DIRETTA / Genoa Montpellier (risultato finale 0-2) streaming video tv: brutto ko, espulsi Criscito e Spolli

- Mauro Mantegazza

Diretta Genoa Montpellier streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita amichevole che le due squadre giocano a Sète

Genoa_amichevole_estate_lapresse_2018
Diretta Genoa Zenit, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA MONTPELLIER (RISULTATO FINALE 0-2): ESPULSI CRISCITO E SPOLLI

Trasferta allo stesso tempo memorabile ma assolutamente da dimenticare per il Genoa contro il Montpellier nella gara amichevole disputatasi oggi allo stadio Louis Michel di Sète. Dopo il vantaggio di Delort, arrivato al 26′ del primo tempo su calcio di rigore, nella ripresa non cambia lo spartito della gara. Se nella prima frazione c’era stata l’espulsione per proteste di Domenico Criscito, anche nella seconda Ballardini si vede privato di un uomo dl direttore di gara. Questa volta il destinatario del cartellino rosso è Nicolas Spolli, il difensore argentino che ha lamentato un controllo di braccio da parte di Camara nell’azione che ha portato al raddoppio di Samba. Proteste, quelle dell’ex Catania, considerate evidentemente troppo veementi da parte di un direttore di gara forse troppo suscettibile considerato lo sfondo di una partita amichevole. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA GENOA MONTPELLIER (RISULTATO LIVE 0-1): ESPULSO CRISCITO

Primo tempo “complicato”, volendo usare un eufemismo, per il Genoa nella gara amichevole che vede opposto il Grifone al Montpellier. La squadra di mister Ballardini all’intervallo è sotto di un gol ed inferiorità numerica per l’espulsione di Mimmo Criscito. Il capitano rossoblu al 17′ stato colpito duramente da un’avversario: pronto a rientrare in campo, l’ex terzino dello Zenit non ha evidentemente aspettato il cenno del direttore di gara che ha deciso di punirlo con il cartellino rosso tra le proteste di tutta la panchina genoana, incredula dinanzi all’accaduto, ancora di più trattandosi di un’amichevole. Dal punto di vista strettamente calcistico la doccia gelata è arrivata al 26′, quando Spolli atterra Sio in area e procura un calcio di rigore ai francesi. Sul dischetto si presenta Delort che non sbaglia e porta in vantaggio ai suoi. Gara in salita per il Genoa…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA GENOA MONTPELLIER (RISULTATO LIVE 0-0): SI COMINCIA!

Comincia l’amichevole di Sete tra Genoa e Montpellier. Ritorno dal primo minuto per il capitano Criscito dopo i 45 minuti giocati contro l’Albissola, mentre rientra Bessa a centrocampo dopo aver recuperato da un problema al polpaccio. Ecco, dunque, la formazione ufficiale scelta da mister Ballardini, che ha deciso di sperimentare il 3-5-2. Marchetti; Gunter, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Hiljemark, Rolon, Bessa, Criscito; Piatek, Lapadula. Il Montpellier risponde col 4-4-2: Lecomte; Aguilar, Congré, Hilton, Mendes; Poaty, Lasne, Skhiri, Dolly; Sio, Delort. Amichevole sì, ma solo per le squadre in campo. Non è mancata un po’ di tensione fuori dallo stadio per scontri tra le tifoserie, subito sedati grazie all’intervento della polizia locale, che è arrivata anche a lanciare dei lacrimogeni. Nessun ferito, né rischio di cancellazione del match dopo il rientro precauzionale delle squadre negli spogliatoi prima del match. (agg. di Silvana Palazzo)

IL CAMMINO DEL GRIFONE

L’amichevole Genoa Montpellier è una nuova tappa del cammino di avvicinamento dei rossoblù ai primi appuntamenti ufficiali della stagione, che sono sempre più imminenti e andiamo dunque a ricordare. Domenica 12 agosto sarà in programma il terzo turno di Coppa Italia, il primo che vedrà scendere in campo anche le formazioni di Serie A, ad eccezione delle prime otto dello scorso campionato. Il Genoa sa che giocherà questo incontro in casa contro la vincente dell’incontro fra il Lecce e la Feralpi Salò, in programma nel posticipo del secondo turno martedì 7 agosto. Ci saranno poi le prime uscite in campionato, a cominciare dall’appuntamento di prestigio contro il Milan domenica 19 agosto alle ore 20.30 a San Siro nella prima giornata. La domenica successiva, sempre alle ore 20.30, ci sarà il debutto davanti al pubblico amico di Marassi contro l’Empoli, mentre nella terza giornata l’appuntamento sarà con un’altra trasferta, Sassuolo-Genoa alle ore 20.30 di domenica 2 settembre al Mapei Stadium. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Genoa Montpellier non sarà trasmessa in diretta tv da canali televisivi, inoltre per tifosi e appassionati delle due formazioni liguri bisogna sottolineare che il match odierno di Sète non sarà disponibile nemmeno una diretta streaming video. Le informazioni principali saranno dunque rese note dal Genoa e anche dal Montpellier tramite i propri siti Internet ma anche le pagine Facebook e i profili Twitter ufficiali.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Genoa Montpellier è una nuova amichevole per la formazione rossoblù dell’allenatore Davide Ballardini: questo intrigante test internazionale si gioca alle ore 19.00 di oggi pomeriggio, sabato 4 agosto, a Sète, città francese sulla costa del Mediterraneo non lontana da Montpellier, con i transalpini che saranno dunque di fatto i padroni di casa. Per il Genoa questa amichevole chiude di fatto il ritiro a Bardonecchia, la celebre località montana in provincia di Torino che ha ospitato la terza e ultima fase della preparazione in montagna del Genoa, che prima di arrivare nelle Alpi occidentali aveva già lavorato prima nell’austriaca Neustift e poi in Alto Adige, per la precisione a Brunico. D’altronde è sempre più vicino anche il debutto nella stagione ufficiale, prima in Coppa Italia e poi anche in campionato: sarà dunque di fatto questo l’ultimo test di un’estate molto intensa per il Genoa, che già in precedenza ha affrontato altre avversarie straniere, su tutte lo Zenit San Pietroburgo.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA MONTPELLIER

Parlando delle probabili formazioni di una amichevole estiva quale Genoa Montpellier, come prima cosa naturalmente va tenuto conto dell’esigenza da parte degli allenatori di vedere all’opera quanto più giocatori possibile, magari alternando anche differenti moduli tattici e concedendosi il lusso di esperimenti che più avanti magari non sarebbe più possibile effettuare. Come punto di riferimento prendiamo l’undici titolare schierato dall’allenatore del Grifone Davide Ballardini appena due giorni fa nella precedente amichevole con l’Albissola, anche se appunto il pochissimo tempo trascorso da questa precedente uscita lascia pensare che ci possa essere un buon turnover. In ogni caso, a Bardonecchia giovedì i titolari erano stati Marchetti in porta e poi Spolli, Gunter, Piatek, Kouamé, Rolon, Pandev, Lazovic, Pereira, Zukanovic e Hiljemark.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori