Video/ Teramo-FeralpiSalò (1-2): highlights e gol della partita (Serie C girone B, 24^ giornata)

Video Teramo-FeralpiSalò (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita valevole per la 24^ giornata di Serie C girone B, decisa dalla doppietta dell’eterno Andrea Caracciolo.

03.02.2019 - Stefano Belli
caRACCIolo_r400
Andrea Caracciolo ai tempi del Brescia (Foto LaPresse)

Video Teramo-FeralpiSalò 1-2: highlights e gol del match valevole per la 24^ giornata di Serie C girone B, che si è concluso con la vittoria in rimonta dei gardesani che grazie alla doppietta di Andrea Caracciolo si prendono i tre punti e salgono al terzo posto in classifica, alle spalle di Pordenone, Triestina e Imolese. Eppure il pomeriggio del Bonolis era cominciato benissimo per i padroni di casa che erano riusciti subito a sbloccare la contesa con un calcio di rigore provocato dall’uscita disastrosa di De Lucia che manca completamente il pallone e travolge l’arrivante Zecca. L’arbitro Cosso, che si trovava a pochi passi dall’azione, non ci pensa due volte e indica il dischetto dove si presenta Saveriano Infantino che segna così il suo primo gol con la maglia degli aprutini. La reazione degli ospiti non tarda ad arrivare con Maiorino che direttamente da calcio di punizione chiama al dovere Lewandowski, mentre sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina Magnino colpisce di testa la sfera e a sua volta impegna l’estremo difensore polacco. Il Teramo dà l’impressione di poter gestire il risultato e tenere sotto controllo la situazione, ma nel secondo tempo la FeralpiSalò piazza un uno-due micidiale con Andrea Caracciolo, che tra il 50′ e il 55′ mette a segno una doppietta (sette gol per l’ex-attaccante del Brescia che a 37 anni è ancora in grado di fare la differenza in C) e annienta le velleità degli avversari. Gli uomini di Agenore Maurizi gettano così alle ortiche i tre punti e vengono presi di mira dai loro tifosi, che non hanno gradito per niente l’atteggiamento superficiale con il quale i giocatori del Teramo si sono ripresentati in campo dopo l’intervallo, ritenendo di avere già la vittoria in tasca. Al triplice fischio del direttore di gara dagli spalti del Bonolis parte la contestazione a suon di mugugni e insulti, mentre gli uomini di Mimmo Toscano se ne tornano negli spogliatoi per dare il via ai festeggiamenti.

LE DICHIARAZIONI

Nella zona mista del Bonolis, dopo la gara, sono intervenuti, nell’ordine, il tecnico del Teramo, Agenore Maurizi: “Queste partite bisogna portarle a casa, purtroppo un episodio ha cambiato l’inerzia della partita. Abbiamo fatto un’ottima gara ma non è bastato per strappare i tre punti, quando prendiamo gol non riusciamo a reagire e i cinque minuti di black-out ci sono costati carissimo. Dobbiamo rimanere sereni e rimboccarci le maniche, la contestazione ci può stare, ora dobbiamo pensare alla prossima gara contro il Rimini”. Ha parlato anche l’allenatore della FeralpiSalò, Domenico Toscano: “Anche nel primo tempo meritavamo di rimontare, il Teramo ha creato poco e niente faticando a uscire nella sua metà campo, nella ripresa siamo tornati in campo con il piglio giusto e questo ci ha permesso di ribaltare la situazione”. Infine è stata la volta del match-winner, Andrea Caracciolo: “Giornata bellissima, non solo per aver raggiunto i 200 gol in carriera, ma anche e soprattutto per il successo della squadra che ci consente di consolidare la nostra posizione ai piani alti della classifica”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA