FIORENTINA-CESENA/ Probabili formazioni e ultime notizie (ventiseiesima giornata serie A)

Le due formazioni in campo al Franchi di Firenze alle 15. E’ in pratica uno scontro salvezza, tra i viola in piena crisi di gioco e di risultati e i cesenati ultimi in classifica…

04.03.2012 - La Redazione
delio_rossi_r400
Delio Rossi (Infophoto)

Sfida-salvezza quest’oggi (ore 15) al Franchi di Firenze: di fronte Fiorentina e Cesena. Un solo imperativo per entrambe: vietato fallire. I viola, reduci da tre sconfitte consecutive, hanno solo quattro punti in più rispetto al Lecce terzultimo. La cura Rossi – ormai è acclarato – non funziona. Il tecnico, nella conferenza-stampa della vigilia, si è detto mortificato per gli scarsi risultati raccolti. Serviranno tre punti per scacciare i fantasmi, e nient’altro. I tifosi non ammetteranno risultati diversi dalla vittoria, anche giocando male. Sul fronte Cesena la novità di spicco è l’assenza dell’ex Adrian Mutu dall’elenco dei convocati. Il nuovo allenatore Mario Beretta, che ha esordito sulla panchina bianconera perdendo a Verona col Chievo, ha motivato così la decisione: “Non l’ho visto al top e in questo momento non possiamo permetterci giocatori non al massimo”. Una scelta choc, di cui il tecnico milanese si assumerà in pieno la responsabilità. A Cesena, tra l’altro, circola una certa rassegnazione, come evidenziato da un recente servizio della Gazzetta dello Sport, che è andato ad interrogare la tifoseria sul momento assai negativo vissuto dalla squadra, attualmente ultima in classifica. Per il match in terra toscana, Beretta dovrà fare a meno degli squalificati Lauro e Guana e dell’infortunato Von Bergen (promesso sposo del Genoa). Il modulo di partenza dei bianconeri sarà il 3-5-2, con Antonioli in porta, Comotto, Moras e Rodriguez in difesa, Ceccarelli e Pudil sulle fasce, Colucci, Parolo e Santana a metà campo e il duo Iaquinta-Malonga in avanti. Risposta della Fiorentina con Boruc tra i pali, linea difensiva a quattro con Cassani, Gamberini, Natali e Pasqual, a centrocampo Montolivo in cabina di regia, affiancato dal giovane Salifu, Vargas a sinistra e Romulo a destra, in attacco Amauri – sempre a caccia del suo primo gol in viola – a far coppia con Stevan Jovetic, grande protagonista anche con la maglia della sua Nazionale. In panchina Cerci e Ljajic, che potrebbero essere utili a gara in corso qualora le cose dovessero mettersi male. Per Rossi è un appuntamento da non fallire: non vincere nemmeno oggi avrebbe conseguenze davvero devastanti per la classifica. Che per il Cesena è ancora più negativa: insomma, si salvi chi può.

 

 

Boruc; Cassani, Gamberini, Natali, Pasqual; Romulo, Montolivo, Salifu, Vargas; Jovetic, Amauri. All.: Rossi

A disp.: Neto, Nastasic, Felipe, De Silvestri, Marchionni, Ljajic, Cerci.

Squalificati: Olivera (2)

Indisponibili: Kroldrup, Behrami, Kharja

 

Antonioli; Comotto, Moras, Rodriguez; Ceccarelli, Colucci, Parolo, Santana, Pudil; Iaquinta, Malonga. All.: Beretta

A disp.: Ravaglia, Rossi, T. Arrigoni, Rennella, Del Nero, Martinez, Martinho.

Squalificati: Lauro (1), Guana (1)

Indisponibili: Von Bergen

 

Arbitro: Guida

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori