SCI/ Coppa del Mondo: Brignone seconda, vince la Vonn che si prende la Coppa

- La Redazione

Federica Brignone con una fantastica seconda manche si prende il secondo posto nel gigante di Are, penultima prova stagionale. Vince Lindsey Vonn che porta a casa la Coppa del Mondo.

Vonn_R400
Lindsey Vonn ha vinto la quinta Coppa del Mondo della sua carriera (Infophoto)

Si è appena concluso il penultimo gigante stagionale, in programma ad Aare (Svezia) sulla pista Olympia. Fantastica la prova della nostra Federica Brignone, seconda alle spalle della solita cannibalesca Lindsey Vonn. Ottima anche la giovane altoatesina Lisa Agerer che chiude settima, undicesime ex aequo Nadia Fanchini e la Karbon. L’azzurra nella prima manche aveva concluso al quarto posto, alle spalle dell’americana e anche della tedesca Rebensburg e della francese Worley. Poi nella seconda discesa il ribaltone: Federica ha fatto meglio anche della Vonn, staccandola di appena un centesimo, e alla fine si è aggiudicata il secondo posto. 48 i centesimi di ritardo da Lindsey, addirittura 57 quelli accumulati nel computo delle due manche sulla Rebensburg, che si prende il gradino più basso del podio. E’ un risultato eccezionale dopo un periodo non felicissimo per Federica, tornata finalmente a lottare con le assolute dominatrici della specialità. Un piazzamento di grande valore quindi, che farà bene a tutto lo sci italiano (clicca qui per leggere l’intervista esclusiva con Alberto Tomba che parla della stagione di slalomisti e gigantisti). Per Federica è una conferma di quanto di buono sta facendo vedere ultimamente. Questa ragazza di Milano, nemmeno 22enne, non ha mai vinto una gara in carriera, ma in questa stagione è già la terza volta che raggiunge il secondo gradino del podio (le altre a Lienz e Kranjsca Gora) e in generale questo è il quinto podio dal 2010 a oggi, tutti ottenuti in slalom gigante. Forse è ancora troppo poco per competere a livelli assoluti e sognare la Coppa generale o di specialità, anche perchè è troppo discontinua, ma di certo la Brignone è sulla buona strada. Certo, ci vorrà tempo per raggiungere i livelli di Lindsey Vonn: con la vittoria di oggi, la 27enne americana si porta a casa la 52esima vittoria in una gara di Coppa del Mondo e fa di più, conquistando il quarto titolo negli ultimi cinque anni (solo la scorsa edizione non è stata suo appannaggio), staccando in modo irreparabile la slovena Tina Maze. Chissà se centrerà anche l’impresa di vincere la dodicesima coppa di specialità: archiviate quelle di discesa libera e supercombinata, quasi conquistata quella di Super-G, alla Vonn mancherebbe solo quella dello slalom gigante. Ci vorrà un’impresa però: con il terzo posto di oggi, Viktoria Rebensburg resta saldamente in testa. A una Vonn così, però, potrebbe riuscire di tutto. Nelle prossime pagine i risultati e le classifiche.

Slalom gigante donne a Aare (Svezia) – risultati

1. Vonn (Usa) 2.28.00

2. Brignone (Ita) a 48/100

3. Rebensburg (Ger) a 1”05

4.Worley (Fra) a 1”38

5. Fenninger (Aut) a 1”38

6. Maze (Ger) a 1”59

7. Agerer (Ita) a 1”72

8. Mancuso (Usa) a 1”87

11. N. Fanchini (Ita) a 2”39

11. Karbon (Ita) a 2”39

14. Moelgg (Ita) a 2”84

20. S. Fanchini (Ita) a 3”38

22. Gianesini (Ita) a 3”52

23. Curtoni (Ita) a 3”63

Classifica Coppa del Mondo generale

1. VONN (Usa) 1808

2. Maze (Slo) 1254

3. Riesch (Ger) 1075

 

Classifica Slalom Gigante

1. Rebensburg (Ger) 550

2. Vonn (Usa) 455

3. Worley (Fra) 396



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori