Pronostico Germania-Svezia/ Mondiali 2018, Bruscolotti: Loew non può fallire, e con Draxler… (esclusiva)

- int. Giuseppe Bruscolotti

Pronostico Germania-Svezia: intervista esclusiva a Giuseppe Bruscolotti sul match atteso questa sera a Sochi per il girone F ai Mondiali 2018 di Russia.

Draxler_Germania_Confederations_lapresse_2017
Diretta Germania Olanda - LaPresse

Sarà una sfida davvero decisiva quella che attende questa sera alle ore 20.00 a Sochi la Germania, in campo con la Svezia nel secondo turno del girone F ai Mondiali 2018. Dopo la sconfitta col Messico all’esordio, la nazionale di Loew, campione in carica, dovrà solo vincere per non rischiare una clamorosa eliminazione nella prima fase della rassegna iridata. La sfida però non sarà semplice anche perché la nazionale gialloblu viene invece dal successo ottenuto con la Nigeria. Di sicuro la squadra del ct Andersson Svezia potrebbe tentare  di contrastare la superiorità tecnica della formazione tedesca con le qualità fisiche dei suoi giocatori. Staremo a vedere quindi se finalmente sarà una Germania all’altezza della sua fama o una Svezia capace di mettere di nuovo in crisi Neuer e compagni. Per presentare questo match abbiamo sentito Giuseppe Bruscolotti: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net. 

Che partita sarà? Si può solo dire che dopo la sconfitta col Messico la Germania dovrà solo vincere. Non si può pensare a una Germania eliminata già dopo la prima fase dei Mondiali!

Si aspetta  quindi una Germania convincente contro la Svezia? Mi aspetto una Germania che sappia dimostrare tutto il suo valore, le sue grandi qualità tecniche. Del resto la prima partita dei Mondiali non è mai facile e tante big hanno fatto fatica come la nazionale tedesca qui in Russia.

Si aspetta di più dal trio offensivo Muller, Ozil, Werner? Sicuramente il reparto offensivo della squadra di Low che potrà contare anche su Draxler dovrebbe sbloccarsi contro la Svezia. Credo che sia la partita giusta perchè questi attaccanti mettino in risalto tutte le loro doti tecniche.

La Germania potrebbe vincere questo match puntando al gioco sulle fasce? E’ una caratteristica che fa parte di questa formazione e anche stavolta dovrebbe venir fuori alla grande.

Loew potrebbe inventare qualche mossa tattica speciale? No, non c’è mai niente di inventare nel calcio,  specialmente in questo tipo di partite. Sono i giocatori che vanno in campo e decidono l’esito di un incontro.

Come potrebbe giocare la nazionale scandinava? La Svezia potrebbe tentare di bloccare le fonti di gioco della Germania, dovrebbe disporsi in modo coperto, puntando sul pressing, sulla fisicità dei suoi calciatori, un vero punto di forza di questa formazione.

La retroguardia della Svezia potrebbe essere un altro punto di forza della squadra di Andersson? E’ così, la Svezia ha un reparto arretrato molto buono, atleticamente molto forte, la squadra di Andersson potrebbe puntare molto sulla sua difesa per conseguire un risultato positivo.

Lasciare a casa Ibrahimovic non è stato un errore? Diciamo che avranno fatto i loro calcoli. Magari portarlo poteva significare creare qualche problema con gli altri componenti della nazionale: Avranno fatto le loro scelte e Ibrahimovic è rimasto a casa.

Il suo pronostico su quest’incontro? Dico Germania naturalmente, penso che stavolta la nazionale di Low non possa fallire, non potrà permettersi di incappare in un altro risultato negativo!

 

(Franco Vittadini)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori