Diretta/ Gozzano-Pro Piacenza (risultato finale 0-3) streaming video e tv: tris di Volpicelli, cusiani KO!

- Fabio Belli

Diretta Gozzano-Pro Piacenza, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, quinta giornata del girone A

Arrigoni_Pro_Piacenza_Lucchese_lapresse_2018
Diretta Lucchese Pro Piacenza, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA GOZZANO-PRO PIACENZA (RISULTATO FINALE 0-3): TRIS DI VOLPICELLI, CUSIANI KO

Trionfo del Pro Piacenza che batte nettamente il Gozzano per 3 a 0, la squadra di Giannichedda sale a 10 punti agganciando la Carrarese in vetta al girone A di Serie C; sconfitta pesante per i cusiani che hanno collezionato appena 2 punti nelle prime 5 giornate, solamente l’Albissola ha fatto peggio della formazione di Soda che rischia già il posto in panchina se a breve non arriveranno risultati. Serata frustrante per la compagine piemontese che nonostante gli sforzi profusi non è riuscita a violare la porta di Zaccagno, oggi insuperabile in mezzo ai pali. In contropiede i rossoneri hanno lasciato il segno per la terza volta al 74′ con il neoentrato Volpicelli che al primo pallone toccato lo ha depositato in rete alle spalle di un rassegnato Casadei. Il Pro non concede agli avversari nemmeno il gol della bandiera, che il Gozzano sfiora soltanto all’87’ quando Bini sugli sviluppi di un corner non inquadra il bersaglio da pochi passi. Quando il pallone non vuole entrare c’è davvero poco da fare. {agg. di Stefano Belli}

CUSIANI IN AVANTI A CACCIA DEL GOL

Al quarto d’ora del secondo tempo resiste il doppio vantaggio del Pro Piacenza sul Gozzano, la formazione di Giuliano Giannichedda è sempre avanti di due gol ma deve stare molto attenta ad arginare gli assalti dei cusiani che non hanno più nulla da perdere e prendono la residenza nella trequarti avversaria nel tentativo quantomeno di riaprire una partita che i rossoneri hanno chiuso alla mezz’ora della prima frazione con i gol di Nolé e Zanchi. Il tecnico Soda rende parecchio offensiva la sua squadra con gli inserimenti di Libertazzi e Tordini e il passaggio al 4-3-3. Per adesso il forcing dei guzon produce solamente qualche tiro dalla bandierina e una conclusione di Rolando respinta da Zaccagno: il Pro si difende e aspetta il momento buono per ripartire in contropiede e rifilare il colpo di grazia alla compagine piemontese. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO

Gozzano e Pro Piacenza vanno al riposo sul punteggio di 2 a 0 in favore della formazione di Giannichedda. Nell’ultimo quarto d’ora i rossoneri hanno provato a chiudere definitivamente la contesa ancor prima dell’intervallo, tuttavia al 34′ Zanchi manca l’appuntamento con il tris. Il Pro domina incontrastato sulla corsia di destra dove invece i cusiani fanno moltissima fatica a prendere le contromisure necessarie, gli uomini di Soda non hanno comunque alzato bandiera bianca e cercano in tutte le maniere di accorciare le distanze e dare un senso alla seconda frazione di gioco. Se Casadei tiene a galla i suoi negando la doppietta a Nolé al 39′, dall’altra parte Graziano spaventa Zaccagno scuotendo l’esterno della rete con un colpo di testa a cui serviva solo un pizzico di precisione in più. {agg. di Stefano Belli}

ZANCHI FIRMA IL RADDOPPIO

Alla mezz’ora del primo tempo è nuovamente cambiato il parziale al Piola di Vercelli tra Gozzano e Pro Piacenza: la formazione allenata da Giuliano Giannichedda è avanti 2 a 0. La gara si è maledettamente complicata per gli uomini di Soda che non solo non sono riusciti a pareggiare i conti ma sono stati trafitti per la seconda volta dagli avversari che al 27′ sugli sviluppi di un calcio piazzato trovano il tap-in vincente di Zanchi che scaraventa il pallone in rete alle spalle di Casadei con un mancino angolato e imprendibile. Una beffa atroce per i cusiani che hanno soltanto sfiorato il gol con Rolando, murato dall’intervento decisivo di Zaccagno che mantiene la porta inviolata e salva il risultato. Vietato comunque distrarsi per gli ospiti, ai guzon basta un episodio per riaprire la contesa. {agg. di Stefano Belli}

NOLÉ SU RIGORE PUNISCE I CUSIANI

Sul campo neutro del Piola di Vercelli (il D’Albertas è in ristrutturazione) è cominciata la sfida valevole per la quinta giornata del girone A di Serie C tra Gozzano e Pro Piacenza, al decimo del primo tempo il parziale vede la formazione di Giannichedda in vantaggio per 1 a 0. Pronti via e gli ospiti trovano la via del gol già al 2′ con Nolé che trasforma un calcio di rigore mantenendo il sangue freddo dagli undici metri: nulla da fare per Casadei, costretto a raccogliere il pallone in fondo alla rete. La reazione degli uomini di Soda non si fa attendere, i cusiani si portano in avanti con Messias che da buona posizione non riesce però a impattare il pallone nel migliore dei modi e così Zaccagno può tirare un sospiro di sollievo in mezzo ai pali. Da segnalare la presenza a centrocampo per la Pro Piacenza di Cristian Ledesma, 36 anni, con tante stagioni di Serie A alle spalle, che fornisce un bagaglio d’esperienza inestimabile per i compagni che gli stanno attorno. {agg. di Stefano Belli}

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali free o pay, ma coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento disponibili al sito elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet del match.

SI COMINCIA!

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Gozzano Pro Piacenza del girone A, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre in un campionato di Serie C che però naturalmente è appena cominciato, dopo mesi decisamente complicati. La squadra di casa si presenta all’appuntamento contro il Pro Piacenza con alle spalle due sconfitte in entrambe le sfide disputate davanti al proprio pubblico. Male la difesa (7 gol subiti), mentre l’attacco ha segnato due gol in media a partita (4 reti complessive). La Pro Piacenza vanta il miglior rendimento esterno con 2 vittorie sue 2 match disputati fuori casa, a fronte di 4 gol segnati e 1 subito. Dal punto di vista dei cartellini, le due squadre si equivalgono, 7 gialli per la Pro Piacenza e uno in più al Gozzano. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Gozzano Pro Piacenza di cui leggiamo le formazioni ufficiali! GOZZANO (3-4-2-1): Casadei; Gigli, Bini, Emiliano; Tumminelli, Sampietro, Graziano, Evans; Palazzolo, Orlando; Messiasi. Allenatore: Antonio Soda PRO PIACENZA (3-5-2): Zaccagno; Mangraviti, C. Maldini, Pasqualoni; Kalombo, Remedi, Sicurella, C. Ledesma, Zanchi; R. Nolé, Scardina. Allenatore: Giuliano Giannichedda (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Gozzano e Piacenza si sono incontrate nella loro storia appena due volte ed entrambe nella stagione 2013/2014 quando militavano in Serie D. In entrambe le occasioni fu la Pro Piacenza ad avere la meglio. All’andata gli emiliani si imposero fuori casa per 3-2, mentre al ritorno riuscirono a superare il Gozzano di misura per 1-0. L’inizio di stagione è stato piuttosto positivo per i rossoneri che hanno raccolto ben sette punti nelle prime tre partite del Gruppo A di Serie C. C’è ancora da registrare però qualcosa soprattutto in difesa dove sono state incassate quattro reti in appena tre partite. Dall’altra parte c’è un Gozzano in grandissima difficoltà che in quattro partite ha raccolto appena due punti. La difesa sembra essere il tallone d’Achille, con dieci gol subite è la seconda peggiore del Gruppo A di Serie C dietro solo alla Pistoiese che ne ha presi undici. Sicuramente la gara è molto importante per entrambe le squadre con i padroni di casa che si devono risollevare da una situazione complessa e con gli ospiti alla ricerca di continuità nella parte alta della classifica. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Gozzano-Pro Piacenza, diretta dall’arbitro Sajmir Kumara, è la partita attesa oggi lunedì 8 ottobre 2018 alle ore 20.30, e sarà una delle sfide in programma nella quinta giornata del campionato di Serie C, nel girone A. Si affrontano due formazioni che stanno vivendo un momento di forma diametralmente opposto. Il Gozzano è ancora in attesa della sua prima vittoria nlla storia tra i professionisti. 2 punti in 4 partite di campionato finora per la matricola piemontese, che in trasferta è riuscita a fermare sul pari prima il Cuneo e poi la Pistoiese, domenica scorsa, ma che in casa finora è sempre caduta, all’esordio contro la Virtus Entella (in un match che potrebbe essere annullato se i liguri venissero ripescati in Serie B) e nel turno infrasettimanale contro il Piacenza (sprecando in questa occasione ben 3 gol di vantaggio). Il Gozzano proverà a invertire questa tendenza interna contro una Pro Piacenza che appare al contrario in salute, reduce da un’importante successo esterno in casa dell’Olbia, seconda vittoria di fila in trasferta dopo quella in casa dell’Alessandria, mentre nell’unica partita fin qui giocata in casa dagli emiliani in campionato è arrivato un 3-3 ottenuto in rimonta dai rossoneri contro la Pistoiese.

PROBABILI FORMAZIONI GOZZANO PRO PIACENZA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Silvio Piola di Novara, momentanea sede dei match casalinghi del neopromosso Gozzano. Che schiererà Casadei in porta e una difesa a tre con Bini, Gigli ed Emiliano schierati dal primo minuto. Secondo, Palazzolo e Graziano si muoveranno per vie centrali a centrocampo, mentre sulla corsia laterale di destra sarà schierato Ptris e sulla fascia sinistra ci sarà spazio invece per il francese Evans. In avanti, tandem offensivo col brasiliano Messias e Rolando titolari. Risponderà la Pro Piacenza con Zaccagno alle spalle della difesa a tre con Belotti, Mangraviti e Pasqualoni titolari. A centrocampo per vie centrali si muoveranno Remedi, Ledesma e Sicurella, mentre Kalombo sulla fascia destra e Zanchi sulla fascia sinistra saranno i due esterni laterali. In attacco dal primo minuto ci sarà spazio in coppia per Scardina e per Volpicelli.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due formazioni si affronteranno con moduli speculari, il 3-5-2 sarà la scelta tattica sia per l’allenatore del Gozzano, Antonio Soda, sia per il mister della Pro Piacenza, Giuliano Giannichedda. Le due squadre tornano ad incrociarsi in un match ufficiale di campionato dopo 5 anni, l’ultimo precedente in casa del Gozzano è infatti datato 8 settembre 2013, nel campionato di Serie B. Allora fu la Pro Piacenza ad imporsi con il risultato di 3-2, nel match di ritorno giocato in Emilia, il 12 gennaio 2014, i rossoneri fecero il bis vincendo di misura con il punteggio di 1-0.

QUOTE E PRONOSTICI

Analizzando le quote rilasciate dalle agenzie di scommesse sulla partita, i bookmaker vedono questo posticipo del lunedì sera in grandissimo equilibrio. La quota per la vittoria in casa del Gozzano viene fissata da William Hill a 2.85, mentre Bet365 propone la quota per l’eventuale pareggio a 3.05 ed Eurobet offre invece a 2.40 la quota relativa all’affermazione in trasferta della Pro Piacenza. Per quanto riguarda le scommesse sulla totalità dei gol realizzati nel corso del match, Snai propone le quote per l’over 2.5 e l’under 2.5 rispettivamente a 2.10 e 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori