CALCIOMERCATO/ Roma, piace Adryan, il nuovo Zico, ma quanta concorrenza (esclusiva)

- La Redazione

La Roma avrebbe messo nel mirino Adryan Oliveira Tavares, meglio noto come Adryan, giovane talento brasiliano: ennesimo obiettivo in Sud America per il calciomercato dei giallorossi

sabatini_roma_r400
Walter Sabatini, 57 anni, direttore sportivo della Roma (INFOPHOTO)

La Roma ha pescato molto spesso in Brasile in queste ultime due stagioni, in particolare nell’estate 2012 sono sbarcati nella Capitale i due attuali difensori titolari della squadra allenata da Zdenek Zeman, ovvero Castan e Marquinhos. Non solo, dal Sud America è arrivato anche Dodò, giovane promessa che però è spesso ai box. Il direttore Walter Sabatini ha un canale preferenziale in Brasile, dove ha un sacco di conoscenze, e questo è un vantaggio per gli affari giallorossi. Nel mirino della Roma ci sono tanti altri giocatori brasiliani, ad esempio si è parlato di Osvaldo Filho, attaccante del San Paolo, ma i giallorossi seguono anche Wallace del Fluminense. I dirigenti della Roma sono già pronti per osservare da vicino alcuni giovani talenti durante il Sudamericano Under 20 che inizierà il 9 gennaio. Tra i tanti giocatori c’è un giocatore in particolare che stuzzica la fantasia del club giallorosso. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, la Roma avrebbe messo nel mirino Adryan Oliveira Tavares, meglio noto come Adryan, giovane talento brasiliano del 1994 che gioca nel Flamengo. Si tratta di un trequartista dalle grandi doti tecniche che in patria paragonano a Zico, ex fenomeno brasiliano che ha giocato in Italia nell’Udinese. Adryan è un giovane molto interessante, non a caso piace a molti club italiani. Non solo la Roma, tra i pretendenti del giocatore ci sono anche Inter, Juventus e Milan, una concorrenza terribile per i giallorossi che dovranno fare i conti anche con i club stranieri. Sabatini vorrebbe chiudere l’operazione Adryan prima della fine del Sudamericano, dove Adryan sarà sicuramente uno dei protagonisti (e il prezzo del cartellino potrebbe salire). La rassegna continentale dedicata ai giovani talenti spesso ha portato i club italiani a mettere a segno dei colpi importanti. La Roma non vuole assolutamente farsi sfuggire il ragazzo che è stato più volte segnalato a Walter Sabatini, autentico talent scout per quanto riguarda i giovani giocatori sudamericani. La Roma ha intenzione di costruire un progetto basato completamente sui giovani, con alcune individualità di peso come il capitano Francesco Totti nel ruolo di guida. Infatti, nonostante i 36 anni d’età Totti è ancora uno dei migliori giocatori al mondo e lo sta dimostrando in questa stagione giocando da grande capitano e leader.

I giallorossi dunque ora vorrebbero continuare a incrementare il serbatoio dei giovani sbarcati a Trigoria, dopo aver acquistato tra gli altri i vari Lamela e Destro. Adryan è sicuramente un giocatore dal talento cristallino che la Roma cercherà di monitorare ulteriormente prima di dare l’assalto decisivo al Flamengo. Ma non si potrà fare assolutamente nessun ragionamento oltre un certo limite di tempo: la concorrenza è spietata, sono tante le squadre pronte ad assicurarsi le prestazioni del “nuovo Zico”.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori