Video/ Benevento Brescia (1-1): highlights e gol della partita (Serie B 19^ giornata)

Video Benevento Brescia (risultato finale 1-1): il big match nella 19^ giornata di Serie B termina pari, sblocca Torregrossa ma cinque minuti dopo arriva l’incredibile autogol di Cistana.

31.12.2018 - Claudio Franceschini
Torregrossa_Salvi_Brescia_Cittadella_lapresse_2018
Video Benevento Brescia, Serie B 19^ giornata (Foto LaPresse)

Nel video di Benevento Brescia parliamo di una partita terminata 1-1, per la diciannovesima giornata del campionato di Serie B: le due squadre chiudono il loro 2018 con un punto a testa, utile per confermare i loro propositi di grandezza e promozione anche se per entrambe, volendo guardare il bicchiere mezzo vuoto, è mancato il salto di qualità. La partita del Vigorito non è stata troppo brillante, anche se qualche occasione si è vista nel corso del primo tempo; bravo Montipò a deviare un tiro di Dimitri Bisoli che aveva percorso tutto il campo palla al piede, poi una conclusione a giro di Roberto Insigne che ha sfiorato il palo lontano ad Alfonso battuto. Nel secondo tempo i ritmi hanno iniziato a calare, poi nello spazio di cinque minuti sono arrivati i due gol: Ernesto Torregrossa ha portato in vantaggio il Brescia con una splendida girata di prima intenzione sul cross di Alfredo Donnarumma, questa volta in versione assistman. Le rondinelle hanno sognato il colpo grosso, ma si sono dovuti accontentare del pari quando un tentativo di rinvio di Andrea Cistana si è trasformato in un beffardo pallonetto che ha scavalcato il suo portiere, infilandosi in rete. Un pareggio comunque positivo tra due squadre di ottima fattura; da segnalare l’espulsione di Cristian Bucchi a cinque minuti dal 90’, l’allenatore del Benevento è stato allontanato per aver esagerato nelle proteste su un presunto fallo di mano non fischiato dall’arbitro.

VIDEO BENEVENTO BRESCIA: LE STATISTICHE

Volendo dare uno sguardo alle statistiche di Benevento Brescia dopo aver curiosato tra le immagini della partita del Vigorito, scopriamo che i sanniti hanno tirato maggiormente in porta (15 volte contro 6) e hanno anche sviluppato una mole di gioco maggiore, con 483 passaggi completati a fronte dei 401 delle rondinelle; la squadra di casa è stata anche più efficace dal punto di vista dei cross, avendo esterni bravi nel puntare l’uomo la formazione di Cristian Bucchi ha scelto spesso la soluzione dalle fasce laterali con 23 traversoni (ma pochi si sono rivelati precisi) laddove il Brescia ci è riuscito solo 6 volte (ma da uno di questi cross è nato il gol). Il Benevento ha battuto otto calci d’angolo; uomo copertina Gaetano Letizia che è andato al cross in ben 10 occasioni, e non è un caso che quando è uscito il laterale gli stregoni abbiano preso gol da quella parte. Le ammonizioni sono cinque: tre giocatori giallorossi (Bandinelli, Improta e Billong) e due del Brescia (Cistana e Dimitri Bisoli), l’unico assist è stato ovviamente quello di Alfredo Donnarumma per la rete di Torregrossa, al 74’ minuto, che ha dato il momentaneo vantaggio alle rondinelle.



© RIPRODUZIONE RISERVATA