BONUCCI ALLA JUVENTUS/ Ultime notizie, video battibecco con un tifoso: “Chiedici scusa”

- Stella Dibenedetto

Bonucci alla Juventus, ultime notizie: il destino del difensore era già scritto. La data fatidica della decisione è lo scorso 31 marzo, Giorgio Chiellini ambasciatore.

leonardobonucci2018
Leonardo Bonucci - Foto Instagram

Battibecco con un tifoso per Leonardo Bonucci. Il difensore, dopo l’allenamento con la Juventus, si è fermato con i tifosi che lo aspettavano all’esterno del centro sportivo per firmare autografi e concedere selfie. Se la maggior parte dei tifosi hanno accolto con entusiasmo il ritorno di Bonucci, qualcuno ha avuto da ridire. “Quando ci chiederai scusa?”, ha sbottato un tifoso. Bonucci ha prima evitato di rispondere per non creare inutili polemiche e poi ha risposto: “non devo rispondere a parole”. La tifoseria bianconera non ha apprezzato la scelta di Bonucci dello scorso anno di lasciare la Juventus per trasferirsi al Milan. Dopo solo un anno, però, il difensore ha fatto di tutto per tornare alla Juventus dividendo la tifoseria. Bonucci, dunque, sul campo, riuscirà a riconquistare la fiducia dei tifosi? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

DESTINO GIA’ SCRITTO

“Ogni viaggio finisce con un ritorno. Ringrazio, ma casa mia è qui’. Con queste parole, Leonardo Bonucci ha annunciato il ritorno alla Juventus. Quello del difensore è stato un ritorno voluto, cercato e conquistato a tutti i costi. Dopo una sola stagione al Milan, l’ex bianconero ha capito di dover tornare a “casa”, alla Juventus dove è sempre stato trattato con i guanti bianchi sia dalla dirigenza che dai tifosi che, seppur a fatica, stanno lentamente accettando la decisione della società di riaccoglierlo. L’addio tra Bonucci e la Juventus non è stato causato da una rottura con lo spogliatoio ed è per questo che, avendo mantenuto i contatti con quelli che, prima di essere compagni di squadra erano veri amici, il difensore ha potuto contare sull’appoggio di Giorgio Chiellini che gli ha fatto da ambasciatore sponsorizzando la sua causa. Chiellini ha fatto da tramite tra Bonucci e i compagni mentre con Massimiliano Allegri sarebbe bastata una telefonata per ricucire il rapporto.

BONUCCI ALLA JUVENTUS: TUTTO SCRITTO IN UN 31 MARZO

Il ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus non è stato il frutto di un capriccio, ma una scelta a cui il difensore, forse, pensava dallo scorso 31 marzo, giorno in cui la Juventus ha battuto il Milan per 3-1 con la rete rossonera segnata proprio dall’uomo più atteso. Quel giorno potrebbe essere stata la svolta per Bonucci che, pur avendo chiesto la cessione, non si è mai completamente ambientato. La sua famiglia, legatissima a Torino, dopo pochi mesi trascorsi a Milano, è tornata nel capoluogo piemontese dove lo stesso Bonucci si sarebbe sentito sempre a casa. Nonostante le offerte di Manchester United e Psg, Bonucci non ha mai avuto dubbi sul suo futuro: ha sempre voluto la Juventus. Il suo agente Lucci ha così mosso le pedine per trovare l’accordo con la Juventus che ha poi trattato con il Milan. Il resto è storia. Ora, a Bonucci, il compito di riconquistare la fiducia della piazza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori