TRITTICO LOMBARDO/ Oggi il via con la Coppa Bernocchi

- La Redazione

Oggi si disputa la Coppa Bernocchi di ciclismo, classica con partenza e arrivo a Legnano e primo appuntamento del Trittico Lombardo 2012: domani Coppa Agostoni, sabato Tre Valli Varesine.

pellizotti_r400
Franco Pellizotti sarà tra i protagonisti del Trittico Lombardo

Il ciclismo d’agosto vive a partire da oggi e fino a sabato uno dei suoi appuntamenti più attesi, con le tre classiche che compongono il prestigioso Trittico Lombardo. Rispetto agli scorsi anni, il programma prevede alcune novità: infatti, la prima delle tre gare in programma è la Coppa Bernocchi che si disputa oggi, mentre di solito era l’ultima delle tre corse lombarde consecutive. Domani ci sarà l’appuntamento con la Coppa Agostoni – che rimane in posizione mezzana – e la chiusura sarà sabato con la Tre Valli Varesine, che di solito apriva il programma ed invece quest’anno costituirà il gran finale di questo evento patrocinato dalla Regione Lombardia e che mette in palio per il vincitore della classifica combinata delle tre gare un prezioso diamante.

Oggi dunque si parte con la Coppa Bernocchi, che tradizionalmente delle tre corse è quella più adatta ai velocisti, nonostante i sei passaggi a Morazzone, sulla salita conosciuta come “Piccolo Stelvio”. Come da tradizione, la partenza e l’arrivo di questa gara saranno poste a Legnano, dopo sei giri del circuito con la salita di Morazzone e poi due giri cittadini a Legnano. La storia di questa corsa è lunghissima, visto che la prima edizione risale al 1919, e deve il suo nome ad Antonio Bernocchi, imprenditore dell’industria tessile, molto fiorente nella zona in quegli anni. Tra i protagonisti più attesi ci sono Sacha Modolo – protagonista di un caso di mercato tra la Colnago-Csf e la Lampre – e Danilo Napolitano, già tre volte vincitore di questa corsa (l’anno scorso invece vinse il bielorusso Hutarovich). Riflettori puntati anche su due giovani che oggi debutteranno tra i professionisti: si tratta di Luca Wackermann, classe 1992, e soprattutto Mattia Cattaneo, vincitore del Giro dilettanti 2011. Entrambi correranno per la Lampre. Il Trittico proseguirà domani con la Coppa Agostoni, forse la gara più attesa quest’anno, perchè presenta un nuovo percorso: intoccabili la partenza e l’arrivo a Lissone, ma il percorso si annuncia davvero impegnativo visto che si affronteranno il Ghisallo (dal versante di Bellagio), il Colle Brianza, il durissimo strappo di Cagliano – 3 km e 800 metri con pendenze fino al 16% – e infine il Sirtori. Delle tre gare è la più recente (nacque nel 1946), ma certamente si preannuncia molto interessante.

Sabato infine sarà il turno della Tre Valli Varesine, che quest’anno partirà da campione d’Italia per concludersi a Luino. La più prestigiosa delle tre corse del Trittico vedrà al via grandi nomi come Pellizotti, Di Luca, Garzelli, Visconti, Rabottini e i francesi Voeckler e Rolland, nonostante la contemporaneità con la Vuelta, che scatta proprio sabato. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su Rai Tre.

 

(Mauro Mantegazza)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori