CALCIOMERCATO/ Pescara, Munoz, Bagnoli (ag. Fifa): non è ancora chiuso l’affare… (esclusiva)

L’affare Pescara-Munoz non è ancora perfezionato. Manca poco ma al momento la parole fine non può essere ancora scritta. Il club abruzzese vuole il giocatore…

13.07.2012 - La Redazione
Pescara_Calcio_R400
(infophoto)

Nella scorsa stagione il Pescara di Zeman giocava con un attacco formato da Sansovini-Immobile-Insigne, un tridente da paura che in Serie B ha fatto faville portando il club abruzzese in Serie A. Il calciomercato estivo ha spazzato via questo tridente perchè Sansovini è andato allo Spezia mentre Immobile giocherà con la maglia del Genoa e Insigne è tornato a Napoli. Per questo il Pescara del presidente Sebastiani, tornato in Serie A dopo oltre vent’anni, sta cercando dei giocatori in grado di non far rimpiangere il tridente citato in precedenza. Non sarà affatto facile, soprattutto perchè in Serie A sarà difficile scardinare le difese avversarie. Ma il nuovo tecnico Stroppa, che ha preso il posto di Zeman tornato alla Roma, dovrà avere a disposizione un organico da Serie A (leggi l’esclusiva di Galeone, clicca QUI). Il Pescara può certamente fare mercato anche pensando ai soldi che dovrebbero entrare dalla cessione di Verratti che lunedì dovrebbe diventare un giocatore del Psg. I francesi, scatenati sul mercato, hanno deciso di puntare sul giovane centrocampista Verratti sborsando circa 13 milioni di euro, una cifra sicuramente importante per un giovane talento. Il nome più caldo per l’attacco del Pescara è quello di Carlos Munoz, 23enne attaccante cileno del Colo-Colo che il club abruzzese vorrebbe acquistare per una somma vicina ai 3 milioni di euro. Abbiamo interpellato telefonicamente l’agente Fifa Andrea Bagnoli che, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ci ha descritto gli ultimi aggiornamenti della trattativa direttamente dal Cile: “Per il momento non c’è niente di definito ma stiamo trattando“. Queste le parole che il noto agente Fifa, intermediario della trattativa, ha rilasciato in esclusiva. Insomma i tifosi del Pescara devono ancora attendere per la certezza dell’acquisto del giovane cileno che può giocare in tutte e tre le posizioni del tridente d’attacco disegnato da Stroppa nella prossima stagione. L’ex tecnico delle giovanili del Milan, nell’ultima stagione al SudTirol-Alto Adige, vorrà continuare con lo stesso modulo che ha portato in Serie A il club abruzzese. Munoz potrebbe giocare come attaccante centrale ma visto che si tratta di un giocatore di movimento può essere impiegato come esterno d’attacco. Il Pescara spera possa emulare in Serie A le gesta di altri attaccanti cileni come Zamorano, Salas e Sanchez.

Per quanto riguarda il reparto offensivo il Pescara starebbe pensando anche ad altri giocatori come Sergio Floccari, attaccante della Lazio che potrebbe non essere confermato da Petkovic. Dal club biancoceleste potrebbe arrivare anche Foggia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori