Video/ Cremonese Novara (1-1): highlights e gol della partita (Serie B 39^ giornata)

- Alessandro Rinoldi

Video Cremonese Novara (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita, valida nella 39^giornata della Serie B. Claiton trova il pareggio per i grigio rossi.

cremonese_legapro_2017_lapresse
Video Cremonese Novara (LaPresse)

Allo Stadio Giovanni Zini la Cremonese viene fermata dal Novara con un pareggio per 1 a 1. Dopo un primo tempo privo di particolari emozioni, la partita viene decisa nel corso della ripresa, quando Macheda inizia ad aprire la marcature al 53′ in favore degli ospiti su assist di Moscati. Tuttavia, lo stesso Macheda si rende protagonista di un brutto episodio colpendo un avversario al 61′ e rimediando così un cartellino rosso diretto che lascia i suoi compagni in inferiorità numerica. Al 70′ i lombardi raggiungono il pareggio con Claiton, approfittando di un rimpallo favorevole, ma i piemontesi resistono concedendo solamente un palo a Scappini, a recupero inoltrato al 94′. Il punto conquistato permette alla Cremonese di toccare quota 44 in classifica mentre il Novara si trova ora a 42 punti.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come la Cremonese avrebbe forse meritato qualcosa in più rispetto a quanto raccolto, favorita sicuramente anche dalla situazione di 11 contro 10 venutasi a creare intorno all’ora di gioco. I grigiorossi hanno collezionato 493 passaggi contro 264 degli avversari, migliori per contrasti guardando l’11 a 7 finale. In fase offensiva spiccano sempre gli uomini di mister Mandorlini per cross fatti, 35 a 4, e conclusioni, 16 a 2. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Novara è stato più falloso visto il 24 a 15 nei falli e l’arbitro Abbattista, della sezione di Molfetta, oltre ad aver espulso con un rosso diretto Macheda tra gli ospiti, ha estratto il cartellino giallo ben 8 volte ammonendo rispettivamente Cavion, Perrulli, Claiton e Pesce da un lato, Puscas, Orlandi, Troest, Calderoni e Dickmann dall’altro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori