RISULTATI BASKET A1/ Classifica aggiornata, diretta live e tabellone Coppa Italia: Avellino blinda il 1^ posto

Risultati basket Serie A1: classifica aggiornata e diretta live score. Avellino si prende il primo posto per le Final Eight di Coppa Italia, entra anche Bologna che supera Sassari

13.01.2018 - Claudio Franceschini
ariel_filloy_avellino_basket_lapresse_2017
Diretta Avellino Venezia, basket Serie A1 8^ giornata (Foto LaPresse)

Avellino prima, Virtus Bologna dentro, Dinamo Sassari che rischia: sono questi i verdetti della serata del campionato di basket Serie A1, che ha vissuto i tre anticipi della quindicesima giornata. Verdetti riferiti ovviamente al tabellone della Final Eight di Coppa Italia: la Scandone rimane sotto per due quarti e oltre contro Trento, ma alla fine trova con Jason Rich e Thomas Scrubb, 55 punti in due, la forza per far valere la propria supremazia e blindare la testa di serie numero 1, ricacciando indietro il potenziale assalto di Milano che a questo punto potrebbe anche ritrovarsi terza in caso di sconfitta contro Venezia. Vince anche Bologna, che batte Reggio Emilia e scavalca la Dinamo: Sassari perde a Pesaro – grande colpo in chiave salvezza per la Vuelle, con Manuel Omogbo ed Eric Mika dominanti sotto canestro – e adesso potrebbe anche rimanere fuori se Cantù e Trento dovessero fare il loro dovere e prendersi la vittoria nelle partite di domani. Virtus invece al momento accoppiata con Brescia: la semifinale per i ragazzi di Alessandro Ramagli potrebbe essere concreta, ma vedremo quello che succederà domani. (agg. di Claudio Franceschini) RISULTATI E CLASSIFICA BASKET SERIE A1, TABELLONE COPPA ITALIA

PARTITE AL VIA

Si comincia a giocare per la quindicesima giornata di basket Serie A1: al PalaTrento e all’Adriatic Arena è già tempo di palla a due, ma a breve anche al PalaDozza si aprirà la partita. Ormai siamo arrivati a definire il tabellone della Final Eight di Coppa Italia, dunque è tempo di bilanci: le cinque squadre che sono attualmente qualificate per il torneo di Firenze sono quelle che potevamo aspettarci, almeno non avevamo dubbi circa la presenza di Olimpia Milano, Avellino e Venezia e anche Torino, per quelle che erano le ambizioni alla vigilia della stagione, poteva essere una seria pretendente. Stupisce vedere al terzo posto attuale la Germani Brescia, che partiva per salvarsi e invece è stata capace di vincere le prime nove partite (ne ha poi perse 4 delle seguenti 5, ma intanto in Coppa Italia ci andrà); la squadra lombarda ha di fatto tolto il posto a Reggio Emilia, il cui pessimo avvio di campionato ha subito chiuso le porte sull’obiettivo di metà stagione. Tra le altre, alla vigilia avremmo detto Sassari, Virtus Bologna e Trento e queste tre squadre hanno ottime possibilità di qualificarsi; non siamo lontani da quelli che erano i power ranking di settembre, ma dovremo aspettare a parlare perché realtà come Cremona e Cantù che sembravano tagliate fuori potrebbero ancora farcela. Dunque parola al campo, anzi ai campi: finalmente si gioca e la matassa comincerà a sbrogliarsi. (agg. di Claudio Franceschini) 

LA LOTTA PER LA SALVEZZA

La giornata odierna in basket Serie A1 servirà soprattutto a definire il tabellone della Final Eight di Coppa Italia, ma in questo momento è molto interessante analizzare anche la corsa per la salvezza. In campo sabato sera c’è la Vuelle Pesaro, fanalino di coda della classifica con 3 vittorie e 11 sconfitte; gli adriatici devono recuperare una gara al terzetto formato da Varese, Brindisi e Pistoia. Per Pesaro arrivare ad agganciare le rivali dirette sarebbe a oggi una manna: la squadra di Spiro Leka ha saldo positivo nell’eventuale classifica avulsa, avendo battuto Brindisi e Varese perdendo soltanto a Pistoia. A tale proposito dobbiamo dire che è messa male la Openjobmetis, che ha vinto contro la The Flexx perdendo però le altre due sfide; Varese però giocherà in casa le sfide nelle quali è attualmente sotto e gli scarti (-5 da Brindisi e -3 da Pesaro) non sono certo impossibili da girare a proprio favore. Pistoia ha invece battuto la Happy Casa, il che ci fornisce il quadro completo di un eventuale arrivo a quattro. Rischia anche Reggio Emilia, il cui bilancio è 5-9: la Grissin Bon non deve tirare troppo la corda, questa sera gioca al PalaDozza e sicuramente rischia di essere coinvolta in una corsa che sperava di evitare. (agg. di Claudio Franceschini) 

LE PARTITE DELLA 15^ GIORNATA

La quindicesima giornata del campionato di basket Serie A 2017-2018 si apre con tre anticipi: sabato 13 gennaio vivremo infatti le prime sfide di quello che è l’ultimo turno del girone di andata, e che dunque ci darà il tabellone definitivo della Final Eight di Coppa Italia, come sappiamo formato con le prime otto della classifica di regular season al giro di boa. Alle 20:30 saremo pronti a gustare Trento-Avellino e Pesaro-Sassari, mentre alle 20:45 ci sarà la palla a due di Virtus Bologna-Reggio Emilia. Su ognuno di questi campi c’è in palio un posto per l’evento di Firenze, dunque la tensione sarà al massimo per ottenere il primo obiettivo stagionale; ovviamente il quadro sarà completo soltanto domenica, quando si giocheranno le altre partite della serie e bisognerà dunque attendere per scoprire quali saranno gli accoppiamenti per la Final Eight. 

GIA’ QUALIFICATE

Al momento le squadre qualificate alla Final Eight sono cinque: si tratta di Avellino, Milano, Brescia, Venezia e Torino. Restano tre posti e in competizione ci sono cinque società: due di queste saranno costrette a rimanere fuori. La tensione è aumentata dal fatto che non ci siano sfide dirette per la qualificazione: ognuna di queste squadre giocherà su un campo diverso, dunque alcune dovranno aspettare comunque altri risultati. Tra quelle impegnate sabato, la Dinamo Sassari è padrona del proprio destino: battendo Pesaro si assicurerebbe la posizione nel tabellone, ma in ogni caso non potrebbe andare oltre il sesto posto avendo perso contro Torino nella sfida diretta. Aquila Trento e Virtus Bologna sarebbero quasi certe della qualificazione con una vittoria; le V nere hanno sfide dirette a favore con Cremona e Sassari, ma hanno perso a Cantù e Trento. Avrebbero una possibilità in più qualora la Dinamo dovesse perdere all’Adriatic Arena, quasi la stessa situazione per la Dolomiti Energia che ha battuto Bologna e Cremona ma ha perso a Cantù. Dal punto di vista della squadra di Maurizio Buscaglia la vittoria di Sassari sarebbe preferibile, perché avendo la sfida diretta a sfavore aumenterebbe le sue possibilità diminuendo al tempo stesso quelle di chi invece contro la Dinamo ha vinto.

PER LA VETTA

La Scandone Avellino gioca invece per conservare il suo primo posto nel tabellone della Coppa Italia: attualmente la squadra di Pino Sacripanti comanda la regular season insieme all’Olimpia Milano, ma ha vinto la sfida diretta del Mediolanum Forum e dunque in caso di arrivo a pari punti sarebbe certa di avere ottenuto la testa di serie numero 1. Non dovesse essere così, Avellino dovrebbe sperare nella sconfitta dell’Olimpia (che domani gioca contro la Reyer Venezia), cosa che la porterebbe comunque al primo posto avendo vinto anche contro i campioni d’Italia; nella situazione però può inserirsi anche Brescia che ha invece battuto la Sidigas. Che a quel punto nella classifica avulsa avrebbe 2 vittorie e una sconfitta; Milano sarebbe 1-2 (ha vinto contro la Germani), e proprio la squadra di Andrea Diana avrebbe le stesse vittorie di Avellino ma comandando per differenza canestri, soprattutto grazie al +21  del PalaGeorge nella sfida diretta. Riguardo Milano e Venezia, si andrebbe a conteggiare la differenza canestri per stabilire terza e quarta posizione.

RISULTATI E CLASSIFICA BASKET SERIE A1

RISULTATO FINALE Trento-Avellino 83-94 (Sutton 27, Hogue 13+6 rimbalzi, Gomes 11, Shieldw 11; Rich 33, Scrubb 22, Filloy 18)

RISULTATO FINALE Pesaro-Sassari 88-85 (Omogbo 17+9 rimbalzi, Mika 17+6 rimbalzi, Bertone 14; Bamforth 22, Hatcher 21, Polonara 17+10 rimbalzi)

RISULTATO FINALE Virtus Bologna-Reggio Emilia 85-75 (Slaughter 15+9 rimbalzi, A. Gentile 14, Baldi Rossi 14; Markoishvili 25+9 rimbalzi, J. Wright 11+8 rimbalzi, Candi 8 Reynolds 8)

CLASSIFICA

Avellino 12-3

Olimpia Milano 11-3

Brescia, Venezia 10-4

Torino 9-5

Virtus Bologna, Sassari 8-7

Cantù, Trento, Cremona 7-7

Capo d’Orlando 5-9

Reggio Emilia 5-10

Varese, Brindisi, Pistoia 4-10

Pesaro 4-11

 

TABELLONE FINAL EIGHT COPPA ITALIA (IN AGGIORNAMENTO)

1) Avellino – 8) Cantù

4) Venezia – 5) Torino

3) Brescia – 6) Virtus Bologna

2) Milano – 7) Sassari

I commenti dei lettori