FORMULA 1/ La lettera di Montezemolo: La vittoria era vicina. Abbiamo fatto un errore di valutazione

- La Redazione

Il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, scrive una lettera ai tifosi rammaricandosi per la mancata vittoria  

Montezemolo_FerrariR400

Il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, scrive una lettera ai tifosi rammaricandosi per la mancata vittoria

Dopo la disfatta della Ferrari ad Abu Dhabi, con la vittoria della Red Bull e di Vettel, il presidente del Cavallino scrive una lettera ai tifosi. «Mi rivolgo a tutti voi a qualche giorno di distanza con la delusione per l’esito dell’ultima gara della stagione che fa ancora male», scrive Luca Cordero di Montezemolo, esprimendo il suo rammarico per una vittoria a portata di mano sfumata all’ultimo. «Io, come voi e tutta la squadra – continua -, sentivo vicino, ancora di più dopo la qualifica di sabato pomeriggio, un traguardo inseguito con caparbietà per tutto l’anno, anche quando tutti ci davano per spacciati. Purtroppo una valutazione errata del muretto in una fase cruciale ha compromesso la gara e, con essa, la conquista del titolo».

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
In ogni caso, non ha alcunché da rinfacciare a nessuno. «Credo che tutti coloro che hanno lavorato tanto duramente quest’anno – tecnici, meccanici, operai, piloti – vadano ringraziati per l’impegno, la dedizione e la competenza che ci hanno messo, uno per uno». Poi, si rivolge ai tifosi: «Il mio ringraziamento, dal profondo del cuore, va anche a tutti voi che ci avete incoraggiato, applaudito, spronato, criticato ma sempre con l’affetto e la passione che contraddistinguono chi ama davvero la Ferrari».

Leggi anche: FORMULA 1/ Usain Bolt a Maranello: mi sento una Ferrari

 

Leggi anche: FORMULA 1/ Montezemolo e Piero Ferrari rispondono a Calderoli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori