CALCIOMERCATO/ Roma, “mistero” Osvaldo, tre cessioni ufficializzate

- La Redazione

Inizia oggi la stagione 2013-2014 della Roma con il raduno a Trigoria. Forte contestazione dei tifosi giallorossi visto che l’incertezza regna sovrana nella capitale e Osvaldo non c’è…

Osvaldo_Bonucci
Foto Infophoto

Inizia ufficialmente stamane la stagione 2013-2014 della Roma. A Trigoria è in corso il raduno dei giocatori e il clima è tutt’altro che di festa. I tifosi hanno infatti dato vita ad un’accesa contestazione nei confronti della dirigenza e dei calciatori presenti (in particolare Miralem Pjanic), visto che a circa un mese e mezzo dall’inizio del campionato l’incertezza regna sovrana, per lo meno sul mercato. Nessun giocatore è stato fino ad ora ufficializzato, nonostante il mercato sia iniziato ormai da un mese e mezzo. Anche il colpo Mehdi Benatia, che sembra sempre vicino alla fumata bianca (ieri dovrebbe essere stato definito il passaggio all’Udinese di Valerio Verre), non sembra volersi chiudere per “oscuri” motivi. Si muove qualcosa in uscita. Ieri, infatti, sono stati portate a termine tre cessioni e precisamente quella di Gianluca Curci, portiere che è ritornato al Bologna con la formula del prestito con diritto di riscatto a 1,2 milioni di euro (i giallorossi conservano il diritto di controriscatto a 2,5 milioni). Josè Angel è stato girato alla Real Sociedad, in Spagna, anch’egli con la formula del prestito gratuito, e se vorranno gli spagnoli potranno acquistarlo a titolo definitivo nel 2014 versando 3 milioni nelle casse giallorosse. Infine Matteo Brighi, girato al Torino anch’egli a titolo gratuito.

Naturalmente trattasi di operazioni minori visto che il meglio deve ancora venire. In cima alla lista degli epurati c’è infatti Pablo Daniel Osvaldo, centravanti argentino ormai in aperta rotta con l’ambiente. Il giocatore dovrebbe trasferirsi al Manchester City in cambio di una quindicina di milioni di euro, ma in caso saltasse l’operazione sono molte le società sulle tracce dell’ex Espanyol, a cominciare da Tottenham e Atletico Madrid (anche se quest’ultimo ha ufficializzato ieri David Villa). Ad alimentare ancor di più queste voci, l’assenza dello stesso albiceleste stamane a Trigoria, in occasione del raduno. La società ha voluto precisare che il bomber sudamericano si presenterà solo nella giornata di giovedì poichè essendo stato vicinissimo al City era stato dispensato, ma essendo la trattativa non conclusa l’attaccante dovrà comunque presentarsi; ma i dubbi circa il suo futuro rimangono e pare che in ogni caso Osvaldo non farà parte della Roma della prossima stagione. Quando la pratica riguardante l’attaccante italo-argentino sarà chiusa la Roma si fionderà a capofitto su Abel Hernandez, attaccante del Palermo e della nazionale uruguagia. Ieri il tecnico rosanero Rino Gattuso ha aperto alla cessione della Joya in cambio però di un assegno adeguato.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 9 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori