CALCIOMERCATO/ Roma, piace Mutu ma la Fiorentina spara alto

- La Redazione

Il romeno al centro dei pensieri della Roma. L’affare Mutu è difficile per i giallorossi visto che la Fiorentina chiede tanto, possibile l’inserimento di qualche giocatore

Mutu_R375_8nov08
Adrian Mutu, foto Ansa

Oggi in casa Roma si parla di rivoluzione, sia dal punto di vista dirigenziale, si aspetta l’arrivo di DiBenedetto, sia dal punto di vista del parco giocatori. Molti i calciatori che potrebbero lasciare Trigoria, Mexes in primis, mentre in attacco ci sono dubbi sul futuro di Menez, Vucinic e Borriello. Per questo la dirigenza capitolina ha messo nel mirino Adrian Mutu, calciatore romeno della Fiorentina.

“Il Fenomeno” è tornato alla grande domenica scorsa firmando un’importante doppietta contro il Catania, omaggiando i tifosi viola con una maglietta in loro onore. Il rapporto con compagni e tifosi è ottimo, meno con la dirigenza. La società infatti non gli ha perdonato qualche comportamento sopra le righe che lo ha portato all’esclusione dalla rosa per circa un mese.

A gennaio Mutu aveva già trovato l’accordo con il Cesena ma la famiglia Della Valle bloccò tutto scatenando l’ira dei procuratori del romeno. Mutu ha un contratto con la Fiorentina fino al 2012, proprio ieri ha dichiarato di non sapere quale sarà il futuro visto che molto dipenderà dai programmi della Fiorentina. La Roma lo segue con attenzione, il club toscano però chiede almeno 16 milioni di euro per liberarlo subito, troppo per le casse giallorosse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori