Risultati/ Basket Eurolega: livescore in diretta e classifica aggiornata. Vince il Panathinaikos! (9^ giornata, 24-25 novembre 2016)

- La Redazione

Risultati basket Eurolega: 9^ giornata, classifica aggiornata e livescore in diretta. Olimpia Milano in casa contro il Fenerbahçe, il Bamberg di Trinchieri va a giocare in Lituania

Sloukas_Larkin
Foto LaPresse

Si chiude con la vittoria del Panathinaikos la nona giornata di Basket Eurolega. I padroni di casa sconfiggono ottantasei a ottanta il Darussafa Dogus in una sfida piuttosto combattuta e divertente. Primo quarto aggiudicato dal Panathinaikos ventuno a sedici. Il secondo venticinque a diciotto, mentre il terzo ha rimesso in gara gli ospiti, avanti ventisei a diciotto. Ventidue a venti, invece, la frazione finale. Alle 18.00 hanno giocato anche Cska Mosca-Baskonia e Galatasary-Barcellona. Il primo match è stato aggiudicato dai locali centododici a ottantaquattro, mentre il secondo si è concluso settantotto a settantaquattro in favore dei turchi. Risultati per certi versi sorprendenti, se si pensa soprattutto alla sconfitta dei blaugrana.  

Siamo nel corso del secondo quarto di Panathinaikos-Darussafa Dogus, con i padroni di casa che conducono trentatre a ventisette. Il match tra le due squadre andrà a chiudere il programma odierno della nona giornata di Basket Eurolega. Un risultato che chiaramente è ancora in bilico essendo cominciata da poco la gara. Nella prima frazione il Panathinaikos si è imposto con un ventuno a sedici, mentre in questo secondo quarto in corso il punteggio è fermo sul dodici a tredici. Incontro piacevole, squadre agguerrite. Il divertimento non mancherà sul rettangolo da gioco. Ricordiamo che quest’oggi hanno giocato anche Scka Mosca-Baskonia e Galatasaray-Barcellona, con i russi e i turchi che hanno portato a casa la vittoria.

Alle 20.45 Panathinaikos-Darussafa Dogus completano il programma della nona giornata di Basket Eurolega. In palio punti pesanti per la classifica, per un match che si preannuncia combattutissimo. Poco fa si sono chiuse le altre due gare previste quest’oggi, vale a dire Cska Mosca-Baskonia e Galatasaray-Barcellona. Il primo incontro si è concluso sul risultato di centododici a ottantaquattro, mentre il secondo è stato più equilibrato con i tuchi che si sono imposti un pò a sorpresa sulla formazione blaugrana settantotto a sessantaquattro. Una vittoria inaspettata per la compagine turca, che con questo successo premia gli sforzi corali visti in campo. 

L’Olimpia Milano cade in casa contro il Fenerbahçe: finisce 70-79 e per la EA7 è la seconda sconfitta consecutiva in Eurolega. Ci poteva stare alla vigilia, ma per come è arrivata fa dispiacere non poco: l’Olimpia infatti aveva chiuso sotto di 8 il primo tempo (36-44) ma nel terzo periodo con uno splendido parziale di 27-14 aveva girato sul +5 e si era guadagnata un ultimo periodo da gestire nel risultato. Cosa che non è avvenuta: la EA7 non ha retto al veemente ritorno del Fenerbahçe, soprattutto alle giocate di Kostas Sloukas diventato leader con l’assenza di Bogdan Bogdanovic. Per il playmaker 18 punti, 7 rimbalzi e 4 assist; ci sono anche 10 punti del nostro Gigi Datome e dunque sono inutili i 17 del solito Rakim Sanders e i 15 con 8 rimbalzi di Jamel McLean. Perde ancora il Bamberg, alla quarta sconfitta consecutiva: i tedeschi cadono nettamente in casa dello Zalgiris Kaunas e, entrando nella seconda parte della nona giornata, sono adesso ultimi in classifica. Vittoria dell’Anadolu Efes contro la Stella Rossa, un netto 100-79 per i turchi che si rilanciano e sono ora 4-5; vince anche il Real Madrid contro l’Unics Kazan, anche se deve soffrire non poco per staccare definitivamente la formazione russa e volare momentaneamente ad una sola vittoria di distanza dal Cska Mosca, che giocherà domani contro il Baskonia.

Sono iniziate le partite di Eurolega per la nona giornata: al momento l’Anadolu Efes sta tenendo il vantaggio contro la Stella Rossa ma attenzione al possibile ritorno dei serbi, che hanno sempre dimostrato nelle precedenti partite di saper salire di colpi nella seconda parte della gara. Sta vincendo il Maccabi Tel Aviv al Pireo, sul campo dell’Olympiacos; siamo comunque soltanto nel primo quarto e tante cose possono ancora succedere, in ogni caso questo avvio ci dice del ritrovato vigore della formazione israeliana, che dopo un pessimo avvio di stagione ha saputo ritrovarsi e vincendo questa sera si ritroverebbe nelle primissime posizioni della classifica. Via anche a Kaunas, dove il Bamberg che arriva da tre sconfitte consecutive non può permettersi un altro passo falso, anche perchè lo Zalgiris è una squadra che come i tedeschi si trova sul fondo della graduatoria e di conseguenza si tratta di una sorta di sfida diretta, anche se chiaramente non sono previste retrocessioni ma soltanto l’eliminazione arrivando dalla nona posizione in giù.

Siamo arrivati alla nona giornata di basket Eurolega 2016-2017: si torna in campo dopo il doppio turno della scorsa settimana e ci avviamo a grandi passi verso la conclusione del girone di andata. La situazione di classifica inizia a delinearsi: ci sono rapporti di forza piuttosto segnati ormai, anche se una vittoria o una sconfitta possono ancora portare a tanti passi avanti o indietro.

Ecco quali sono le partite del giovedì: si parte alle ore 18 con Anadolu Efes-Stella Rossa, alle ore 18:45 avremo Olympiacos-Maccabi Tel Aviv, alle ore 19 si prosegue con Zalgiris Kaunas-Bamberg, alle ore 20:45 avremo Olimpia Milano-Fenerbahçe mentre alle ore 21 si chiude con Real Madrid-Unics Kazan. Reduce dalla sconfitta piuttosto netta di Belgrado, l’Olimpia riparte da quella che sulla carta è una delle tre squadre più forti dell’Eurolega: il Fenerbahçe lo scorso anno è arrivato meritatamente in finale e in questa stagione, avendo confermato praticamente tutto il roster, è ripartito con l’idea di vincere il titolo continentale.

Tuttavia anche Zeljmir Obradovic e i suoi ragazzi hanno conosciuto momenti difficili: tre sconfitte consecutive. La vittoria nel derby contro l’Efes ha ridato smalto alla squadra, ma Milano ha comunque le carte in regola per vincere come ha dimostrato in queste settimane. La partita più interessante è questa, ma non sono male nemmeno le altre: il livello, lo abbiamo visto, è alto.

Il Real Madrid per esempio ha rifilato 39 punti, in trasferta, al Barcellona: al momento è caldissimo e punta a vincere la sua settima partita contro un Unics Kazan che si è leggermente rimesso in carreggiata grazie a un super Keith Langford, ma che ancora non è riuscito a fare il salto di qualità. La Stella Rossa che arriva dalla vittoria sull’Olimpia ospita l’Efes in una sfida che sulla carta è tra due squadre outsider, ovvero quelle che non sono nel primo gruppetto di favorite ma hanno tutto per dare fastidio e contendere uno degli otto posti che mandano a giocare il playoff.

Bella anche la partita del Pireo, dove il Maccabi Tel Aviv in grande crescita (due vittorie consecutive tra cui quella contro il Fenerbahçe) è ospite dell’Olympiacos che sembra poter tornare sui livelli di qualche anno fa. Infine il Bamberg, in crisi nera: appena due vittorie per i tedeschi, Andrea Trinchieri non è certamente all’ultima spiaggia ma dopo i 17 punti di vantaggio scialacquati lo scorso giovedì a Vitoria non ha altro risultato che la vittoria contro uno Zalgiris Kaunas che non riesce a decollare.

 

Giovedì 24 novembre

RISULTATO FINALE Anadolu Efes-Stella Rossa 100-79 (D. Brown 20+9 rimbalzi, Heurtel 17+7 rimbalzi, Osman 12, Honeycutt 12+13 rimbalzi; Jenkins 20, Guduric 14, M. Bjelica 9, Simonovic 9)

RISULTATO FINALE Olympiacos-Maccabi Tel Aviv 73-80 (Lojeski 15, Spanoulis 14, E. Green 10; Seeley 19, C. Iverson 14+8 rimbalzi, Weems 12+6 assist, Goudelock 12)

RISULTATO FINALE Zalgiris Kaunas-Bamberg 86-72 (Jankunas 23+9 rimbalzi, Pangos 19+6 rimbalzi, Motum 8; Theis 15, Strelnieks 14, Causeur 12)

RISULTATO FINALE Olimpia Milano-Fenerbahçe 70-79 (R. Sanders 17, McLean 15, Simon 11; Sloukas 18+7 rimbalzi, Dixon 14, Kalinic 13)

RISULTATO FINALE Real Madrid-Unics Kazan 89-75 (Reyes 16, Llull 14+7 assist, R. Fernandez 12+7 rimbalzi; Parakhouski 19+7 rimbalzi, Langford 13+7 rimbalzi+5 assist, Banic 12)

 

Venerdì 25 novembre

Ore 18:00 Cska Mosca-Baskonia

Ore 18:00 Galatasaray-Barcellona

Ore 20:45 Panathinaikos-Darussafaka Dogus

 

Cska Mosca 7-1 (+61)

Real Madrid 7-2 (+96)

Fenerbahçe 6-3 (-3)

Baskonia 5-3 (+31)

Darussafaka Dogus 5-3 (+13)

Maccabi Tel Aviv 5-4 (+18)

Olympiacos 5-3 (+15)

Panathinaikos 4-4 (+11)

Barcellona 4-4 (-32)

Olimpia Milano 4-5 (-15)

Stella Rossa 4-5 (-18)

Anadolu Efes 4-5 (-21)

Zalgiris Kaunas 3-6 (-22)

Galatasaray 2-6 (-64)

Bamberg 2-7 (-27)

Unics Kazan 2-6 (-43)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori