CHIEVO-PARMA/ Probabili formazioni e ultime notizie (ventiduesima giornata Serie A)

- La Redazione

Sfida tra gialloblù, quella in programma oggi allo stadio Bentegodi di Verona. Per entrambe l’obiettivo è far punti per allontanarsi sempre di più dalla zona retrocessione.

donadoni_R400
Il tecnico del Parma Roberto Donadoni (Infophoto)

Due formazioni sufficientemente lontane dalla zona retrocessione. Parliamo di Chievo e Parma – rispettivamente a +11 e +8 sulla coppia Lecce-Cesena – che oggi si sfideranno al Bentegodi di Verona. Il morale in casa clivense è molto alto dopo il convincente successo colto sul campo del Novara. Sta piuttosto bene anche la formazione di Roberto Donadoni, che arriva dal rinvio del match con la Juve ed in precedenza aveva centrato due pareggi ed una vittoria. Vincere oggi, per entrambe, vorrebbe dire fare un ulteriore, consistente passo verso l’agognata salvezza. Di Carlo non vede l’ora di festeggiare il traguardo. Finora ha raccolto 27 punti, non pochi, e conta di aggiungerne al più presto altri. Per la sfida di oggi il mister dei ‘Mussi Volanti’, come viene affettuosamente soprannominato il Chievo, dovrà fare a meno del solo Hetemaj, assente per squalifica. Il francese Thereau verrà riproposto nel ruolo di trequartista, in cui si è ottimamente disimpegnato nelle ultime uscite. Davanti a lui ci sarà la coppia d’attacco formata da Alberto Paloschi e Sergio Pellissier, due giocatori che hanno un feeling particolare con il gol. A centrocampo toccherà allo statunitense Bradley il compito di cucire il gioco, con il supporto di Luciano e Sammarco ai lati. La retroguardia, invece, vedrà agire – da destra a sinistra – Sardo, Andreolli, Cesar e Jokic, davanti al portiere Sorrentino. Sul fronte parmense sono due gli assenti: Santacroce e il nuovo arrivato Jonathan, ancora alle prese con una serie di acciacchi. A proposito di nuovi, si prospetta la panchina per l’ex-romanista Okaka e per il ‘cavallo di ritorno’ Mariga, che potrebbero entrare in campo a partita in corso. Donadoni, che sembra aver registrato la squadra, recupera Mirante tra i pali e schiera un terzetto difensivo formato da Zaccardo, Paletta e Lucarelli; a metà campo Valiani e Gobbi saranno gli esterni, con Galloppa e Morrone nel mezzo, mentre davanti vedremo il solito tridente Biabiany-Floccari-Giovinco. Il Chievo si comporta molto bene in casa, dove ha già vinto cinque volte. Modesto, invece, il ruolino del Parma lontano dal Tardini: gli emiliani hanno raccolto un solo successo esterno ed hanno perso ben sei gare, subendo ventuno reti. Numeri che non faranno star tranquillo Donadoni…

 

 

Sorrentino; Sardo, Andreolli, Cesar, Jokic; Luciano, Bradley, Sammarco; Thereau; Paloschi, Pellissier. All.: Di Carlo

A disp.: Puggioni, Frey, Acerbi, Vacek, Rigoni, Cruzado, Moscardelli.

Squalificati: Hetemaj (1)

Indisponibili: nessuno

 

Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Valiani, Morrone, Galloppa, Gobbi; Biabiany, Floccari, Giovinco. All.: Donadoni

A disp.: Pavarini, Brandao, Modesto, Musacci, Mariga, Valdes, Okaka.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Santacroce, Jonathan

 

Arbitro: Nasca



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori