Infortunio Karsdorp/ Roma News, intervento al ginocchio: stop di 15-20 giorni

- Claudio Franceschini

Infortunio Karsdorp Roma news: il terzino olandese deve sottoporsi ad un intervento di pulizia del ginocchio e sarà costretto a saltare il ritiro di Pinzolo in programma a luglio

Karsdorp_Feyenoord_Facebook_2017
Rick Karsdorp, ex Feyenoord - Instagram

Nemmeno il tempo di arrivare alla Roma che Rick Karsdorp ha già subito un infortunio? In realtà no, ma il terzino olandese si dovrà comunque fermare: il prossimo lunedì infatti l’ex giocatore del Feyenoord dovrà subire un intervento al menisco, nello specifico una pulizia del ginocchio. A Trigoria non ci sono comunque reazioni di allarme: anzi, la società giallorossa ha già fatto sapere che l’intervento era già in programma, e dunque Karsdorp vi si sarebbe comunque sottoposto anche se non fosse arrivato alla Roma nel corso di settimana. Resta in ogni caso un problema per Eusebio Di Francesco: il terzino olandese infatti dovrà rimanere ai box per circa 15-20 giorni e questo significa che sarà costretto a saltare il ritiro di Pinzolo. Non un guaio insormontabile certo; ci sarà tutto il tempo per recuperare nel corso dell’estate e difficilmente questo intervento chirurgico andrà a complicare la stagione del calciatore, ma intanto il nuovo acquisto giallorosso dovrà ritardare il suo ingresso nella squadra, e questo non fa piacere al suo allenatore.

La Roma ha avuto tanti problemi con gli infortuni lo scorso anno, soprattutto in difesa: quasi una maledizione, perchè nel giro di poche settimane sia Antonio Rudiger che Mario Rui hanno subito la rottura del legamento crociato. Il terzino portoghese di fatto ha saltato tutta la prima parte della stagione, e quando è tornato a disposizione è stato gestito in un certo modo; come se non bastasse Thomas Vermaelen, che avrebbe dovuto rappresentare un acquisto di esperienza e un’ottima alternativa al centro (potendo giocare anche a sinistra) ha passato tutto il 2016-2017 entrando e uscendo dall’infermeria, non riuscendo a superare quei problemi fisici che lo avevano condizionato in passato. Senza parlare di Alessandro Florenzi: rottura del crociato, riabilitazione quasi conclusa e stesso problema avuto in allenamento. Karsdorp arriva proprio per ampliare il ventaglio delle scelte sulle corsie laterali; come detto comunque un problema e uno stop che erano previsti. E poi c’è la cabala: anche Alvaro Morata si infortunò appena dopo aver messo piede a Vinovo, ma nel 2014-2015 fu decisivo nella Juventus che vinse lo scudetto e arrivò in finale di Champions League…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori