INFORTUNIO NURA / Roma, lesione del bicipite. Tempi di recupero: si rischiano 2 mesi di stop

- Mauro Mantegazza

Infortunio Nura: Roma, problema muscolare per il nigeriano, la maledizione della fascia destra giallorossa e nuovo problema per Di Francesco per Roma-Inter

eusebio_difrancesco_olimpico_lapresse_2017
Roma, Di Francesco - La Presse

Per Abdullahi Nura l’infortunio subito ieri è decisamente grave: lo stop per il giovane nigeriano della Roma rischia infatti di prolungarsi per ben 2 mesi, ovviamente non sarà a disposizione per il big match di sabato sera contro l’Inter, per il quale Nura era addirittura un possibile titolare, vista la moria di esterni destri in casa giallorossa. Qui di seguito il comunicato ufficiale della Roma circa le condizioni fisiche e i tempi di recupero per il giocatore classe 1997: “Nura ieri ha interrotto l’allenamento di ieri per un risentimento muscolare al flessore destro. Esami strumentali condotti oggi hanno messo in evidenza una lesione muscolo/tendinea del muscolo bicipite femorale della coscia destra con prognosi ad oggi di 6-8 settimane”. Prima di ottobre dunque certamente Nura non potrà tornare a disposizione dell’allenatore Eusebio Di Francesco.

INFORTUNIO PER ABDULLAHI NURA

Continua per la Roma la maledizione della fascia destra. Infatti nelle ultime ore Eusebio Di Francesco deve fare i conti pure con l’infortunio di Abdullahi Nura. Una notizia che in altre settimane sarebbe stata probabilmente relegata fra le brevi, ma che oggi assume una certa importanza, dal momento che si parlava di Nura addirittura di un possibile titolare (o almeno di un’ipotesi da tenere in seria considerazione) per la grande partita di sabato sera che la Roma giocherà contro l’Inter, appunto per la totale emergenza sulla fascia destra. Se il giovane nigeriano sognava la ribalta dell’Olimpico in un match così affascinante, la notizia rilanciata dal portale Tuttomercatoweb sembra spegnere ogni possibilità di vedere Nura in campo per Roma-Inter.

NURA, CARRIERA BREVE MA SFORTUNATA

Eusebio Di Francesco contro l’Inter dovrà rinunciare praticamente a tutti gli esterni destri di ruolo, a partire da Bruno Peres: quanto al numero 22, Abdullahi Nura si è bloccato per un problema muscolare e il forfait sembra essere quasi certo. Classe 1997, Nura è reduce da un grave infortunio al legamento crociato che ne aveva frenato la crescita dopo l’esperienza in prestito allo Spezia: quella di sabato sera avrebbe potuto essere la sua grande occasione, invece probabilmente ancora una volta dovrà guardare i compagni di squadra giocare. A questo punto, per la formazione della Roma in vista del match di sabato sera è sempre più credibile l’ipotesi di allargare Manolas come terzino destro, inserendo Fazio a comporre la coppia centrale proprio con un ex nerazzurro, il brasiliano Juan Jesus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori