CALCIOMERCATO/ Roma, Sabatini continua a trattare Jung (esclusiva)

La Roma punta ancora ad acquistare Seabstian Jung, terzino destro dell’Eintract Francoforte, per dare manforte ad Ivan Piris che resta l’unico elemento di ruolo in quella posizione

09.01.2013 - La Redazione
germania_under_21_jung
Infophoto

Spesso i grandi club, per depistare il vero obiettivo di mercato, si muovono su più fronti. Per un dirigente è sempre meglio lavorare a fari spenti, senza che i rumords e le indiscrezioni della stampa possano alzare il volume delle trattative ed alzare il prezzo della posta in palio. Un esempio può essere Walter Sabatini, direttore sportivo della Roma, dato sulle tracce di diversi calciatori, soprattutto brasiliani. Eppure il vero obiettivo non è ancora stato messo a fuoco, anche perché in casa Roma c’è da sistemare qualche altra faccenda. Come quella dei portieri, con Stekelenburg e Goicoechea ancora a duellare per il ruolo di primo portiere, nonostante le recenti scelte di Zeman pendano per l’uruguaiano. Sul mercato la Roma vuole rinforzare il ruolo di terzino destro, che conta un solo elemento di ruolo ovvero Ivan Piris, che pur nella sua altalenanza sta mostrando miglioramenti. Zeman vuole un altro giocatore, per questo Sabatini ha rimesso nel mirino un vecchio obiettivo mai mollato definitivamente. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, la Roma starebbe continuando a trattare l’acquisto di Sebastian Jung, terzino destro dell’Eintracht Francoforte e dell’Under 21 tedesca. Un giocatore che è stato per tanto tempo nel mirino dell’Inter anche perché i nerazzurri hanno spesso cercato l’erede di Maicon, terzino brasiliano passato al Manchester City in estate. Jung ha un valore di mercato di circa 8-9 milioni di euro, ma il problema principale non è tanto la valutazione del giocatore bensì le resistenze dell’Eintracht Francoforte, che visto l’ottimo andamento in campionato non vuole privarsi di un suo pezzo da novanta. Attualmente l’Eintracht è quarto in classifica con quattro punti di vantaggio sulla quinta, un margine che vorrebbe gestire fino al termine della stagione. Un risultato del genere premierebbe la squadra con un posto ai preliminari di Champions League della prossima stagione, un risultato importante per la società di Francoforte. Per questo i dirigenti non vogliono lasciare andare Jung a gennaio. Sabatini dovrà trovare un accordo cercando di offrire maggiore denaro al club teutonico ma non sarà semplice. E’ possibile però che la Roma insisterà ulteriormente con l’Eintracht per acquistare Jung, che sembra avere le caratteristiche adatte per giocare con Zeman.

E’ chiaro che l’arrivo di Jung darebbe maggiore sicurezza alla difesa della Roma, migliorando anche il rendimento di Piris che potrebbe riposarsi di tanto in tanto, alternandosi con il tedesco. Zeman non vuole ricorrere a esperimenti e Jung, pur essendo molto giovane, sta accumulando l’esperienza necessaria per non accusare grossi scompensi in una nuova realtà.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori