Diretta/Inghilterra Rep Ceca (risultato finale 5-0) streaming video tv: autogol Kalas

- Claudio Franceschini

Diretta Inghilterra Repubblica Ceca, streaming video e tv: i tre leoni aprono le qualificazioni agli Europei 2020 sfidando i cechi, e partono nettamente favoriti nella partita di Wembley.

Pickford Inghilterra
Diretta Bulgaria Inghilterra (repertorio LaPresse)

DIRETTA INGHILTERRA REPUBBLICA CECA (FINALE 5-0): AUTOGOL DI KALAS

L’Inghilterra ha chiuso con un’abbondante 5-0 la sfida d’esordio delle qualificazioni agli Europei del 2020 contro la Repubblica Ceca. C’è stata solo una squadra in campo e gli inglesi hanno messo il sigillo sulla loro performance realizzando il 5-0 al 39′ del secondo tempo grazie a uno sfortunato autogol di Kalas, per una giornata davvero nera per la Repubblica Ceca. Al 36′ gli ospiti sono andati vicini con Vydra al gol della bandiera, ma davvero i ceki potevano aspettarsi di più dalla loro performance: a fine gara dopo 3′ di recupero gli applausi del pubblico sono andati invece tutti ai beniamini di casa. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Inghilterra Repubblica Ceca, che non verrà trasmessa nel nostro Paese; dunque non avrete a disposizione nemmeno una diretta streaming video per seguire la partita, ma riferendovi al sito ufficiale www.uefa.com e ai relativi account, presenti sui social network, potrete avere accesso alle informazioni utili sulla sfida di Wembley valida per le qualificazioni agli Europei 2020.

POKER STERLING

Wembley applaude un’Inghilterra padrona del campo contro i ceki. Sotto di due reti, la Repubblica Ceca prova a scuotersi ad inizio ripresa, con un colpo di testa di Soucek che finisce di poco a lato e rappresenta la prima vera occasione da gol per gli ospiti nella partita. All’8′ Pickford è attento su una conclusione di Pavelka, quindi arriva un cartellino giallo per il romanista Patrick Schick. Un difensore in scivolata nega a Jadon Sancho un gol praticamente fatto, ma il tris inglese arriva comunque al 17′, con Sterling che si inserisce in area da vero opportunista. L’attaccante del Manchester City realizza poi al 23′ la tripletta personale e il gol del 4-0 per l’Inghilterra, mentre precedentemente Southgate aveva sostituito Dele Alli con Declan Rice. (agg. di Fabio Belli)

KANE SU RIGORE

Dopo il vantaggio siglato da Sterling a metà primo tempo, l’Inghilterra ha continuato a gestire la sfida, con la Repubblica Ceca troppo poco concreta in avanti. L’Inghilterra invece ha continuato ad attaccare e, prima dell’intervallo, ha trovato l’episodio che è valso il raddoppio. Fallaccio in area di Pavel Kaderabek, troppo grossolano affinché l’arbitro Soares Dias non possa vederlo: massima punizione che Harry Kane si incarica di battere, trasformando con grande freddezza il penalty. Si va al riposo con l’Inghilterra avanti 2-0 sulla Repubblica Ceca. (agg. di Fabio Belli)

STERLING!

Al 24′ del primo tempo ha colpito Sterling e l’Inghilterra si è portata in vantaggio sulla Repubblica Ceca. Rete realizzata da due passi dall’attaccante grazie a un assist ben piazzato da Jadon Sancho. Il match era iniziato con una tegola per gli inglesi, con Eric Dier infortunatosi al quarto d’ora del primo tempo: il CT Southgate è stato costretto ad inserire Ross Barkley al suo posto, giocandosi già al 17′ la sua prima sostituzione. Veramente poco incisiva per ora la Repubblica Ceca sul fronte offensivo, con Jadon Sancho imprendibile e guizzante, vera rivelazione di inizio match. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

Siamo al via di Inghilterra Repubblica Ceca: la nazionale ospite ha un record abbastanza interessante, ovvero quello di essersi sempre qualificata agli Europei da quando gioca le qualificazioni separata dalla Slovacchia. Fanno sei partecipazioni su sei, e i risultati nelle fasi finali non sono certo mediocri: al primo colpo è arrivata subito una finale, poi una semifinale nel 2004 e i quarti del 2012. Purtroppo tre anni fa è arrivata un’eliminazione al primo turno che ha definitivamente sancito la fine di un prospero ciclo, come si evinceva dal fatto che questa nazionale ha mancato di qualificarsi agli ultimi tre Mondiali. Ora si proverà a ripartire, nella speranza di aver trovato un nuovo gruppo di giocatori pronti a fare il colpo grosso; intanto vediamo come andranno le cose in questa Inghilterra Repubblica Ceca che finalmente comincia, diamo la parola al campo e mettiamoci comodi perché a Wembley si gioca! Di seguito le formazioni ufficiali della sfida. Inghilterra (4-3-3): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Chilwell; Alli, Dier, Henderson; Sancho, Kane, Sterling. Repubblica Ceca (4-2-3-1): Pavlenka; Kaderabek, Celustka, Kalas, Novak; Soucek, Pavelka; Gebre Selassie, Darida, Jankto; Schick. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIMO SCONTRO UFFICIALE

Non sono tanti i precedenti di Inghilterra Repubblica Ceca: anzi, nella storia se ne contano appena tre e per di più fanno tutti riferimento ad amichevoli. Dunque, le due nazionali non si erano mai affrontate prima in partite di una fase finale o di una qualificazione ad un grande torneo, e lo faranno questa sera per la prima volta: in più la sfida manca da quasi 11 anni, visto che nell’agosto 2008 si era giocata l’ultima. Era finita 2-2: due volte i cechi in vantaggio con Milan Baros e Marek Jankulovski, due volte ripresi da Wes Brown e Joe Cole (quest’ultimo a segno al 90’). Nelle altre due partite ha sempre vinto l’Inghilterra, senza subire gol: 2-0 nel novembre 1998 con le reti di Darren Anderton e Paul Merson entrambe nel primo tempo, un’amichevole in cui Gareth Southgate giocava (per modo di dire, era rimasto in panchina per 90 minuti), poi dobbiamo tornare ad un 4-0 esterno andato in scena nel giugno 1908 e che si perde dunque in un periodo nel quale Europei o Mondiali non erano nemmeno un’idea nella mente di chi poi li avrebbe organizzati. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Inghilterra Repubblica Ceca si gioca alle ore 20:45 di venerdì 22 marzo, presso Wembley: inizia qui il percorso delle due nazionali nelle qualificazioni agli Europei 2020, dove sono state inserite nel girone A. Diciamo subito che di questo gruppo fanno parte anche Bulgaria, Kosovo e Montenegro: si tratta di uno dei raggruppamenti a cinque squadre, quelli nei quali è presente una nazionale che il prossimo giugno giocherà la Final Four di Nations League. In questo caso si tratta dei tre leoni, che dopo il quarto posto centrato al Mondiale hanno fatto un altro capolavoro riuscendo a prendersi la possibilità di mettere in bacheca un trofeo che, per quanto “secondario”, potrebbe rappresentare la conferma di una crescita che adesso in patria ci si aspetta possa continuare attraverso il titolo continentale. La Repubblica Ceca invece sta cercando di ripartire dopo la fine del ciclo d’oro: ci sono tanti giovani che si stanno affacciando nel tentativo di ricostruire un gruppo cinghilterraompetitivo, il girone dà ampia possibilità di qualificarsi e la sensazione è che questa nazionale se la debba giocare con il Montenegro. Prendere punti a Wembley sarebbe l’ideale per iniziare al meglio il cammino, eventualmente poi ci sarebbe il “salvagente” dato dall’Ucraina; andiamo ora a vedere, mentre aspettiamo la diretta di Inghilterra Repubblica Ceca, in che modo le due nazionali potrebbero disporsi sul terreno di gioco nella valutazione delle probabili formazioni della sfida.

PROBABILI FORMAZIONI INGHILTERRA REPUBBLICA CECA

Per Inghilterra Repubblica Ceca, Gareth Southgate punta sul solito gruppo: quello che ha raggiunto il quarto posto ai Mondiali, eventualmente con poche modifiche. In difesa Stones e Maguire si piazzano davanti a Pickford con Trippier e Danny Rose larghi, in alternativa avremo tre centrali con Tarkowski titolare e l’avanzamento dei laterali a centrocampo, dove agiscono Eric Dier e Henderson ed eventualmente un altro interno che potrebbe essere Barkley. Dele Alli sarà il trequartista; ai suoi lati si muovono Sterling e Rashford con Sancho pronto a sfilare la maglia a uno dei due, naturalmente la prima punta sarà Harry Kane senza discussioni. La Repubblica Ceca si dispone con il 4-1-4-1: Schick è l’unico attaccante di ruolo convocato dal CT Jaroslav Silhavy, con Vydra e Jankto schierati larghi a fare da supporto a due trequartisti che dovrebbero essere Pavelka e Dockal. A fare da schermo davanti alla difesa sarà Soucek; i cechi si possono disporre con una sorta di 4-3-3 quando saranno loro ad avere il possesso del pallone, ma molto dipenderà dall’atteggiamento dei due terzini che saranno Kaderabek (favorito su Gebre Selassie) e Novak, mentre in mezzo alla linea giocheranno Kalas e Celustka. Il portiere sarà Vaclik, che nel frattempo è diventato il titolare del Siviglia.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha fornito per Inghilterra Repubblica Ceca indicano chiaramente nei padroni di casa la nazionale favorita: vale 1,27 volte la somma messa sul piatto il segno 1 per la loro vittoria, mentre l’eventualità del successo esterno è regolata dal segno 2 e vi permetterebbe di guadagnare una cifra pari a 12,00 volte quanto messo sul piatto. Con il pareggio, ipotesi identificata dal segno X, la vincita corrisponderebbe a 5,25 volte l’ammontare della puntata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA