DIRETTA / Fiorentina Borgo (risultato finale 17-0) streaming video e tv: show dei Pioli-boys (amichevole)

Diretta Fiorentina Borgo info streaming video e tv: orario e risultato live della partita amichevole dei viola a Moena, in Val di Fassa (oggi sabato 14 luglio)

14.07.2018 - Mauro Mantegazza
stefano_pioli_inter_primopioano_lapresse_2017
Stefano Pioli (Foto: Lapresse)

DIRETTA FIORENTINA BORGO (RISULTATO FINALE 17-0): SHOW DEI PIOLI-BOYS

Per la Fiorentina di Stefano Pioli, larghissima vittoria contro i dilettanti del Borgo nella seconda amichevole stagionale. Un 17-0 che ha mostrato una squadra viola brillante, pur nella consapevolezza della modestissima caratura tecnica dell’avversario, con la preparazione della formazione toscana finalizzata all’esordio in Europa League previsto a fine mese, a meno che il Milan non vinca il ricorso al Tas di Losanna per l’esclusione dalle Coppe Europee. Nel quarto d’ora finale del secondo tempo, la Fiorentina ha ritoccato altre due volte il punteggio, andando a segno prima con Hancko al 37′, rete che vale la doppietta in questo match amichevole per il ceko. Il 17-0 finale è stato realizzato al 43′ dal serbo Vlahovic, tripletta per lui e giochi definitivamente chiusi sul campo di Moena tra la Fiorentina e la volenterosa formazione della Promozione della Val Sugana del Borgo. (agg. di Fabio Belli)

DILAGANO I TOSCANI

Secondo tempo sulla falsariga del primo nell’amichevole tra la Fiorentina di Stefano Pioli e i dilettanti del Borgo. Altri 6 gol per i toscani che dilagano e portano il parziale sul 15-0. Dopo 3′ nella ripresa il serbo Vlahovic trova il 10-0 con una gran conclusione, mentre l’undicesimo gol viene messo a segno dallo spagnolo Montiel, prodezza personale con pallone piazzato sotto l’incrocio. Pioli dà spazio alle seconde linee ma i ritmi restano alti, con la Fiorentina che trova il 12-0 al 12′: ancora pregevole iniziativa di Montiel che parte in slalom in dribbling e serve Saponara, con tanto di fascia da Capitano nonostante le voci di mercato. Il ceko Hancko al 16′ segna con una gran botta al volo, al 20′ arriva la doppietta di Vlahovic mentre al 29′ c’è gloria anche per il giovane Beloko, al culmine di una bella iniziativa personale. (agg. di Fabio Belli)

VIOLA FORZA 9

Si è chiusa la prima frazione di gioco tra Fiorentina e Borgo, e la formazione viola dopo il grande inizio di partita vissuto ha ulteriormente puntellato il vantaggio, andando a riposto con 9 reti sui dilettanti avversari. Il 7-0 è arrivato al 29′ grazie al ‘Cholito’ Simeone, che ha concretizzato una bella azione manovrata da parte della squadra di Pioli. Ottava rete messa a segno da Dabo, pregevole la realizzazione del francese che ha centrato l’angolino con una gran botta al volo. Il 9-0 con il quale si è concluso il primo tempo è stato invece siglato da Federico Chiesa, che si è acceso al 42′ andandosene via in dribbling e battendo il portiere Stefani con un bel diagonale. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FIORENTINA BORGO (RISULTATO LIVE 6-0): 6 GOL VIOLA IN 20′

Come previsto, è iniziata a spron battuto l’amichevole della Fiorentina, la seconda stagionale per gli uomini di Pioli, contro i dilettanti del Borgo. 6 gol in meno di 20′ per i toscani, che hanno aperto le danze al 6′ con un gol di Pezzella su cross di Biraghi da calcio d’angolo. 2′ dopo stesso copione dalla bandierina, ma in questo caso l’inserimento vincente in area è di un altro difensore, Vitor Hugo. Sfruttando un errore del portiere avversario Stefani, Eysseric sigla il tris in mischia in area al 9′. Al 16′ un colpo di testa di Benassi vale il poker, poi arriva la doppietta di Giovanni Simeone che segna al 17′ con un gran destro e al 19′ sfruttando un assist di Benassi. Queste le formazioni schierate dal 1′ dalle due squadre: Fiorentina (4-3-3): Lafont; Diks, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Dabo; Chiesa, Simeone, Eysseric. A disp.: Dragowski, Venuti, Hancko, Hristov, Maxi Olivera, Cristoforo, Saponara, Meli, Sottil, Montiel, Vlahovic, Graiciar, Beloko, Ceccherini. All.: Pioli US Borgo: Stefani, Caumo, Vitti, Dalsasso, Coppi, Pola, Ferrai, Felicetti, Nonaj, Addi, Zampiero. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Pochissimi minuti ormai ci separano da Fiorentina Borgo, l’amichevole che è il secondo appuntamento stagionale con la squadra allenata da Stefano Pioli, che ancora attende di capire come sarà con esattezza la propria estate e se all’orizzonte ci sarà una stagione europea oppure no. La situazione non è delle migliori, ma d’altronde i viola possono farci poco e attendono notizie più precise dalla Uefa: intanto hanno già ottenuto una goleada contro i valligiani fassani e adesso tornano in campo per una seconda partita solo di poco più complicata nello straordinario scenario di Moena, sede del ritiro che ad inizio mese ha dovuto fare fronte a un nubifragio, i cui danni sono stati però subito riparati. La principale curiosità anche per oggi sarà comunque quella sul numero di gol che la Fiorentina saprà segnare: per scoprirlo, ci separa ormai davvero poco al fischio d’inizio, Fiorentina Borgo sta finalmente per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La sfida non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, nazionali o locali, ma ci sarà comunque la possibilità di seguirla in tempo reale: sul sito ufficiale della Fiorentina, violachannel.it, sarà infatti disponibile per tutti la diretta streaming video via internet dell’amichevole dei viola contro la formazione trentina.

PARLA STEFANO PIOLI

In avvicinamento a Fiorentina Borgo, facciamo un passo indietro alla precedente amichevole giocata dai viola mercoledì pomeriggio a Moena e leggiamo le parole con cui il mister Stefano Pioli aveva commentato la prima uscita della sua seconda Fiorentina: “Era importante tornare a giocare, i ragazzi si stanno allenando con lo spirito giusto – sono state le parole dell’allenatore gigliato – abbiamo fatto buone cose ma dobbiamo migliorare tanto. Più giocatori forti ho a disposizione e più potremo migliorare: è questo l’obiettivo che ci siamo dati, quello di migliorare lo scorso campionato migliorando la squadra. Siamo ancora incompleti, mi auguro che presto arrivino giocatori nuovi a prescindere dall’Europa League. Quest’anno ho un gruppo sul quale lavorare, che ha entusiasmo e che vuole rimanere qui. Però è inevitabile che se vogliamo fare qualcosa in più tutti dovranno farlo: dalla società ai giocatori, a me stesso e all’ambiente. Siamo comunque competitivi per fare il preliminare”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PROBABILE FORMAZIONE VIOLA

Questa la probabile formazione con la quale la Fiorentina dovrebbe affrontare l’impegno di oggi pomeriggio a Moena contro il Borgo, con Stefano Pioli che è ripartito tatticamente dal 4-3-3 già visto nella sua prima stagione alla guida dei viola. La Fiorentina dovrebbe dunque scendere in campo con Lafont in porta, Biraghi schierato in posizione di terzino destro e Diks in posizione di terzino sinistro, mentre Pezzella e Vitor Hugo formeranno la coppia di difensori centrali. Il terzetto titolare di centrocampo sarà composto da Veretour, Benassi e Dabo, mentre nel tridente offensivo saranno schierati Federico Chiesa, Giovanni Simeone ed Eysseric. Pronte a subentrare le alternative dalla panchina, dai veterani con Maxi Olivera, Cristoforo, Saponara alle novità come Venuti e gli altri giovani con i quali la Fiorentina sta portando avanti il proprio ciclo. (Aggiornamento di Fabio Belli)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Fiorentina-Borgo, sabato 14 luglio 2018 alle ore 17.30, sarà la seconda amichevole stagionale che la formazione allenata da Stefano Pioli affronterà sul campo di Moena, in provincia di Trento, dove sta svolgendo il suo ritiro precampionato. I rivali della Fiorentina saranno i trentini, militanti nel campionato di Prima Categoria. È un’estate particolare per la Fiorentina, che ha accelerato i suoi programmi e i suoi carichi di lavoro a Moena, vista la possibilità di essere impegnata nel secondo turno di Europa League, già a fine luglio, da affrontare contro la vincente della sfida del primo turno tra gli armeni del Banants e i bosniaci del Sarajevo (questi ultimi vincenti con il punteggio di due a uno nel match d’andata). Per esserne certi, i viola dovranno aspettare l’esito del ricorso del Milan al TAS: per irregolarità amministrative (in una delicata situazione societaria che ha portato la società a passare dal cinese Yonghong Li al Fondo americano Elliott) i rossoneri sono stati esclusi dalla competizione. L’Atalanta è passata direttamente alla fase a gironi e la Fiorentina è subentrata per partecipare ai preliminari: per farsi trovare pronta all’appuntamento, la squadra di Stefano Pioli ha già affrontato la sua prima amichevole nella giornata di mercoledì, con una goleada contro un’altra formazione di dilettanti, quella del Val di Fassa.

FIORENTINA, VERSO LA NUOVA STAGIONE

Dalla scorsa stagione, la Fiorentina è ripartita con un ciclo improntato soprattutto sulla valorizzazione dei giovani, che ha portato buoni frutti anche in una stagione come la scorsa segnata dalla terribile tragedia della prematura scomparsa del capitano Davide Astori. La squadra di Pioli a tratti ha prodotto un calcio fresco e spettacolare, anche se nelle ultime giornate è venuto meno l’obiettivo della qualificazione in Europa League, come detto ora momentaneamente riconquistato a tavolino. I tifosi viola chiedono però alla società uno sforzo sul mercato quantomeno per mantenere la rosa ad un livello in grado di giocarsi l’ingresso nelle competizioni continentali anche nella prossima stagione. Al momento però non girano grossi nomi attorno agli obiettivi viola per questo calciomercato: anzi, in molti tra i frequentatori della tribuna Fiesole sperano che non arrivino grandi offerte per il gioiello di casa, Federico Chiesa, la cui permanenza potrebbe fare la differenza anche in campo europeo: Pioli sta preparando la squadra per consentire l’ingresso ai gironi di Europa League, obiettivo da conquistare passo dopo passo e con grande determinazione, visto che per ottenerlo in questa stagione si dovrà passare da tre turni preliminari.

I commenti dei lettori