CALCIOMERCATO/ Roma, Marchesin sostituto di Stekelenburg che piace al Barcellona (esclusiva)

- La Redazione

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, Walter Sabatini avrebbe individuato il possibile erede dell'olandese. Si tratta di Marchesin del Lanus...

Stekelenburg Marteen Stekelenburg, portiere della Roma (Foto Infophoto)

La notizia del mancato accordo con lo sceicco non è piaciuta a James Pallotta, proprietario della Roma, che sperava nell’ingresso dell’imprenditore giordano Adnan Adel Aref al Qaddumi al Shtewi, che avrebbe dovuto versare la quota di 50 milioni di euro nella giornata di ieri. Così non è stato e gli americani hanno voluto comunque tranquillizzare l’ambiente per quanto riguarda il futuro societario. La Roma dovrà guardare ai prossimi passi con serenità perché la cordata americana è pronta a spendere ancora per costruire una squadra importante. I giallorossi infatti vogliono rinforzare la rosa nella prossima stagione, il gruppo è già ben formato ed è di qualità, ci sono giovani di talento pronti a fare il salto definitivo. Il rebus maggiore riguarda il portiere, con Marteen Stekelenburg che alterna grandi prestazioni ad altre meno buone. Mauro Goicoechea è ormai destinato a ritornare in patria. I dirigenti della Roma inoltre doevono valutare la situazione del portiere olandese, che ha richieste dall’estero e in particolare dal Barcellona. I catalani infatti stanno cercando l’erede di Victor Valdes che ha deciso di non rinnovare il contratto con la squadra spagnola. Nel mirino dei dirigenti catalani ci sono Stekelenburg, David De Gea del Manchester United, Guaita del Valencia e Rui Patricio dello Sporting Lisbona. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da Ilsussidiario.net, Walter Sabatini avrebbe individuato il possibile erede dell’olandese. Dopo gli interessamenti per Rafael del Santos e Cassio del Corinthians, il d.s. della Roma ha messo nel mirino Agustin Marchesin, portiere argentino del Lanus nel giro della Nazionale Albiceleste visto che il c.t. Sabella apprezza molto le doti del giovane 25enne. L’estremo difensore sudamericano piace molto alla Roma, è un portiere di 188 centimetri molto agile in porta, dotato di senso della posizione, in Argentina è molto stimato dagli addetti ai lavori. La Roma potrebbe portarlo in Europa dietro il pagamento di una somma vicina ai 4 milioni di euro, certamente non un prezzo impossibile per un portiere che promette di avere un futuro scintillante. Stekelenburg a questo punto potrebbe essere sacrificato e mandato a Barcellona per arrivare al giovane estremo difensore. I tifosi della Roma però sono ancora scottati da Goicoechea che dopo un buon inizio ha subito un calo importante che lo ha portato a sbagliare molte partite. L’addio di Zeman è stato il colpo finale per il giocatore uruguagio, che ha perso il posto ed è tornato a sedersi in panchina.

Stekelenburg con Andreazzoli ha ripreso la titolarità della porta giallorossa ma dopo la bella prestazione contro il Genoa è arrivata la non brillante partita contro l’Udinese. Un andamento altalenante che non piace ai dirigenti della Roma, che dovranno valutare anche le opportunità legate alle offerte che arriveranno per l’olandese, a questo punto sacrificabile se la proposta del Barcellona dovesse essere interessante.

 

(Claudio Ruggieri)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie