Diretta/ Discesa libera Garmisch, streaming video e tv: trionfo Vonn, Goggia seconda! (Coppa del Mondo sci)

- Mauro Mantegazza

Diretta discesa libera Garmisch streaming video e tv, orario, risultato live della seconda discesa consecutiva di Coppa del Mondo di sci (oggi 4 febbraio)

lindsey_vonn_lapresse_2018 Diretta discesa Are: Lindsey Vonn- LaPresse

Si è chiusa solo ora la prova della discesa libera di Garmisch e la vittoria non poteva di certo sfuggire a unottima Lindsey Vonn, che ora si avvicina sempre di più alla nostra Sofia Goggia (al secondo gradino del podio) nella classifica di specialità per la coppa del mondo. terzo gradino de odio per la prova di oggi come pure nella graduatoria della discesa libera per Tine Weirather, mentre al riguardo hanno raccolti tempi utili per la top five Venier e Gisin. Pochi i cambiamenti nella parte alta della classifica mentre sono scese in pista le ultime sciatrici, anche se va ricordato la fantastica prova dellazzurra Nicol Delago che nonostante qualche erroraccio in pista ha avuto il coraggio di non togliere mai il piede dallacceleratore, trovando un decimo piazzamento con il crono di 1.38.93. (agg Michela Colombo)

GOGGIA SECONDA

La prime 20 sciatrici ormai hanno già fatto la loro comparsa al cancelletto della pista di Garmisch, hanno firmato la loro prestazione per la discesa libera in programma oggi. Vediamo allora nel dettaglio come si è modificata la classifica dei tempi. in testa rimane, insuperabile, Lindsey Vonn, con soda Goggia con un bellissimo pettorale rosso, che occupa invece il secondo gradino con il tempo di 1.38.01. Terzo gradino per la rivale della bergamasca alla coppa di specialità, Tina Weirather, che è riuscita a mettersi alle spalle sia laustriaca Venier (la migliore delle nazionali finora, benchè sia giovanissima), e la rossocrociata Michelle Gisin. Nella top ten vediamo anche Mowickel, Schimdhofer, Johnson, Rebensburg e Corinne Suter. Detto del podio della finanziera di Bergamo, ecco che le altre azzurra non hanno fatto finora un granché: solo 11^ Nadia Fanchini e 14^ posizione per la Schnarf. (agg Michela Colombo)

VONN SUBITO DAVANTI

Siamo appena entrati nel vivo della settima discesa di questa edizione della Coppa del Mondo di sci: le donne hanno fatto di nuovo capolino a Garmisch prima di partire per la Corea del sud: vediamo allora che si configura subito la classifica dei tempi. La migliore oggi sulla neve si è rivelata Lindsey Vonn, già ieri al gradino più alto del podio: 1.37.92 il tempo della statunitense, che difficilmente potrebbe venir scavalcata. Secondo gradino del podio provvisorio per la nostra Sofia Goggia, con Tina Weirather terza a +0.12 dalla Vonn e con un solo centesimo di vantaggio dalla bergamasca. Nella top five anche Stephanie Venier e Ragnhild Mowinckel, con Nicole Schimhofer sesta per il momento. Da segnalare per questa prima parte della gara della brutta caduta occorsa allamericana Stacey Cook, che ha fermato a lungo la gara per permetterei i necessari soccorsi alla sciatrice. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA

Pochi minuti alla partenza della discesa libera femminile di Garmisch, lultima gara in assoluto per il Circo Bianco prima delle Olimpiadi. Ci fa dunque molto piacere sottolineare alcune dichiarazioni di Bode Miller, che ha detto di rivedersi in Sofia Goggia. Il grande ex americano ha spiegato il perché in una recente intervista concessa a La Gazzetta dello Sport: Sofia mi assomiglia nel modo in cui approccia allo sci, imposta le gare con grande intensità. E una ragazza che dimostra di non avere paura a prendersi dei rischi e questo me la fa sentire molto simile. Detto da chi in carriera ha vinto tutto e ha saputo entusiasmare gli appassionati di sci in ogni parte del mondo, è sicuramente uninvestitura importante per la sciatrice bergamasca. Adesso però non è più il momento delle parole: siamo pronti a vivere tutte le emozioni della seconda discesa libera di Garmisch Partenkirchen, fondamentale in particolare per la Coppa di discesa: parola alla pista e al cronometro! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OCCHIO ALLA VONN

Ci sono molti motivi per parlare di Lindsey Vonn in attesa dellodierna discesa libera di Garmisch. Innanzitutto, è lunica atleta ancora in attività a vantare un oro olimpico in discesa nel proprio palmares, quello conquistato a Whistler Mountain nel contesto delle Olimpiadi di Vancouver 2010. Sono passati ben otto anni, chi salì con lei sul podio (Julia Mancuso ed Elisabeth Goergl) si è nel frattempo ritirato ma Lindsey continua ad essere lindiscussa star del Circo Bianco nonostante numerosi infortuni che avrebbero potuto spingerla a gettare la spugna e invece le hanno dato la spinta per andare ancora avanti. Garmisch inoltre è un luogo speciale per Lindsey Vonn, che vinse per la prima volta nella località tedesca nel lontano 2009 conquistando lo slalom (uno dei due successi della sua carriera fra i pali stretti) e in super-G. Nel 2010 un altro successo in super-G, mentre nel 2012 finalmente per la campionessa americana arrivò anche la prima vittoria in discesa a Garmisch. Le migliori soddisfazioni sono però arrivate in anni più recenti, quando fra un infortunio e laltro Lindsey Vonn è sempre stata protagonista in Germania: nel 2015 vincendo un super-G, nel 2016 e 2017 cogliendo invece due vittorie in discesa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROGRAMMA

La Coppa del Mondo di sci oggi ci propone la seconda discesa libera di Garmisch Partenkirchen: siamo allultima gara del Circo Bianco prima delle Olimpiadi di Pyeongchang, che naturalmente da venerdì catalizzeranno lattenzione di tutti gli appassionati. Adesso però resta alle velociste un ultimo sforzo, in una discesa normale come d’altronde quella di ieri dopo che è saltato l’esperimento delle due manche: per le donne è la penultima della stagione, per la Coppa di specialità sono in palio punti fondamentali, oltre naturalmente a una spinta psicologica verso i Giochi che metterà di buon umore chi saprà fare bene in un test certamente più significativo rispetto a quello di ieri dal punto di vista tecnico. Eccovi allora tutte le informazioni utili per seguire al meglio la seconda discesa di Garmisch.

DISCESA GARMISCH, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV

La partenza della prima atleta nella discesa femminile di Garmisch è in programma alle ore 12.30. Diciamo che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà anche oggi in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Garmisch Partenkirchen (www.fis-ski.com).

DISCESA GARMISCH: VERSO LE OLIMPIADI

Naturalmente la gara di ieri ci ha detto chi sta meglio sia fisicamente sia come confidenza con la pista di Garmisch. Siamo però ormai a ridosso delle Olimpiadi, dunque facciamo già un tuffo verso le emozioni a cinque cerchi, naturalmente per quanto riguarda la discesa femminile. A Sochi 2014 cera stata per la prima volta una vittoria ex-aequo, con la slovena Tina Maze e la svizzera Dominique Gisin che condivisero la medaglia doro. Entrambe però nel frattempo si sono ritirate, dunque di quel podio sarà in gara a Pyeongchang solamente laltra svizzera Lara Gut, che in Russia ottenne la medaglia di bronzo. Ancora presente e rivale temibilissima per chiunque è però colei che vinse la discesa olimpica a Vancouver 2010: stiamo parlando naturalmente di Lindsey Vonn, che in Canada precedette Julia Mancuso ed Elisabeth Goergl (entrambe ritiratesi nel frattempo) e sarà uno spauracchio per tutti in Corea, dopo i due secondi posti dellanno scorso nelle gare pre-olimpiche in discesa e super-G a Jeongseon, entrambe però vinte dalla nostra Sofia Goggia.

Proprio perché in questo weekend a Garmisch gareggiano le velociste, il programma dello sci alpino femminile alle Olimpiadi vedrà le gare tecniche precedere discesa e super-G, con linversione di quello a cui siamo normalmente abituati. La prima gara femminile a Pyeongchang sarà infatti il gigante, che si disputerà lunedì 12 febbraio, seguito dallo slalom di mercoledì 14. Le gare veloci dunque stavolta seguiranno: il super-G avrà luogo sabato 17, mentre per la discesa bisognerà aspettare fino a mercoledì 21. Infine ci saranno la combinata venerdì 23 e la gara a squadre miste (maschi e femmine insieme) di sabato 24, che segnerà il debutto di questa competizione nel calendario dello sci alpino alle Olimpiadi. Manca sempre meno, sarà meglio segnarsi le date. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Sci

Ultime notizie