GOLDEN GALA/ Usain Bolt vince i 100 metri in 9”76

Usain Bolt vince la gara dei 100 metri al Golden Gala di Roma col tempo di 9″76, superando Asafa Powell e Christophe Lemaitre. Ecco i risultati della serata.

31.05.2012 - La Redazione
bolt_r400
Usain Bolt (Infophoto)

Il Golden Gala regala come sempre grande spettacolo. Usain Bolt ha vinto la gara dei 100 metri valida per il meeting della Diamond League che si sta disputando oggi allo stadio Olimpico di Roma con il fantastico tempo di 9”76, che è allo stesso tempo il miglior tempo al mondo sulla distanza regina dell’atletica e il record del meeting romano. Bella gara fin dalla partenza per l’uomo più veloce del mondo, che si è imposto tutto sommato facilmente, anche perché il suo grande rivale Asafa Powell non è riuscito a trovare una partenza all’altezza dei suoi standard (di solito parte meglio di Bolt): così quando Usain è andato via in progressione, a Powell non è restato altro se non chiudere al secondo posto in 9”91. Terzo posto per Christophe Lemaitre, autore di una gara tutta in rimonta: il francese bianco ha chiuso in 10”04, suo personale stagionale.

Ma il Golden Gala non sono solamente i 100 metri. Andiamo a ripercorrere quanto è successo nelle altre gare fin qui disputate: su tutti i risultati spicca quello dei 3000 siepi, dove il keniano Paul Kipsiele Koech ha ottenuto un risultato davvero eccezionale: il suo 7’54″31 è il terzo miglior tempo di sempre ed è anche la miglior prestazione stagionale (che già gli apparteneva). Grandi notizie anche per l’Italia in questa gara: Yuri Floriani ha corso in 8’22″62 (undicesimo), centrando il miglior tempo della propria carriera e soprattutto il minimo per la qualificazione a Londra. Negli 800 donne emerge invece la vincitrice che non ti aspetti: dal duello tra Savinova, Jelimo e Semenya esce la “quarta incomoda”, l’etiope Fantu Magiso, che mette tutte in fila correndo il doppio giro di pista in 1’57″56, nuovo record nazionale. Dietro di lei la keniana Pamela Jelimo (1’58″33) e Mariya Savinova (1’58″56). Deludente ottavo posto in 2’00″07 per la sudafricana Caster Semenya. Il Golden Gala era iniziato col botto fin dalla prima gara: la neozelandese Valerie Adams ha vinto il peso donne con la nuova miglior misura della stagione, 21,03 metri. Miglior misura personale stagionale anche per l’azzurra Chiara Rosa, che chiude sesta con un 18.63 all’ultimo lancio. Nuovo record 2012 anche nel giavellotto donne, con la campionessa ceca Barbora Spotakova che è arrivata a 68,65m. Sesta con 57,01m l’azzurra Zahra Bani.

Riscrive le liste del 2012 anche l’etiope Abeba Aregawi, che abbassa a 3’56″54 il limite stagionale dei 1500 donne, strappandolo alla connazionale Genzebe Dibaba, che a Roma è arrivata terza. Viviane Cheruiyot miglior tempo dell’anno in una grande gara dei 5000 donne subito prima dei 100. Sorpresa nei 100 donne, dove la spunta l’ivoriana Murielle Ahoure in 11″ netti, davanti anche alla giamaicana Kerron Stewart (11″10).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori