Calciomercato Roma, le notizie al 20 luglio 2013

Le ultime notizie di calciomercato della Roma aggiornate a oggi 20 luglio 2013: ufficializzati acquisto di Strootman e cessione di Marquinghos si attende il Napoli per De Sanctis e…Osvaldo

20.07.2013 - La Redazione
desanctis_1
(INFOPHOTO)

Ultime notizie di calciomercato della Roma aggiornate a oggi 20 luglio 2013. Ore sempre molto calde sul fronte portiere. Morgan De Sanctis è ancora bloccato al Napoli, che nel frattempo si allontanato da Julio Cesar. Il portiere brasiliano non ha ancora accettato l’offerta dei partenopei, che gli hanno chiesto di abbassarsi l’attuale stipendio, cosa che il giocatore non è intenzionato a fare. Non per questo il Napoli dovrebbe togliere dal calciomercato De Sanctis: il prossimo obiettivo è Josè Manuel “Pepe” Reina, 30 anni, spagnolo del Liverpool. Il suo contratto con i Reds scade nel 2016 ma la società inglese ha appena acquistato il belga Mignolet, più giovane di cinque anni ed in rampa di lancio. Questo potrà liberare Reina verso il Napoli e De Sanctis verso la Roma: i tifosi giallorossi dovranno aspettare ancora ma non per molto, probabilmente all’inizio della prossima settimana avranno un nuovo portiere titolare. Quanto a Julio Cesar a questo punto potrebbe andare all’Arsenal, più disposto ad accontentarlo dal punto di vista dell’ingaggio. E a proposito di Arsenal, la trattativa per Gervinho prosegue e con molta probabilità sarà completata, anche nonostante il vicino acquisto del giovane uruguaiano Gonzalo Bueno (nel week-end può arrivare la chiusura per quest’ultimo). L’agente di quest’ultimo, Pablo Betancourt, ha smentito l’accordo con la Roma ma le sue parole suonano come palliativo per un accordo imminente. A prescindere da Bueno dovrebbe concretizzarsi anche l’acquisto di Gervinho dall’Arsenal. Il giocatore è stato richiesto da Rudi Garcia e le condizioni affinché l’operazione di calciomercato vada bon fine ci sono tutte. Nel frattempo la Roma ha ufficializzato le ultime due operazione di calciomercato: l’acquisto di Kevin Strootman (16,5 milioni di euro al PSV, che potranno diventare 10 a seconda dei bonus raggiunti dal giocatore), e la cessione di Marquinhos (31,4 milioni nelle casse giallorosse) al Paris Saint-Germain. Il “ragazzino”, come era chiamato dalla parti di Trigoria, ha firmato un contratto di cinque anni con i parigini e scelto la maglia numero 5. Qualche preoccupazione per le visite mediche, in cui gli esami del sangue sono stati condizionati dalla recente influenza del giocatore, ma alla fine il trasferimento è stato completato.  Altro link con il Napoli porta il nome di Pablo Osvaldo. Secondo le ultime indiscrezioni il centroavanti italo-argentino potrebbe anche trasferirsi alla società partenopea, che però è attualmente impegnata su altri fronti. La dirigenza azzurra sta cercando di chiudere per Leandro Damiao, e probabilmente ci riuscirà, ma avrà altri soldi da investire e un altro attaccante da acquistare, per riempire del tutto il buco lasciato da Cavani. Osvaldo può essere un’occasione perché conosce il campionato italiano ed è nel pieno delle forze. Inoltre l’italo-argentino continua a non volersi trasferire nè al Southampton nè allo Zenit San Pietroburgo, che pure gli proposto un contratto ricco (attualmente guadagna circa 2 milioni di euro fino al 2016). Napoli che pensa anche ad Abel Hernandez, che piace anche alla Roma e che Zamparini ha bloccato. Il discorso sull’uruguaiano del Palermo passa però in secondo piano per i giallorossi, alla luce delle trattative di calciomercato in essere per Bueno e Gervinho. La Roma dovrebbe liberare un posto in attacco: potrebbe in tal senso mettersi d’accordo con il Napoli, cedendo Osvaldo agli azzurri e chiedendo in cambio la rinuncia ad Hernandez, che piace anche al Torino. A proposito di Palermo, il direttore sportivo del club rossonero, Nicola Amoruso, ha parlato al sito tuttomercatoweb, dichiarando che Stefano Sorrentino parte come il portiere titolare: l’ex Chievo è tenuto d’occhio dalla Roma nel caso dovesse sfumare l’affare De Sanctis, cosa improbabile nonostante tutto. Più lontana è dunque anche la pista che porta a Stephane Ruffier, estremo difensore del Saint-Etienne (26 anni, contratto fino al 2015). Clicca qui per leggere l’intervista al giornalista de Il Tempo Tiziano Carmellini sul calciomercato della Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori