CALCIOMERCATO/ Roma, De Rossi: il rinnovo è pieno di rebus

Secondo alcune recenti indiscrezioni il prolungamento del contratto di “capitan futuro” starebbe incontrando una serie di intoppi difficilmente sormontabili

28.04.2011 - La Redazione
borriello_derossi_R400_7nov10
Marco Borriello, attaccante Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – E’ molto incerta la permanenza di Daniele De Rossi in quel di Roma. Secondo alcune recenti indiscrezioni il prolungamento del contratto di “capitan futuro” starebbe incontrando una serie di intoppi difficilmente sormontabili. Il giocatore vorrebbe innanzitutto disputare la Champions League. L’ex Coppa Campioni è una vetrina troppo prestigiosa a cui le superstar non intendono rinunciare.

La Roma è in corsa per la qualificazione ma quest’ultima è tutt’altro che certa. Attenzione anche ai problemi di natura economica. Sembra infatti che De Rossi abbia chiesto 6 milioni di euro netti a stagione alla dirigenza giallorossa e la cifra avrebbe spaventato e non poco il club capitolino. Infine De Rossi avrebbe richiesto delle garanzie tecniche, ovvero, l’inserimento di nuovi campioni per tornare a conquistare lo scudetto o per lo meno a competere per il tricolore. Sembra invece destinato alla permanenza a Roma, Mirko Vucinic. L’attaccante montenegrino è stato spesso accostato alle big d’Italia, leggasi Inter e Juventus, nonché alle blasonate d’Europa, in particolare, Liverpool e Manchester United.

L’agente dell’ex Lecce è però recentemente uscito allo scoperto confessando: «Vucinic è tranquillo. Il suo futuro? Resta alla Roma. Lui è tranquillo, non c’è nessun problema. Una cessione a giugno? No, resta alla Roma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori