Infortunio Pellegrini/ Porto-Roma letale: lesione al bicipite femorale, dentro Schick

- Matteo Fantozzi

L’infortunio di Lorenzo Pellegrini mette spalle al muro Eusebio Di Francesco che nei supplementari di Porto Roma perde un altro calciatore dopo De Rossi

Lorenzo Pellegrini Roma Parma lapresse 2019
Probabili formazioni Roma Parma (Foto LaPresse)

L‘infortunio di Lorenzo Pellegrini mette spalle al muro Eusebio Di Francesco che nei supplementari di Porto Roma perde un altro calciatore dopo l‘infortunio di Daniele De Rossi nei tempi regolamentari. L’ex Sassuolo era entrato in campo proprio per il capitano giallorosso, giocando una buona mezzora ma rimanendo a terra all’inizio degli extratime. L’abbiamo visto portarsi la mano dietro alla coscia destra con Daniele Adani da Sky Sport che sentenzia senza dubbi: “Questa potrebbe essere una lesione del bicipite femorale”. I giallorossi non sono di certo molto fortunati in una gara che ora si lotta anche sul fisico visto che ai tempi supplementari avrà la meglio chi si mostrerà più pronto a correre e a dimostrare la voglia di raggiungere il risultato.

Infortunio Pellegrini: dentro Patrick Schick

Eusebio Di Francesco è costretto a inserire Patrick Schick per l’infortunio di Lorenzo Pellegrini. In panchina infatti il tecnico giallorosso non aveva centrocampisti e ha dovuto cambiare qualcosa in campo. Il centravanti ex Samp si dovrà sacrificare molto, giocando di fatto alle spalle di Edin Dzeko. Invece Nicolò Zaniolo sarà costretto ad arretrare la sua azione di una ventina di metri, schierato ora al fianco di Steven Nzonzi dove giocava prima proprio Pellegrini. La gara è ancora lunga e sarà importante vedere chi avrà la forza per raggiungere la qualificazione ai quarti di finale di Champions League nella gara fino a questo momento più equilibrata e con squadre che hanno la stessa possibilità di passare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA