FORMULA 1/ Larini: la vittoria di Alonso è un capolavoro. Massa? Non è più da Ferrari… (esclusiva)

- int. Nicola Larini

La grande vittoria di Alonso ha sicuramente portato grandi motivazioni in casa Ferrari. Il pilota spagnolo ha vinto il Gran Premio di Sepang grazie anche alla pioggia. Intervista a Larini.

alonso1_r400
Fernando Alonso (Infophoto)

“Non ci credevo neanche io”. Queste le parole di Fernando Alonso, pilota spagnolo della Ferrari dopo la vittoria nel secondo Gran Premio dela stagione a Sepang. La Ferrari non si aspettava una vittoria dopo una settimana terribile con prove sicuramente non all’altezza della vittoria. Alonso ha compiuto un vero e proprio miracolo sportivo partendo dalla nona posizione dopo le qualifiche del sabato.Per la Ferrari prima vittoria in questo 2012 e la speranza possa essere davvero una vittoria scacciacrisi anche se la macchina è ancora lontana dalle prime posizioni. Delude ancora una volta Felipe Massa, 15esimo posto per il brasiliano, mentre al secondo posto l’uruguagio Perez con la Sauber motorizzata Ferrari. Per parlare del grande risultato di Alonso e dell’ennesima prova deludente di Massa abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net Nicola Larini, ex pilota di Formula 1.

Partiamo dalla vittoria di Alonso, si aspettava questo risultato?

Onestamente no anche perchè la macchina non è delle migliori e le prove non erano andate per niente bene.

Il capolavoro l’ha fatto Alonso…

Esattamente, ha fatto una gara strepitosa, ha sfruttato bene l’occasione che è arrivata anche grazie alla pioggia. Alonso si è dimostrato un grandissimo pilota nonostante una macchina non certo all’altezza delle aspettative.

In questo caso il merito è solo del pilota?

Credo proprio di si perchè Alonso ha messo in pista tutto il suo grande talento.

La classifica piloti sorride ad Alonso…

Dovrà essere bravo a tenere testa agli altri piloti che hanno una macchina superiore, ma se riuscirà a tenere testa ai primi in classifica qualcosa potrebbe succedere magari con l’aiuto della Ferrari.

Alonso come Schumacher nella Ferrari, paragone giusto?

Secondo me si perchè Alonso in Ferrari ha dimostrato tutto il proprio valore gestendo situazioni non certo facilissime.

Per il titolo piloti chi è il favorito?

Come ho detto Alonso può dire la sua se riesce a rimanere attaccato ai primi. Dopo vedo bene Vettel e i due piloti Mclaren.

Massa invece continua a deludere…

Non è la prima volta, è dalla scorsa stagione che le cose non vanno bene per lui. Dopo l’incidente non è più tornato il pilota di prima.

La Ferrari a Sepang gli ha messo a disposizione un nuovo telaio…

Questa è la scusa del classico pilota che non sta andando bene e allora si aggrappa a queste cose chiedendo un nuovo telaio e altro.

Massa è da Ferrari?

Prima si ora non più.

Si parla di un possibile taglio per il brasiliano, è una soluzione giusta?

Non penso sia una soluzione ma certamente Massa non sta aiutando la squadra in questo momento.

Lei su chi punterebbe per la prossima stagione?

Non punterei su un pilota di grande livello, ma su un secondo importante che può portare punti ma non ostacolare Alonso. Massa non sta dando fastidio allo spagnolo che con Hamilton in passato non si è trovato bene.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori