COPPA D’AFRICA/ Si parte domani: solo sei “italiani” presenti

- La Redazione

Prende il via domani la Coppa d’Africa 2012. Si gioca a Libreville e Bata, finale il 12 febbraio. Quattro gironi da quattro squadre, poi i quarti. Vediamo partecipanti e calendario.

Demba_Ba_R400
Demba Ba, uno dei protagonisti della Coppa d'Africa (foto Infophoto)

Prende il via domani l’edizione 2012 della Coppa d’Africa. L’Egitto campione in carica (ha vinto le ultime tre edizioni) non potrà difendere il trofeo: ha fallito la qualificazione, al pari di altre nazionali sulla carta molto quotate come Nigeria e Sudafrica. Poco male: i motivi d’interesse ci sono comunque tutti, a partire dai calciatori che militano nel nostro campionato, quest’anno ridotti ad appena sei: si tratta di Asamoah, Badu e Benatia (Udinese), Muntari (Inter), Kharja (Fiorentina) e Alhassian (Fiorentina). Non ci sarà Kevin Prince Boateng che, infortunio a parte, aveva rifiutato la convocazione del Ghana. E poi i tanti campioni sparsi per l’Europa: Drogba, Kalou, Yaya Toure e Doumbia nella Costa D’Avorio (la favorita d’obbligo alla vigilia), Demba Ba nel Senegal, Aubameyang nel Gabon e via andare. La manifestazione è una vetrina importante: il calcio africano è cresciuto (chi non ricorda la celebre immagine del calciatore dello Zaire, Messico ’70, che parte dalla barriera e va a calciare la punizione spettante al Brasile?), oggi si vedono partite dai tanti contenuti tecnici – ma ancora poco tattici – e gli addetti ai lavori osserveranno molto attentamente tutti i giocatori che si metteranno in luce in queste tre settimane, andando a caccia dell’affare. Si gioca in due città della Guinea Equatoriale, Libreville e Bata, e due del Gabon, Franceville e Malabo. Quattro gironi da quattro squadre con formula all’italiana: al termine delle 24 partite della prima fase, il 4 e 5 febbraio si giocano i quarti di finale, l’8 le due semifinali, per chiudere infine con la finalina di Malabo l’11 e la finale per il titolo il giorno successivo a Libreville. La partita inaugurale vedrà impegnata una delle due nazioni ospitanti, la Guinea Equatoriale, che sfiderà la Libia. Proviamo ad azzardare le due squadre di ogni girone che accederanno alla seconda fase: Guinea Equatoriale e Senegal nel gruppo A, Costa d’Avorio e Burkina Faso nel gruppo B, Marocco e Tunisia nel gruppo C, Ghana e Guinea nel gruppo D. Naturalmente attenzione alle sorprese, che da queste parti non mancano mai. Per la vittoria finale Senegal, Costa d’Avorio e Ghana sembrano un passo avanti, ma una nazionale dalla grande tradizione come quella marocchina va sempre tenuta in considerazione. Nelle prossime pagine trovate la composizione dei gironi e il calendario della prima fase. 

 

Guinea Equatoriale, Libia, Senegal, Zambia

Costa d’Avorio, Sudan, Burkina Faso, Angola

Gabon, Niger, Marocco, Tunisia

Ghana, Botswana, Mali, Guinea

 

 

21 gen 19:30 Guinea Equatoriale-Libia

21 gen 22:00 Senegal-Zambia

22 gen 17:00 Costa d’Avorio-Sudan

22 gen 20:00 Burkina Faso-Angola

23 gen 17:00 Gabon-Niger

23 gen 20:00 Marocco-Tunisia

24 gen 17:00 Ghana-Botswana

24 gen 20:00 Mali-Guinea

25 gen 17:00 Libia-Zambia

25 gen 20:00 Guinea Equatoriale-Senegal

26 gen 17:00 Sudan-Angola

26 gen 20:00 Costa d’Avorio-Burkina Faso

27 gen 17:00 Niger-Tunisia

27 gen 20:00 Gabon-Marocco

28 gen 17:00 Botswana-Guinea

28 gen 20:00 Ghana-Mali

29 gen 19:00 Guinea Equatoriale-Zambia

29 gen 19:00 Libia-Senegal

30 gen 19:00 Sudan-Burkina Faso

30 gen 19:00 Costa d’Avorio-Angola

31 gen 19:00 Gabon-Tunisia

31 gen 19:00 Niger-Marocco

01 feb 19:00 Botswana-Mali

01 feb 19:00 Ghana-Guinea

 

1) 1a GRUPPO A-2a GRUPPO B (04 feb 17:00)

2) 1a GRUPPO b-2a GRUPPO A (04 feb 20:00)

3) 1a GRUPPO C-2a GRUPPO D (05 feb 17:00)

4) 1a GRUPPO D-2a GRUPPO C (05 feb 20:00)

 

5) VINCENTE #1-VINCENTE #4 (08 feb 17:00)

6) VINCENTE #2-VINCENTE #2 (08 feb 20:00)

7) PERDENTE #5-PERDENTE #6 (11 feb 20:00)

 

8) VINCENTE #5-VINCENTE #6 (12 feb 20:00)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori