Diretta/ Bamberg Fenerbahçe (risultato finale 78-83): Trinchieri eliminato (basket Eurolega)

- La Redazione

Diretta Bamberg Fenerbahçe: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca alla Brose Arena ed è valida per la ventiseiesima giornata del girone di basket Eurolega

Fenerbahce_rimba
Diretta Bamberg Fenerbahçe, Foto LaPresse

Sta per iniziare Bamberg-Fenerbahçe; alle vigilia della partita della Brose Arena riportiamo quelle che sono le parole di Andrea Trinchieri dopo aver battuto un’altra squadra turca, l’Anadolu Efes, restando in corsa per la qualificazione al playoff di Eurolega. “Allenare questa squadra in giornate simili è un piacere” ha spiegato il coach italiano, che poi ha svelato quale sia uno dei segreti della squadra: “Abbiamo sicuramente meno vittorie di quelle che ci aspettavamo; una cosa che potrebbe ucciderti, oppure darti più motivazioni”. Per il Bamberg sembra si possa trattare della seconda ipotesi: i tedeschi al momento sono dodicesimi con record 9-16 e inseguono proprio l’Efes contro il quale c’è un 2-0 nella doppia sfida diretta. Realisticamente il Bamberg non si dovrebbe qualificare al playoff: il calendario è complicatissimo anche se ci sono tre partite in casa (la trasferta è quella di Milano) e la squadra di Andrea Trinchieri dovrebbe vincere tutte le partite per riuscire a entrare nelle prime otto (e potrebbe anche non bastare). Intanto a noi non resta che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere quello che succederà in questa partita della Brose Arena, della quale sta per alzarsi la palla a due. 

Sono appena tre i precedenti che Bamberg e Fenerbahçe hanno giocato in Eurolega; uno è quello della partita di andata, che come già detto i turchi avevano vinto al fotofinish alla Ulker Arena. Per trovare gli altri due incroci dobbiamo invece tornare alla stagione 2007-2008, con le due squadre che si erano trovate una contro l’altra nel primo girone: alla Brose Arena la vittoria aveva sorriso al Bamberg che, allenato da Dirk Bauermann, si era imposto per 81-73 trovando una prestazione da 21 punti (7/12 dal campo) e 6 rimbalzi di Darren Fenn, il miglior giocatore della squadra tedesca che però aveva mandato in doppia cifra anche Demond Greene (13), Ademola Okulaja (12 e 8 rimbalzi) e Robert Garrett (10 e 5 assist). Nel Fenerbahçe c’era stata una prestazione da 33 di valutazione di Willie Solomon: 28 punti con 8/16 dal campo, 4 rimbalzi e 4 assist. Nella sfida di andata invece i turchi, allenati da Bogdan Tanjevic, si erano imposti per 79-77 rimontando nell’ultimo periodo: miglior marcatore ancora Solomon con 21 punti ai quali aveva aggiunto 5 rimbalzi e 8 assist, ed era risultato decisivo pur tirando 1/6 dal perimetro. In doppia cifra anche Damir Mrsic con 12 punti, ne aveva messi 10 (con 10 rimbalzi) Mirsad Turkçan mentre nel Bamberg Okulaja aveva segnato 20 punti con 6/11 dal campo e aveva catturato 6 rimbalzi, migliore dei suoi per valutazione (bene anche Predrag Suput con 12 punti, 6 rimbalzi e 4 assist).

, che verrà diretta dagli arbitri Sreten Radovic (Croazia), Ioannis Foufis (Grecia) e Carlos Cortes (Spagna), si gioca alle ore 20:45 di giovedì 16 marzo per la ventiseiesima giornata del girone di basket Eurolega 2017. Nella gara delle Brose Arena, sfida anche tra i due migliori giocatori italiani in Eurolega, Nicolò Melli per i tedeschi e Luigi Datome per i turchi, il Bamberg di Trinchieri ha una delle ultime possibilità per rincorrere ancora la qualificazione ai quarti di finale.

Possibilità che la formazione tedesca si è garantita con il successo della settimana precedente in casa di un’altra formazione di Istanbul, l’Efes di Perasovic. Il ruolino di marcia del Bamberg parla sinora di 9 successi e 16 sconfitte e quindi la sua qualificazione dipende anche da risultati di altre squadre, ma sicuramente i tedeschi ci proveranno anche si fronte si trovano una squadra, il Fenerbahçe di Obradovic, che ha esattamente il ruolino di marcia opposto, ed è al quarto posto in classifica, con buone probabilità di prendersi la qualificazione con una vittoria in questo incontro, dopo aver fallito il precedente, in casa, quando si è fatta battere dal Baskonia Vitoria, altra formazione impegnata nella lotta per la qualificazione. 

La gara di andata tra queste due formazioni vide il successo dei turchi, che ebbero però i loro problemi per imporsi, chiudendo con il punteggio di 67-66 con un tiro libero messo a segno da Pero Antic proprio nel finale in una gara che aveva visto i tedeschi chiuder avanti il primo quarto e poi sotto di 2 punti sia il secondo che il terzo quarto.

Doppia cifra in casa Fenerbahçe per Vesely, Udoh, Bogdanovic e Antic, con Datome fermo a 7 punti segnati, con scarsa precisione al tiro, 2/9 in totale, stessa percentuale di Nicolò Melli nelle file del Bamberg, che chiuse a 5 punti totali, ma con una miglior valutazione frutto di assist e rimbalzi. Per il Bamberg doppia cifra alla fine da parte di Zisis e Miller. La gara di Istanbul è stato il terzo confronto diretto tra le due squadre nell’ambito dell’Eurolega e tutti i precedenti hanno visto il successo della squadra impegnata sul proprio parquet, con il computo generale che dice quindi 2 – 1 per il Fenerbahçe. 

Darius Miller, miglior marcatore del Bamberg nella gara di andata, guida la sua squadra anche nella media di punti realizzati, con 12.7 ppg, poco avanti a Melli che ne mette 12,2 a partita, ma fornisce anche un importante contributo nella lotta sotto i tabelloni con 7.6 rpg. Per la squadra di Trinchieri, che ha avuto diversi problemi con gli infortuni nel corso dell’annata, si deve registrare anche in questo match l’assenza di Strelnieks, la guardia lettone che è uno dei migliori marcatori dei tedeschi. Dalla parte del Fenerbahçe, nella gara della scorsa settimana persa con il Baskonia era assente il centro nigeriano Udoh, che è rientrato nel roster nella gara di campionato e quindi sarà disponibile, anche se non al meglio, alla Brose Arena.

Udoh è il secondo marcatore della truppa di Obradovic, con 12,3 punti, dietro alla guardia Bogdanovic, che ne mette 14,3 a partita, ma è importante anche a rimbalzo con i suoi 7,5 catturati per gara, e soprattutto nelle stoppate, statistica nella quale è il primo in Eurolega, con una media di 2,3 per gara. Da non sottovalutare anche il “cervello” della squadra, il play ex Brindisi, Bobby Dixon, che viaggia a 10,5 punti per gara. 

Nella gara della scorsa settimana grande colpo in trasferta per il Bamberg in casa dell’Efes, con una gara che è svoltata decisamente in favore dei tedeschi nella seconda frazione complice un parziale di 16 – 0, che poi i turchi non sono stati più in grado di recuperare, anche se ci hanno provato, in particolar modo nell’ultima frazione, con una difesa molto fisica.

Il Bamberg ha trovato sempre le giuste contromisure con buoni passaggi alla ricerca sempre del migliore tiro e difendendo forte anche se con correttezza, evitando di spendere falli gratuiti. Per la formazione di Trinchieri buona anche la percentuale da oltre l’arco, ed una prova di grande spessore per Melli, in doppia doppia con un finale di partita in cui non ha sbagliato praticamente niente. Con lui doppia cifra per Maodo Lo, Radosevic, e Miller. 

Sempre ad Istanbul altra vittoria esterna del Baskonia, che passa sul parquet del Fenerbahçe. Una sconfitta che ha fatto arrabbiare il tecnico serbo, con la sua formazione che ha commesso molti errori ed esaltato la pazienza e la concretezza dell’avversaria che dopo aver preso decisamente in mano la gara all’intervallo, ha saputo portala fino alla fine in un ambiente certamente molto caldo. Bogdanovic ne ha messi 29 ed è stato il miglior marcatore dell’incontro, con Datome che ne ha aggiunti 10, poi tutti gli altri in singola cifra.

Alla Brose Arena, coach Andrea Trinchieri sceglie come quintetto base quello composto da Zisis, Causeur, Miller, Radosevic e Melli, mentre Zeljko Obradovic si affida a Bobby Dixon, Bogdan Bogdanovic, Nunnally, Jan Vesely e Pero Antic, facendo partire Datome dalla panchina come nell’incontro precedente.

Bamberg-Fenerbahçe non sarà una delle partite ad essere trasmessa in diretta tv; per la gara della Brose Arena non avrete a disposizione nemmeno una diretta streaming video, ma potrete consultare su www.euroleague.net tutte le informazioni utili sulla sfida, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori