Calciomercato Sampdoria / Mustafi allontana Regini, cambio Zaza-Paulinho in attacco?

- La Redazione

Per la Sampdoria si prospetta un cambio in attacco, perchè il giovane Simone Zaza preferisce un’altra strada: Paulinho del Livorno è il primo obiettivo ma dall’Inghilterra…

regini_empoli
Foto Infophoto

Dopo la delusione per l’Europeo Under 21, concluso anzitempo dalla sua Germania, Shkodran Mustafi può tornare a pensare alla Sampdoria. Nell’ultimo campionato il giovane difensore (classe 1992) ha totalizzato 17 presenze: tante sono bastate al presidente Garrone per includerlo nella lista dei sette punti fermi per la prossima stagione. Mustafi incassa i complimenti e dichiara, a Il Secolo XIX: “Ho letto su internet quella dichiarazione. Sinceramente non me l’aspettavo perché in fin dei conti ho giocato solamente poche partite nella Sampdoria. Non pensavo di essere diventato così importante per il presidente e per la squadra. Tra l’altro ho notato che tra gli altri pilastri ci sono anche Gastaldello, Palombo e Costa, tre difensori che secondo me sono tra i migliori della Serie A. Essere citato insieme a loro mi ha procurato una grande emozione. Ora spero sinceramente che il prossimo campionato sia quello della svolta per la mia carriera“. 

Nel frattempo la Juventus cerca di proseguire i contatti con l’entourage di Vasco Regini, altro giovane difensore che nell’ultima stagione è stato protagonista con l’Empoli (41 presenze). Il ventiduenne nato a Cesena è in comproprietà tra blucerchiati e toscani: il rischio buste è concreto e la Juventus spera nell’Empoli, che in caso di vittoria può accordarsi con i bianconeri per il trasferimento (con la Samp sarebbe più difficile trattare per l’acquisto definitivo). Per Regini c’è già l’ipotesi Sassuolo, ma prima bisogna sciogliere il nodo Samp-Empoli. Chi non coverebbe restare a Genova è Simone Zaza, attaccante rivelazione dell’ultima serie cadetta (18 gol con l’Ascoli in 35 partite, anche se si è bloccato a metà marzo). Secondo il Corriere Mercantile il ragazzo classe 1991 preferisce andare al Napoli, non a caso De Laurentiis ha abbandonato la pista Belfodil per “virare su altri nomi”. Su Zaza è vigile la stessa Juventus così come il Milan.

L’agente dell’attaccante brasiliano, 23 nell’ultima stagione con il Livorno, ha parlato a tuttmercatoweb.com: “La Sampdoria -ha dichiarato Eugenio Ascari- ha fatto l’offerta più concreta, lo sta seguendo già da due o tre mesi. Per l’estero il Sunderland di Di Canio può formulare un’offerta da qui a breve. Con tutto il rispetto per Livorno, la Sampdoria rappresenterebbe già un salto di qualità, perché gli consentirebbe di avere più spazio e non essere solo un rincalzo“. Sampdoria che dunque deve guardarsi dal Sunderland, che sta avanzando offerte a destra e a manca per i talenti della serie A (l’Inter ha appena respinto circa 6 milioni di euro per il giovane Duncan). Infine Poli: sempre più vicino al Milan che deve rimpiazzare Massimo Ambrosini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori