Wanda Nara contro l’Inter?/ “Ciò che non ti uccide, ti fortifica”

- Matteo Fantozzi

Wanda Nara manda messaggi tra le righe all’Inter e lo fa tramite i social. Dopo le polemiche la moglie e agente di Mauro Icardi torna a parlare su Instagram

wanda nara perisic tiki taka
Wanda Nara contro l'Inter

Wanda Nara manda messaggi tra le righe all’Inter e lo fa tramite i social. Dopo le polemiche di ieri sera a Tiki Taka la moglie e agente di Mauro Icardi ha deciso di non calcare la mano, ma di dare comunque un segnale importante. Su Instagram ha pubblicato una foto che la ritrae in macchina e ha scritto: “Lo que no te mata, te hace mas fria, mas mala y mas guapa”, “Ciò che non ti uccide ti fa più forte e più bella”, clicca qui per la foto. Di sicuro per lei non è stato un momento molto facile che l’ha costretta a dare delle spiegazioni diverse volte sul suo comportamento. Da quando l’Inter ha deciso di togliere la fascia di capitano a Mauro la situazione è precipitata e l’attaccante argentino, travolto da voci di calciomercato, non è più sceso in campo. Ufficialmente si è parlato di un problema al ginocchio anche se è impossibile non pensare che dietro ci sia altro.

Wanda Nara contro l’Inter? Icardi intanto strizza l’occhio alla Juventus

Mentre Wanda Nara continua la sua “battaglia” a distanza contro l’Inter il marito e suo assistito Mauro Icardi non ha nessuna intenzione di fermarsi nel lanciare anche lui messaggi indiretti. Ha scosso l’opinione pubblica un messaggio delle ultime ore che ha visto protagonista proprio l’attaccante argentino. Questi ha lasciato infatti un “mi piace” al profilo Instagram di Joao Cancelo, ex compagno all’Inter ora alla Juventus, che evidenziava il trionfo dei bianconeri nella notte del San Paolo contro il Napoli. La stessa Wanda Nara aveva già specificato che il calciatore era stato contattato l’estate scorsa per giocare al fianco di Cristiano Ronaldo, cosa alla quale non aveva creduto prima che i bianconeri acquistassero davvero il calciatore più forte del mondo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA