RISULTATI SERIE B / Classifica aggiornata: Cesena, Empoli e Perugia KO! Diretta gol livescore (7^ giornata)

- Umberto Tessier

Risultati Serie B: classifica aggiornata, diretta gol live score delle partite della 7^ giornata del campionato di Serie B 2017-2018. Spiccano le sfide tra Brescia-Perugia e Avellino-Empoli.

brescia_tifosi_rigamonti_lapresse_2017
Video Brescia Carpi (repertorio LaPresse)

Si sono appena concluse le otto gare della settima giornata del campionato di Serie B 2017-2018 in programma oggi pomeriggio alle ore 15.00. Non sono mancate le sorprese a cominciare dal Perugia che ha perso al Rigamonti contro il Brescia, scivolone clamoroso anche da parte dell’Empoli che dopo essersi portato avanti di due gol ha subito la veemente rimonta dell’Avellino che alla fine si è imposto grazie alle reti di Kresic, Castaldo (su rigore) e D’Angelo. Mentre al Del Duca l’Ascoli ha costretto al pari il Palermo, il Pescara ha invece sbancato il Cabassi battendo di misura il Carpi per 1 a 0. Sconfitta interna anche per il Cittadella con l’Entella che espugna il Tombolato grazie al gol di Troiano su calcio di rigore. Nonostante l’uomo in meno lo Spezia batte il Bari per 1 a 0 grazie alla perla di Lopez, tanti gol sia a Terni dove il Venezia espugna il Liberati per 3 a 2 che a Vercelli, al Piola la formazione di Grassadonia asfalta il Cesena per 5 a 2, sempre più traballante la panchina di Camplone. (agg. di Stefano Belli)

EMPOLI E PESCARA DOPO IL PRIMO TEMPO!

Il primo campo dove cambia risultato è quello del Liberati dove il Venezia passa in vantaggio sulla Ternana con Zigoni mentre al Piola di Vercelli Dalmonte porta avanti il Cesena che viene poi raggiunto dal pari dei padroni di casa con la firma di Bergamelli, secondo vantaggio degli ospiti a opera di Jallow. Al Partenio l’Empoli sblocca la contesa con un gran gol di Alfredo Donnarumma mentre il Pescara sta espugnando il Cabassi di Carpi grazie all’acuto di Capone. Al Tombolato di Cittadella l’Entella trasforma un calcio di rigore con Troiano che viene però costretto a calciare di nuovo dagli undici metri, il capitano della squadra ligure mantiene il sangue freddo e spiazza il portiere avversario Alfonso con un cucchiaio. Ascoli-Palermo, Brescia-Perugia e Spezia-Bari sono le tre gare del settimo turno di Serie B 2017-2018 in programma oggi pomeriggio alle ore 15.00 dove non si è ancora segnato. (agg. di Stefano Belli)

TUTTI IN CAMPO!

E tutto pronto per la settima giornata del campionato di Serie B 2017-2018. Riparte quindi la corsa al primo posto, con una bagarre in vetta davvero spettacolare: Perugia e Frosinone occupano attualmente il primo posto assoluto, a quota 13 punti, trascinati dai gol di Han e di Ciofani. Segue a ruota il Palermo, a quota 12, con Empoli e Carpi che inseguono a 11. Nessuna sorpresa quindi in questo inizio di stagione, con le squadre attese per la lotta promozione, che stanno rispettando le previsioni. E per la giornata odierna, il turno più favorevole sembrerebbe averlo il Frosinone, che giocherà in casa contro la Cremonese nel posticipo di lunedì 2 ottobre delle ore 20:30. Trasferta insidiosa invece per il Perugia, che volerà al Rigamonti di Brescia, mentre il Palermo giocherà ad Ascoli. Attenzione anche al Carpi, che ospiterà in Emilia il Pescara, squadra da non sottovalutare, mentre lEmpoli sarà impegnato ad Avellino contro gli irpini.

IL MATCH SALVEZZA

La Pro Vercelli affronterà il Cesena, fra le mura domestiche, a partire dalle ore 15:00, match rientrante nel programma della settima giornata del campionato di Serie B 2017-2018. La compagine piemontese è il fanalino di coda della cadetta, essendo a quota due punti. La squadra di Grassadonia viene da un periodo davvero negativo, in cui fino ad oggi non è ancora riuscita ad ottenere il primo successo stagionale, con due pareggi e ben quattro capitolazioni. Una striscia negativa che si allunga se teniamo conto anche della sconfitta subita per mano del Lecce (1 a 2) in Coppa Italia. Vercellesi reduci dalla sconfitta con il Palermo per 2 a 1, mentre nelle precedenti due uscite, i pareggi contro Salernitana e Brescia. Tre sconfitte invece nelle prime tre gare stagionali, contro Cremonese, Ascoli e Frosinone. La sfida con il Cesena è una gara da non sbagliare per la Pro, visto che i romagnoli sono penultimi, a quota 4, è un successo sarebbe molto importante in ottica salvezza.

LA DELUSIONE PESCARA

Tornare fin da subito alla vittoria; è questo lobiettivo del Pescara in vista del prossimo match, la gara di Carpi contro gli omonimi padroni di casa, in programma alle ore 15:00, partita facente parte del programma della settima giornata del campionato di Serie B 2017-2018. Le premesse per una stagione importante cerano tutte, ma ad oggi, dopo sei sfide, i Delfini sono senza dubbio la prima grande delusione della cadetta. In sei gare la compagine allenata da Zdenek Zeman ha vinto solo una volta, il cinque a uno inaugurale contro il Foggia, che lasciava intravedere un torneo spettacolare. Invece, la successiva giornata, batosta per 4 a 2 in favore del Perugia, poi quattro pareggi consecutivi contro Frosinone, Salernitana, Virtus Entella e Cremonese. Sia chiaro, il Pescara fa divertire visto che fino ad oggi ha segnato la bellezza di quattordici gol per una media di più di due reti a partita, ma la difesa fa acqua da tutte le parti e giocando così la promozione appare un miraggio. Tra laltro con il Carpi, al Cabassi, sarà tuttaltro che semplice portare a casa i tre punti

IL BIG MATCH

E tutto pronto per la settima giornata del campionato di Serie B 2017-2018, turno che vedrà il grosso delle partite nella giornata di sabato, per poi chiudersi con i due posticipi di domenica e lunedì. Diverse le sfide interessanti in programma ma senza dubbio il match clou della settima giornata sarà quello dello stadio Partenio Adriano-Lombardi fra i padroni di casa dellAvellino e gli ospiti dellEmpoli. Senza dubbio positivo linizio di campionato della compagine biancoverde, con gli uomini allenati da Walter Novellino che si trovano attualmente al settimo posto in classifica, a quota 10 punti, al pari del Cittadella, con tre vittorie, un pareggio e due sconfitte. LEmpoli occupa invece il quarto posto, dopo aver totalizzato 11 punti a seguito di tre vittorie, due pareggi e una sola sconfitta. Irpini che in casa non hanno mai perso, vincendo contro Brescia e Foggia, e pareggiando uno a uno col Venezia. Ma lEmpoli, a sua volta, non è mai stato sconfitto lontano dalle mura di casa, con un successo al Tardini di Parma, e due pareggi a Palermo e Terni. Oggi ne vedremo sicuramente delle belle.

RISULTATI SERIE B: IERI L’ANTICIPO

La Serie B torna in campo in questo fine settimana con le partite della settima giornata. Si è già giocato ieri sera l’anticipo del venerdì che ha visto il risultato di 2-2 tra Parma e Salernitana. Oggi pomeriggio ci attendono ben otto partite, tutte con fischio d’inizio al classico orario delle 15.00: Ascoli-Palermo, Avellino-Empoli, Brescia-Perugia, Carpi-Pescara, Cittadella-Virtus Entella, Pro Vercelli-Cesena, Spezia-Bari e Ternana-Venezia. Infine ci saranno i due tradizionali posticipi: il priomo sarà domani, domenica 1 ottobre, alle ore 15:00 Foggia-Novara, mentre il match di lunedi 2 ottobre alle ore 20:30 sarà Frosinone-Cremonese.

RISULTATI SERIE B: I BIG MATCH

Le partite di cartello in questa settima giornata sono due: Brescia-Perugia e Avellino-Empoli. La capolista Perugia, guidata da uno strepitoso Han, fa visita al Brescia del bomber Caracciolo. Per gli umbri una trasferta non certo agevole in terra toscana. Il Brescia, nonostante un attacco che segna con il contagocce, ha una difesa di ferro, sono infatti solo quattro le reti subite fino ad ora. Avellino ed Empoli promettono spettacolo in campo. I rispettivi attacchi hanno siglato dodici reti a testa e la vocazione offensiva delle due compagini penalizzano le rispettive difese. L’Avellino ha iniziato alla grande la stagione e proverà a battere l’Empoli reduce dalla sconfitta casalinga contro il Cittadella. La compagine campana potrebbe essere la sorpresa stagionale.

CACCIA A PERUGIA E FROSINONE

La serie B riparte con la settima giornata. In testa alla classifica troviamo Perugia e Frosinone appaiate a quota 13 punti. Bellissima la sfida tra le due compagini fino ad ora che comandano la serie B grazie a difese ben collaudate e attacchi prolifici. Sono infatti quattordici e undici le reti siglate dai rispettivi attacchi contro le cinque e sette reti subite. Dietro di loro troviamo il Palermo di mister Tedino ad un punto ed Empoli e Carpi a due lunghezze. La compagine rosanera ha un potenziale enorme e una volta trovato il giusto equilibrio può diventare la squadra da battere. Empoli e Carpi sono invece due compagini estremamente diverse. La compagine toscana punta molto sulla fase offensiva mentre il Carpi ha una difesa di ferro. La lotta per la promozione è spettacolare.

RISULTATI SERIE B 2017-2018, 7^ GIORNATA

Venerdi 29 settembre

Parma-Salernitana 2-2

Sabato 30 settembre

Ascoli-Palermo 0-0

Avellino-Empoli 3-2 – 11′ Donnarumma (E), 48′ Zajc (E), 53′ Kresic (A), 62′ rig. Castaldo (A), 69′ D’Angelo (A)

Brescia-Perugia 2-1 – 49′ Han (P), 66′ Caracciolo (B), 80′ Bisoli (B)

Carpi-Pescara 0-1 – 37′ Capone (P)

Cittadella-Entella 0-1 – 45’+1′ rig. Troiano (E)

Pro Vercelli-Cesena 5-2 – 7′ Dalmonte (C), 16′ Bergamelli (P), 22′ Jallow (C), 59′ Rovini (P), 64′ Raicevic (P), 69′ Firenze (P), 74′ rig. Vives (P)

Spezia-Bari 1-0 – 84′ Lopez (S)

Ternana-Venezia 2-3 – 2′ Zigoni (V), 58′ aut. Plizzari (V), 83′ Montalto (T), 84′ Varone (T), 90’+2′ Domizzi (V)

Domenica 1 ottobre

Ore 15:00 Foggia-Novara

Lunedi 2 ottobre

Ore 20:30 Frosinone-Cremonese

CLASSIFICA SERIE B

Perugia, Frosinone 13

Palermo 12

Empoli, Carpi 11

Cittadella, Avellino 10

Bari, Parma 9

Cremonese 8

Pescara, Salernitana, Venezia, Spezia 7

Brescia, Novara, Virtus Entella, Ascoli, Foggia 6

Ternana 5

Cesena 4

Pro Vercelli 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori