdaigui, con un bel tiro da fuori area. Al 35esimo è giunto anche il raddoppio degli uomini allenati da Alberto De Rossi, con Besuijen: anche in questo caso, gran merito è di Sdaigui, che dopo una splendida azione personale, ha messo in mezzo una palla al bacio per il compagno, che da due passi non ha potuto assolutamente sbagliare. Vantaggio sin qui meritato per la Roma, visto che il Qarabag non si è praticamente mai reso pericoloso in area avversaria. Appuntamento a dopo la pausa per un nuovo aggiornamento sulla sfida fra la Roma e il Qarabag. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

VANTAGGIO ROMA!

Siamo a circa il 22esimo minuto di gioco in quel di Roma, per la sfida fra i padroni di casa della Primavera e gli ospiti di pari età del Qarabag, gara valevole per il sesto ed ultimo turno dei gironi di Youth League. Attualmente la partita si trova sul risultato di una rete a zero in favore della compagine italiana allenata da Alberto De Rossi. La rete è arrivata pochi minuti fa, precisamente al diciannovesimo di gioco, e porta la firma di Sdaigui, che ha fatto partire un bel tiro da fuori area, dopo che la sfera era stata respinta dalla difesa azera. Il giallorosso si era già fatto vedere dalle parti della retroguardia del Qarabag allundicesimo minuto di gioco, sempre con un tiro da fuori area, con palla però deviata in calcio dangolo. Al 22esimo, Roma vicina al raddoppio con Pezzella, che ha però mandato alto da sopra la traversa da buona posizione. Appuntamento al termine della prima frazione di gioco per un nuovo aggiornamento sulla sfida Roma-Qarabag. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ROMA QARABAG YOUTH LEAGUE (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Stiamo per entrare in questa Roma Primavera Qarabag: termina la Youth League dei giallorossi, che da domani torneranno a concentrarsi esclusivamente sul campionato. Dove sono reduci dal 2-1 al Milan: i gol decisivi sono arrivati da Andrea Marcucci, su calcio di rigore, e Alessio Riccardi che ha timbrato la terza rete nel torneo nazionale. Seconda vittoria consecutiva per i giallorossi, che in precedenza avevano battuto per 4-1 la Sampdoria; al momento la classifica diceche la Roma è quinta insieme al Genoa, a oggi giocherebbe i playoff per accedere alla fase finale (che dista 6 lunghezze). Ricordiamo però che la squadra deve ancora recuperare la partita contro il Torino: in caso di vittoria i giallorossi salirebbero in terza posizione scavalcando gli stessi granata e il Milan, e arrivando a 4 punti dallAtalanta capolista. Tuttavia dovremo aspettare linizio di febbraio per questa partita, e la situazione potrebbe essere decisamente cambiata; intanto possiamo dire che la Roma non è più dominante come negli ani scorsi avendo già perso tre partite – una, clamorosa, per 1-7 in casa contro lAtalanta – pareggiandone due, ma è un dato che accomuna tutte le grandi dItalia che per la prima volta si confrontano con il girone unico. Ora ci siamo: ecco le formazioni ufficiali della partita. ROMA (4-3-3): 1 An. Romagnoli; 14 Bouah, 5 Ciavattini, 13 Ciofi, 17 Semeraro; 22 Sdaigui, 15 S. Pezzella, 8 Petruccelli; 11 Cappa, 10 Antonucci, 18 Besuijen. Allenatore: Alberto De Rossi QARABAG (4-5-1): 89 Mehbaliyev; 28 Ahmadov, 31 Stoimenovski, 47 A. Huseynov, 3 Manafov; 59 Miovski, 36 Aliyev, 80 Gadirzade, 60 Mehdiyev, 39 Farzaliyev; 24 Deda. Allenatore: Rashad F. Sadygov (agg. di Claudio Franceschini)

GIALLOROSSI GIA’ ELIMINATI

La Roma Primavera che oggi gioca contro il Qarabag viene eliminata per la prima volta al girone di Youth League: alla quarta partecipazione consecutiva Alberto De Rossi non è riuscito a garantire alla sua squadra laccesso al prossimo turno. Il grande capolavoro era arrivato al primo anno, quando la Roma seconda nel suo girone aveva fatto fuori lAjax ai rigori e poi il Manchester City, arrivando alla Final Four nella quale aveva incassato quattro gol dal Chelsea che avrebbe vinto il primo di due titoli consecutivi. Lanno seguente cè stata lintroduzione dei playoff: i giovano giallorossi li hanno superati con un 4-0 al Salisburgo e poi hanno superato gli ottavi contro il Psv (ancora ai rigori), venendo però battuti dal Paris Saint Germain. Arriviamo infine allanno seguente, quando ancora nel turno intermedio la Primavera della Roma si è fatta eliminare dal Monaco perdendo 2-1 a Trigoria. Possiamo dire, guardando il bicchiere mezzo vuoto, che la squadra ha fatto sempre peggio di anno in anno; in realtà la Roma di De Rossi è sempre stata competitiva in Europa, mostrando di potersela giocare anche contro squadre decisamente superiori. Questanno le cose non sono andate come auspicato, ma resta ad esempio la bella vittoria in casa del Chelsea e ora questa ultima partita da onorare. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Roma Primavera Qarabag, che sarà arbitrata dal croato Tihomir Pejin, si gioca alle ore 14:30 di martedì 5 dicembre: siamo arrivati allultima giornata nel girone C della Youth League 2017-2018 e purtroppo questa partita non significa più alcunchè per i giovani giallorossi (nè per gli azeri). La classifica del gruppo parla chiaro: il Chelsea, primo con 12 punti, e lAtletico Madrid che ne ha 9 sono già qualificate al prossimo turno – il primo posto porta subito agli ottavi, il secondo ai playoff. Purtroppo alla Roma Primavera non servirebbe nemmeno vincere con una contemporanea sconfitta dei Colchoneros: la doppia sfida parla chiaro ed è a tinte biancorosse. Insomma: per la prima volta da quando partecipa alla Youth League la squadra allenata da Alberto De Rossi non proseguirà la sua avventura nel nuovo anno solare, ma è costretta a fermarsi in anticipo.

IL CONTESTO

Allandata la Roma Primavera si era imposta con un bel 3-0 sul campo dellAzerbaijan: dopo la doppietta di Zan Celar, Mirko Antonucci aveva chiuso i conti. Purtroppo i giallorossi avevano già perso una partita importante: quella interna contro lAtletico Madrid. Sempre costretta a recuperare, la squadra di Alberto De Rossi ha fatto un capolavoro andando a vincere sul campo del Chelsea (per due volte consecutive campione di Youth League), ma poi ha perso a Trigoria contro i Blues ed è andata a Madrid per essere sconfitta 2-1. Proprio quella partita ha fatto la differenza: con un pareggio la Roma avrebbe avuto oggi 7 punti che sarebbero stati gli stessi dei Colchoneros, quindi si sarebbe potuta qualificare con una vittoria (in caso di pareggio o sconfitta dellAtletico) o anche un pareggio se gli spagnoli avessero perso a Londra. Il Qarabag come si poteva prevedere è stata la squadra materasso del girone, ma archivia la sua prima partecipazione alla Youth League con una grande soddisfazione: la vittoria per 1-0 sul campo dellAtletico Madrid, autore del gol Yaroslav Deda.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA QARABAG

Trattandosi di una partita senza valore dal punto di vista della qualificazione, Alberto De Rossi potrebbe rivedere qualcosa nella sua formazione di partenza; la sua Roma ha appena battuto il Milan in campionato e sabato sfiderà il Napoli in trasferta. Valeau, rimasto in panchina sabato scorso, potrebbe essere titolare oggi in mezzo al campo, con Marcucci schierato davanti alla difesa e il ballottaggio Masangu-Riccardi per il terzo ruolo nel settore nevralgico. In difesa possibilità per Kastrati e Ciofi come difensori centrali (ma occhio a Ciavattini che rientra dalla squalifica), mentre sulla corsia sinistra se la gioca Meadows che contende una maglia a Luca Pellegrini che è appena rientrato da un grave infortunio e dunque potrebbe riposarsi. A destra dovrebbe esserci Bouah, con Greco tra i pali; nel tridente offensivo invece Cappa può prendere il posto di Keba Coly con Besuijen pronto a giocare al posto di Antonucci, dallaltra parte Rezan Corlu. Da valutare Zan Celar, assente contro il Milan.

Per il Qarabag ovviamente vale lo stesso discorso fatto per la Roma; possiamo allora vedere in che modo Rashad Sadygov aveva schierato la sua squadra nellultima partita giocata, quella contro il Chelsea. In porta Mammad Huseynov, con una linea difensiva nella quale Hasanov e Manafov sono i terzini mentre in mezzo allo schieramento Asgar Huseynov e Asadov formano la coppia che comanda il reparto. In mediana due giocatori incaricati più che altro della fase di interdizione: Gadirzade e Mehdiyev, con il capitano Farzaliev e Ahmadov che invece spingono sulle corsie dovendo anche occuparsi della transizione difensiva. Nel tandem dattacco Yaroslav Deda, che ha segnato nelle ultime due partite di Youth League, gioca in coppia con Rustamov; contro lAtletico Madrid invece il Qarabag si era disposto con il 5-4-1, abbassando la posizione di Manafov sulla corsia mancina e spostando Ahmadov a destra nella linea di difesa, con Deda schierato da unica punta. Una variazione sul tema per avere una copertura migliore e provare a ripartire in contropiede.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Roma Primavera Qarabag le quote che vengono fornite dallagenzia di scommesse Bet365 ci dicono ovviamente che i giallorossi sono ampiamente favoriti: la distanza tra la quota sul segno 1 e quella sul segno 2 cè ed è netta, perchè la vittoria della Roma vale 1,11 mentre con laffermazione esterna del Qarabag siamo addirittura a 15,00. Vale 8,00 volte la somma che avrete deciso di investire sulla partita il segno X, che naturalmente identifica la possibilità del pareggio.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori