Basket Lega A/ Video, Sassari-Armani Olimpia Milano (76-83 dts): highlights di gara-3 (semifinale playoff)

- La Redazione

Il video di Banco di Sardegna Sassari-Armani Olimpia Milano 76-83: gli highlights di gara-3 che l’EA7 ha conquistato dopo un tempo supplementare al PalaSerradimigni

Vanuzzo_300
Manuel Vanuzzo, capitano della Dinamo Sassari

C’è voluto un tempo supplementare per risolvere gara-3 delle semifinali playoff del campionato di basket: al PalaSerradimigni il risultato finale è stato Banco di Sardegna Sassari-Armani Olimpia Milano 76-83. Partita molto intensa con Milano avanti per tre quarti e poi raggiunta nell’ultimo dalla rimonta sassarese, guidata da Omar Thomas che nel periodo conclusivo ha realizzato 9 punti. Nell’overtime equilibrio spezzato a trentatré secondi dalla fine, da una tripla di Alessandro Gentile baciata dagli dei del basket: primo ferro tabellone e ciuffo. La serie resta a Sassari per gara-4 in programma domani (giovedì 5 giugno) alle ore 20:30: la Dinamo cercherà di pareggiare il conto per poi tornare a Milano per la quinta ed eventualmente la sesta sfida.

E’ per questa sera alle ore 20:30 l’appuntamento con Banco di Sardegna Sassari-EA7 Emporio Armani Milano, gara-3 della semifinale playoff di basket Lega A 2013-2014. La serie si è spostata al PalaSerradimigni: la notizia è che siamo 1-1, e quindi significa che la Dinamo ha espugnato il Forum, si è presa il vantaggio del fattore campo ribaltandolo e, se lo confermerà in queste due gare, tornerà a Milano sul 3-1 e con due match point a disposizione prima dell’eventuale bella (di cui uno, di questi match point, a Sassari nell’eventuale gara-6). Il Banco ha dimostrato quello che aveva già dimostrato in stagione: che può vincere in casa Olimpia. Lo aveva fatto ai quarti di finale della Coppa Italia, lo ha fatto due giorni fa. Grazie al quintetto piccolo, al pressing e alla circolazione del pallone, grazie soprattutto all’ennesima rimonta subita dall’Armani che sotto questo aspetto deve imparare a crescere, perchè quando il vantaggio va in doppia cifra è come se i ragazzi di Luca Banchi smettessero di giocare di squadra (cosa che sanno fare, e anche bene) per affidarsi a soluzioni individuali e raffazzonate. Morale: se incontrano una squadra organizzata come lo è Sassari, che gioca insieme da tre anni e certi meccanismi li ha ormai in automatico, sono dolori. Si spiegano così i 59 punti subiti nella ripresa, così e con il fatto che la Dinamo ha alzato la pressione e cambiato passo, cosa che è ben in grado di fare; e con il fatto che certi giocatori in maglia Olimpia sono praticamente spariti dal campo, vedi Curtis Jerrels e soprattutto Daniel Hackett, che gli unici punti li ha segnati nel primo quarto. Stasera però è un’altra sera, e i discorsi si possono ribaltare: ovvero, l’Olimpia è del tutto in grado di espugnare il PalaSerradimigni, può benissimo vincere anche di 20 punti a patto che giochi la pallacanestro che vuole coach Banchi e non quella degli isolamenti per Langford e per un pur straordinario Alessandro Gentile. Per il Banco di Sardegna una sconfitta casalinga sarebbe una mazzata, ed ecco dove Milano si può insediare e riprendersi il fattore campo. Per seguire questa partita dovete andare su Rai Sport 1: canale 57 del digitale terrestre, canale 227 del pacchetto satellitare, oppure in streaming video sul sito www.rai.tv. Qualora vogliate seguire la partita “online”, nessun problema: sul sito ufficiale www.legabasket.it trovate il play-by-play con le azioni dell’incontro e punteggi e statistiche aggiornate, altrimenti su Twitter c’è il profilo ufficiale @LegaBasketA così come quelli delle due squadre, rispettivamente @dinamo_sassari e @OlimpiaEA7Mi. Le due società vi danno appuntamento anche su Facebook: Dinamo Sassari Official e Olimpia Milano



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori