TORINO-ALBINOLEFFE/ Probabili formazioni e ultime notizie (Serie B)

- La Redazione

Il Torino e l’Albinoleffe in campo oggi alle ore 12.30 per l’anticipo di Serie B. La compagine granata chiede i gol al capitano Rolando Bianchi. Dubbio in mediana per Ventura

ventura_r400
Giampiero Ventura, allenatore del Torino (Infophoto)

Torna la Serie B e torna in campo il Torino. Alle ore 12.30 atipico anticipo fra i Granata e l’Albinoleffe in Piemonte. Una gara in cui spera di essere protagonista l’attaccante del Toro Rolando Bianchi. Proprio così perché il capitano e simbolo della squadra piemontese ha chiesto i gol all’anno nuovo e vuole iniziare subito dalla prima uscita ufficiale del 2012. Bianchi non segna dal 15 ottobre scorso e per un bomber di razza come lui un’astinenza di quasi tre mesi è un’eternità. Da una parte bisogna dare merito al Torino di Beppe Ventura di non essere una squadra “Bianchi-dipendent”e, ma dall’altra sarà fondamentale per l’attaccante ritrovare subito la sua vena tipicamente offensiva. Il mister del Toro sta cercando di predisporre una formazione ad hoc in modo da consentire appunto al proprio capitano di tornare a segnare. L’idea è quella di affiancare a Bianchi, Antenucci, attaccante puro, pronto al rientro. Non è comunque l’unica ipotesi praticabile. In panchina c’è infatti uno Sgrigna scalpitante che cerca spazio nell’11 titolare e che non è da escludere possa essere impiegato dal primo minuto qualora Ventura decidesse di utilizzare Antenucci come esterno d’attacco di sinistra. Per ora sulle fasce la certezza si chiama Stevanovic, pronto ad agire sulla sinistra, con il talento di scuola Milan, Verdi, sulla corsia opposta. Una soluzione che verrà attuata se sarà impiegato il 4-2-4 con gli esterni molto larghi a rinforzare la manovra d’attacco. Dubbi anche per quanto riguarda la mediana, forse il ballottaggio più caldo dell’intera formazione. Iori, punto fisso dello scacchiere granata, sarà al suo posto, a meno di clamorosi colpi di scena, a dirigere le operazioni a centrocampo. Difficile invece capire chi possa affiancare il centrocampista di cui sopra. Uno dei principali candidati sembrerebbe essere Basha, ma l’albanese con passaporto svizzero è leggermente affaticato a livello muscolare dopo il mini ritiro invernale in quel di Malta. Prende quindi forza la scelta Vives, favorito appunto sul primo. Non è comunque da lasciare nulla al caso e la sensazione è che Ventura deciderà solamente nelle battute precedenti il match.

Torino (4-2-4): Morello, Darmian, Glik, Ogbonna, Parisi, Vives, Iori, Verdi, Bianchi, Antenucci, Stevanovic. All. Ventura

 

A disp: Gomis, Pratali, Basha, De Feudis, Surraco, Sgrigna, Ebagua.

 

 

Albinoleffe (4-1-4-1): Tomasig, Regonesi, Bergamelli, Lebran, Luoni, Hetemaj, Cristiano, Laner, Girasole, Foglio, Cocco. All: Fortunato

 

A disp: Offredi, Malomo, Piccinini, Pacilli, Cisse, Germinale, Torri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori