CALCIOMERCATO/ Roma Foschi “Pastore? Non credo”

- La Redazione

L’ex direttore sportivo del Palermo e attuale ds del Padova Rino Foschi, intervenuto a Radio Sportiva non crede alle voci che vogliono Pastore vicino alla Roma.

Pastore_R375_16ott09
Javier Pastore (Foto: Ansa)

Iniziata la nuova era Di Benedetto, a Roma si guarda al calciomercato con rinnovato ottimismo e con fiducia. Ormai ufficializzato il nome di Sabatini come nuovo DS dei giallorossi nella capitale si è già scatenato il tourbillon di nomi che fanno sognare i tifosi. Alcune voci circolate negli ultimi giorni avevano accostato il nome del Flaco Pastore alla Roma, un passaggio che sembrava facilitato dal grande rapporto che lega Walter Sabatini al giocatore argentino. A spegnere però le speranze dei tifosi ci pensa però Rino Foschi, ex direttore sportivo del Palermo e attuale ds del Padova, che intervenendo ai microfoni di Radio Sportiva ha espresso il suo parere sull’ipotesi di un passaggio in giallorosso del Flaco. “”E´ un calciatore importante, non credo che Zamparini voglia cederlo. 50 milioni? Credo che sia una sparata. Quando vuole vendere un giocatore, come nel caso Cavani, Zamparini dice la cifra giusta. Zamparini è passionale, ci mette tutto l´entusiasmo.

Pastore è ancora giovane, deve crescere, adesso sta attraversando un momento difficile. E´ un fuoriclasse, ma deve crescere con calma. Quando parli di un giocatore da 50 milioni però è normale che i tifosi si aspettino che renda come tale. Pastore alla Roma? Credo di no. Sabatini è in grado di scovare un nuovo Pastore che costi molto meno”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori