CALCIOMERCATO/ Roma, Colasanto: Cirigliano? Un affare alla Lamela. Villalva? Meglio Lanzini… (esclusiva)

- int. Filippo Colasanto

Filippo Colasanto, procuratore italiano e grande esperto di mercato argentino, ha parlato di molti calciatori sudamericani che interessano alla Roma, tra questi Cirigliano…

zdenek_zeman_roma_r400
Zdenek Zeman (Infophoto)

La Roma non sa ancora se puntare o meno su alcuni rinforzi in vista di gennaio. Durante la conferenza stampa prima del match contro il Milan, il tecnico giallorosso Zdenek Zeman ha dichiarato di non aver ancora parlato con la dirigenza per quanto riguarda alcuni rinforzi da prendere sul mercato per la seconda parte di stagione. In casa Roma ovviamente si parla spesso di Daniele De Rossi, centrocampista in rotta con l’allenatore. Il motivo è soprattutto tattico, perché il giocatore non riesce a esprimere le qualità del gioco del tecnico boemo. Nel mirino della Roma ci sono giovani talenti sudamericani, anche perché l’affare Lamela è andato molto bene. A proposito dell’argentino, in esclusiva a Ilsussidiario.net, abbiamo intervistato Filippo Colasanto, procuratore italiano esperto di calcio argentino. che ha dichiarato: “Oggi Lamela è sicuramente un giocatore importante ma quando è stato preso dalla Roma per 19 milioni di euro ho pensato fosse un azzardo. Una cifra davvero molto alta, è stato bravo il River Plate a vendere il giocatore a un prezzo così alto. E’ stato un affare rischioso del direttore Sabatini che è molto abile da questo punto di vista, oggi la Roma ha potenzialmente un giocatore con un valore di mercato più alto rispetto a quello pagato dai giallorossi”. A centrocampo la Roma ha pensato a Ezequiel Cirigliano, centrocampista argentino del River Plate, classe ’92, che piace molto anche al Napoli. A proposito del giovane calciatore argentino, Colasanto ha dichiarato: “Cirigliano è un bel giocatore che gioca in un club di alto livello. Però sappiamo perfettamente la pressione che c’è a Roma, potrebbe diventare un azzardo proprio come per Lamela. A volte ti va bene a volte no. Però è un giocatore giovane che ha ampi margini di miglioramento e Zeman è molto bravo a lavorare con i giovani calciatori”. Nel mirino della Roma c’è anche German Pezzella, difensore del River Plate che però un mese fa ha subito un gravissimo infortunio. Per lui si parla di stagione finita. A proposito del difensore argentino, Colasanto ha dichiarato: “Mi piace molto come difensore, credo sia un ottimo giocatore, però quasi certamente è un affare per giugno visto l’infortunio”. Ultima battuta su un altro giocatore del River Plate, ovvero Daniel Villalva, attaccante classe ’92: “E’ troppo piccolo e non gioca sempre nel River. Lanzini è più bravo di lui, ha un piede delicato”.

I giallorossi quindi cercheranno di trovare i rinforzi giusti in vista della seconda parte di stagione. Il club romano non vuole assolutamente sbagliare i colpi per quanto riguarda il mercato di gennaio. Sabatini vuole giocatori importanti. Tutti questi talenti possono essere un rischio, e probabilmente non sarebbero acquisti validi per l’immediato. Ma tra loro potrebbe annidarsi qualche potenziale fenomeno…

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori