Infortunio Barzagli/ Juventus-Udinese, “il vecchio cavallo” di Allegri si strappa

- Dario D'Angelo

Andrea Barzagli infortunato: il difensore bianconero si ferma durante Juventus-Udinese, al suo posto entra Bonucci al 25’…

andrea barzagli 2018 twitter
Andrea Barzagli, foto da Twitter

Una stagione maledetta: solo così si può definire quella in corso per Andrea Barzagli alla luce dell’infortunio che lo ha visto protagonista nella prima parte del primo tempo della gara tra Juventus e Udinese. Scelto da mister Allegri per garantire un turno di riposto a Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini in vista della gara chiave della stagione contro l’Atletico Madrid, il componente della BBC ha dovuto alzare bandiera bianca dopo soli 25 minuti di gioco. Con ogni probabilità un problema muscolare quello che ha messo ko l’esperto difensore bianconero, che non scendeva in campo con la maglia della Juventus da molti mesi, per la precisione dal 7 novembre 2018, una data che i tifosi della Vecchia Signora non ricordano molto volentieri perché coincide con la vittoria del Manchester United di José Mourinho allo Stadium.

INFORTUNIO BARZAGLI IN JUVENTUS-UDINESE

Andrea Barzagli, anche in ragione della sua esperienza, si è accorto fin da subito che l’infortunio che lo aveva colpito era tale da compromettere la sua permanenza in campo. Fin da subito, dunque, sebbene evidentemente contrariato, l’ex difensore della Nazionale ha richiamato l’attenzione della panchina sollecitando il cambio, avvenuto al 25esimo minuto con Leonardo Bonucci, atteso dunque dagli straordinari rispetto al turnover programmato. E dire che proprio nella conferenza stampa della vigilia della gara contro l’Udinese era stato lo stesso Allegri a rispedire al mittente le perplessità sulla tenuta fisica di Barzagli, al rientro da titolare dopo molti mesi di stop, con una battuta:”Può giocare, è fresco come una rosa. I vecchi cavalli quando devono rientrare corrono subito molto bene“. Evidentemente non è andata così…



© RIPRODUZIONE RISERVATA